Parlano gli ultras friulani: «Vogliamo i romanisti con noi»

5

RASSEGNA STAMPA AS ROMA – Un provvedimento reputato ingiusto da più parti quello che vieterà la trasferta a Udine ai tifosi giallorossi. Anche esponenti della tifoseria bianconera, ai microfoni de Il Romanista (F.Pastore) hanno voluto esprimere solidarietà: “Con i romanisti il provvedimento è insensato: fra noi c’è stima reciproca e ottimi rapporti, anche personali. Bisogna far scontare a tutti i precedenti compiuti da qualcuno, ma così non se ne esce più. Ormai chiunque sia tifoso è vittima di divieti e castighi. Giocare senza tifosi avversari è come disputare una partita a porte chiuse“.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

5 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here