Nel mercato dei sogni brilla la stella di Hakim Ziyech

2

LA REPUBBLICA (S.Fiori) – Il rientro nella Capitale nel tardo pomeriggio, le bocche che rimangono cucite. Lo stato maggiore della Roma è tornato da Londra, dopo il summit con Pallotta. Monchi ha avuto l’occasione per fare il punto sulle prossime strategie di mercato, fatta salva la necessità di cedere — liberando caselle e incassando denaro — prima di acquistare. Del resto, sono tanti i nomi della rosa che potrebbero salutare, in questa finestra o direttamente in estate. E che, di sicuro, riscuotono interessi prestigiosi.

È il caso di Strootman, sogno neanche troppo proibito di club come Arsenal e Liverpool, senza dimenticare la Juventus. La Vecchia Signora è la società che più ronza attorno ai gioielli giallorossi: da Emerson Palmieri (obiettivo numero uno come eventuale erede di Alex Sandro) a Lorenzo Pellegrini, che la Roma vuole però blindare per disinnescare la clausola rescissoria di ‘appena’ 25 milioni. E mentre la possibile partenza di Bruno Peres (lo vogliono Galatasaray e Benfica) apre le poste alle piste Darmian e Juanfran, Monchi si muove anche per il centrocampo del futuro: piace Torreira della Samp, non è un mistero, ma anche Hakim Ziyech dell’Ajax. Nome tutt’altro che nuovo, quello del trequartista marocchino: già Sabatini provò a portarlo a Roma. Monchi l’ha fatto visionare a dicembre: rientra a pieno titolo tra i profili più interessanti, in caso di addii eccellenti.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

2 Commenti

  1. Una società che vende Big a gennaio è una società triste,alla Roma non era mai capitato di vendersi giocatori importanti addirittura a gennaio.
    Pallottola non c’è mai fine al peggio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here