Primavera. De Rossi: “Primo posto merito dei ragazzi”. Valeau: “Abbiamo lanciato un segnale”

0

NOTIZIE PRIMAVERA – C’è entusiasmo tra i ragazzi di Alberto De Rossi dopo i recenti risultati. Vittoria con Juventus e Qarabag e trionfo per 3-1 oggi contro il Bologna, grazie ad un Keba in grande spolvero autore di una doppietta. Uno dei protagonisti però di questo grande periodo della Primavera giallorossa è Lorenzo Valeau, che insieme a mister De Rossi ha rilasciato alcune dichiarazioni al canale ufficiale del club dopo la partita contro i rossoblu:

Le parole di Alberto De Rossi:

Vittoria voluta e centrata senza sottovalutare l’avversario.
“C’era poco da sottovalutare, avete visto che bel gioco che hanno mostrato. In alcune situazioni erano quasi padroni del campo. Hanno tanti giocatori che hanno già fatto il campionato Primavera e si conoscono. Noi abbiamo giocato più di squadra che di stile ma alla terza partita in una settimana va bene così”.

Mancava la vittoria in casa.
“Sì ma con il Sassuolo meritavamo qualcosa in più. Il passato è passato. Godiamoci il presente, i ragazzi hanno vinto perché volevano vincere. Si sono messi di squadra e hanno portato via una vittoria che per noi era molto importante in questo momento”.

Roma momentaneamente in testa al campionato. Il miglior modo per arrivare alla sosta?
“E’ un premio per questi ragazzi. Siamo partiti da zero e amalgamarli non era facile. Si sono posti subito in maniera positiva e ci hanno reso il lavoro semplice”.

Valeau?
“Oltre a saper fare diversi ruoli e avere diversi colpi tecnici, da soluzioni tattiche straordinarie. Lo sposti da una parte all’altra e ti da l’opportunità di non attingere alla panchina. Ha fatto due partite fantastiche oggi e a Baku. Ma ci sono tanti giocatori da menzionare come Ciavattini, Cargnelutti, Semeraro, Greco, tutti. Andrebbero sottolineati tutti”.

Le parole di Valeau:

La tua miglior partita oggi?
“Una buona partita, ma col Qarabag forse è stata migliore”.

Ti senti bene?
“Si, mi aspetto continuità e va bene così”.

Vittoria importante dopo la Youth League…
“Si, abbiamo sfatato questo tabù della partite in casa, speriamo di continuare così”.

Che vi ha detto prima De Rossi?
“Ci ha detto che non era semplice, loro hanno giocatori forti anche individualmente e ci aveva preparato al meglio per questa partita”.

Roma in testa al campionato…
“Questo è un segnale che arriva alle altre squadre, questa è stata una vittoria importante”.

Sei il Florenzi della Primavera?
“Dove serve gioco, sono contento di potermi esprimere in più ruoli”.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here