Primavera. Roma-Atalanta 1-7: brutta sconfitta per i giallorossi (VIDEO)

5

ROMA ATALANTA PRIMAVERA – La Roma Primavera, dopo aver a saltato causa maltempo la gara contro il Torino dello scorso weekend, scende in campo alle 12.30 al Tre Fontane per sfidare l’Atalanta. I giallorossi, orfani di Riccardi e Bouah impegnati con l’Under 17 e dell’infortunato Antonucci, si affidano ancora 4-3-3 con Greco tra i pali. Capitan Ciavattini guida la linea difensiva composta da Kastrati, Cargnelutti e Semeraro. A centrocampo spazio a Marcucci con Valeau e Pezzella. Tridente offensivo formato da Keba, Corlu e Celar. Purtroppo nessun riscatto per i giallorossi che incassano una pesante sconfitta contro i nerazzurri.

LA CRONACA DELLA PARTITA

93′ – Termina il match con la Roma che perde clamorosamente per 7-1 contro l’Atalanta. Sonora sconfitta dopo la bella vittoria in Youth League per la formazione di De Rossi.

90′ – Concessi tre minuti di recupero nonostante il grosso svantaggio.

86′ – Bergamaschi che non si fermano più. 7-1 della squadra di Brambilla con il gol di Peli. Sconfitta pesantissima per la Roma di De Rossi.

83′ – Clamoroso al Tre FontaneNivokazi fa 6-1 per l’Atalanta con un tiro da dentro l’area piccola.

77′ – La Roma trova il gol della bandiera con Keba Coly che da due passi trova il tap-in di testa.

75′ – Ultimo cambio per l’Atalanta. Esce Barrow entra Nivokazi.

73′ – Passivo che si fa ancora più pesante. Bastoni realizza il 5-0 dell’Atalanta con un preciso diagonale all’angolino destro.

71′ – Secondo cambio per gli ospiti, Elia lascia il campo per Peli.

68′ – L’Atalanta cala il poker. Ancora a segno Barrow che con un tiro precisissimo all’incrocio dei pali non lascia scampo a Greco. Gol bellissimo e applausi da parte di tutto il Tre Fontane.

66′ – Punizione calciata bassa da Corlu, ma il portiere atalantino respinge bene.

65′ – Primo cambio anche per l’Atalanta: dentro Kulusevski.

65′ – Punizione dal limite dell’area per la Roma. Marcucci viene atterrato da Bastoni, con il contatto che molto probabilmente è avvenuto all’interno dell’area.

62′Celar scheggia la traversa. Il numero nove della Roma si gira bene e con un colpo di punta non è fortunato, con il pallone che colpisce il legno e termina fuori.

60′ – Ammonito Marcucci. Il numero 6 giallorosso viene sanzionato dall’arbitro per le ripetute proteste.

59′Barrow prova a punire per la quarta volta il portiere giallorosso. Greco si distende bene sulla sua sinistra e evita il 4-0.

58′Roma che si affaccia in avanti con il colpo di testa di Masangu. Pallone troppo docile per far male a Carnesecchi.

48′ – Tris di Barrow. La Roma non c’è e l’attaccante atalantino ne approfitta. Ciavattini non riesce ad allontanare il pallone e così il numero nove colpisce senza opposizioni per il 3-0.

46′ – Primo cambio per la Roma: fuori Pezzella, dentro Masangu.

FINE PRIMO TEMPO

45′ – Raddoppio dell’Atalanta. Cargnelutti si lascia superare troppo facilmente da Barrow che, una volta a tu per tu con Greco, non sbaglia e firma il 2-0.

43′Roma vicina al pari. Valeau colpisce a botta sicura ma Migliorelli salva il pallone sulla linea.

35′ – Tentativo dalla distanza di Pezzella ma Carnesecchi non si lascia sorprendere. Roma che non trova spunti interessanti.

27′ – Ammonito per simulazione Mallamo. Il numero 10 atalantino si è lasciato cadere in area di rigore senza esser stato toccato da Ciavattini.

22′Colpani su punizione impegna Greco che deve distendersi per deviare in angolo.

20′ – Quando gli ospiti si presentano dalle parti di Greco sono sempre pericolosi. Barrow per poco non si trova sui piedi il pallone del 2-0, ma per fortuna della Roma il pallone sfila fuori.

17′ – Primo corner per la Roma che prova a reagire.

11′ – Ancora Barrow. Atalanta vicino al raddoppio con il suo centravanti, Greco è bravo e devi in angolo il tiro ravvicinato.

10′ – Giallorossi che provano a reagire ma la difesa nerazzurra è attenta e non si fa superare.

4′ – Atalanta subito in vantaggio con Barrow. Gli ospiti infilano la difesa della Roma e con un preciso diagonale il numero 9 atalantino supera Greco.

1′ – Inizia la gara con l’Atalanta che va subito alla conclusione con Barrow. Pallone che termina lontanissima dallo specchio.

Ore 12.20 – Pochi minuti al fischio d’inizio con i giallorossi che terminano il riscaldamento sul campo del Tre Fontane

LE FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA – ATALANTA  1-7

ROMA (4-3-3): Greco; Kastrati, Ciavattini, Cargnelutti, Semeraro; Pezzella (46′ Masangu), Marcucci, Valeau; Keba Coly (84′ Cappa), Celar (74′ Barbarossa), Corlu. A disp.: Pagliarini, Diallo Ba, Truşescu, D’Orazio, Sdaigui, Petrungaro, Zamarion. All.: De Rossi.

ATALANTA (4-3-3): Carnesecchi; Carminati, Alari, Bastoni, Migliorelli; Mallamo (65′ Kulusevski), Melegoni, Bolis; Elia (71′ Peli), Barrow (75′ Nivokazi), Colpani. A disp.: Vidovsek, Salvi, Heidenreich, Zortea, Pagliari, Chiossi, Rinaldi, Rizzo Pinna. All.: Brambilla.

Arbitro: Ilario Guida di Salerno.
Assistente 1: Vitantonio Lillo di Brindisi.
Assistente 2: Martina Bovini di Ragusa.

Marcatori: 3′ Barrow (AT), 45′ Barrow (AT), 48′ Barrow (AT), 68′ Barrow (AT), 73′ Bastoni (AT), 77′ Keba Coly (RO), 83′ Nivokazi (AT), 85′ Peli (AT)

Ammoniti: Mallamo (AT), Marcucci (RO)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

5 Commenti

  1. Ho visto la partita. L’Atalanta mi è parsa nettamente superiore,ben organizzata e meglio strutturata fisicamente. Poi hanno quell’attacante,tale Barrow, che ha fatto la vera differenza. Noi in quel ruolo abbiamo Celar che sembra un pesce fuor d’acquae anche poco cattivo. Al di la del risultato eclatante e sorprendente, a differenza dei precedenti anni questa squadra da meno garanzie.

    • Ahahahaahahahhaha genky un nome un perché……. guarda che me sa che hai sbagliato sito ….. mo pensi anche di capire di calcio giovanile neanche hai visto la partita…… “anche” la primavera zoppica…… perché che te sei fatto male???? Stai a zoppica’ tu???) perché la mia Roma non zoppica!!!!!
      Forza Roma!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here