Porto-Roma, arbitra Kuipers: giallorossi imbattuti con l’olandese

0

OCCHIO AL FISCHIETTO – La Uefa ha deciso, sarà l’olandese Bjorn Kuipers a dirigere il match d’andata dei preliminari di Champions League tra Porto e Roma, in programma mercoledì 17 agosto allo Estadio Do Dragao di Oporto. Il fischietto olandese, nato a Oldenzaal nel 1973, è arbitro internazionale dal gennaio 2006.

BILANCIO ROMA – Kuipers ha diretto la Roma in tre occasioni e i giallorossi possono contare su un bottino di una vittoria, due pareggi e zero sconfitte. Il successo risale al 2010, quando i giallorossi si imposero 3-2 in Svizzera contro il Basilea. Poi due pari, entrambi con il risultato di 1-1. Prima nel 2014 in Inghilterra contro il Manchester City con la rete di Totti, quindi il più recente pareggio casalingo con il Barcellona della scorsa stagione, bagnato dal favoloso gol dalla lunghissima distanza firmato Alessandro Florenzi. Escludendo la Roma, Kuipers ha arbitrato squadre italiane in 10 occasioni: 2 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte per i club del Belpaese.

BILANCIO PORTO – Quattro incroci per il Porto con Kuipers. Il bilancio parla di 2 vittorie, un pareggio e una sconfitta. I lusitani sono già stati diretti dal fischietto olandese in un altro preliminare di Champions, nella stagione 2014/15. Anche in quel caso si trattava del match d’andata, vinto fuori casa dal Porto contro il Lille, grazie alla rete di Herrera. I Dragoni in quell’occasione si qualificarono ai gironi, vincendo anche il ritorno in casa con il risultato di 2-0.

G.M.T.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here