NOTIZIE AS ROMA – Miralem Pjanic, ex giallorosso ed attuale centrocampista della Juve, ha parlato a Sky Sport sul campionato di quest’anno, facendo rifarimenti alla propria squadra, ad Allegri e a Roma e Napoli, in lotta per conquistare il secondo posto in classifica che consentirebbe loro l’accesso diretto in Champions League. Ecco le sue dichiarazioni: “Quest’anno la Juve, come ha detto il nostro mister, è stata una squadra di killer: siamo stati una macchina da guerra. Roma e Napoli sono molto forti, hanno fatto una grandissima stagione. Il campionato non è chiuso e noi vogliamo chiuderlo domenica contro il Crotone. Il bosniaco inoltre elogia Allegri: “Il mister è stato molto importante per me quest’anno, sono cresciuto come calciatore, ho imparato tanto grazie al gruppo, al mister, allo staff”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO