ROMANEWS WEB RADIO – Il giornalista del Corriere della Sera, Gianluca Piacentini, interviene in esclusiva ai microfoni della Web Radio di Romanews.eu. Queste sono le sue dichiarazioni:

“La Roma non vinceva da 62 anni andata e ritorno con il Milan, però non starei ad esaltarmi più di tanto. Il Milan è una squadra in difficoltà. Montella ha fatto un miracolo. Mi piacerebbe Montella, tatticamente mi piace molto, conosce l’ambiente, saprebbe muoversi nella piazza romana. Gli è stato fatto un torto, alla fine dei sei mesi, preferendogli Luis Enrique, non la prese benissimo. Tra i nomi dei tecnici italiani tra Gasperini, Di Francesco e Montella scelgo Montella. Anche Emery mi piace, come profilo straniero”.

Su Pallotta frasi e silenzio Totti: “La reazione di Spalletti è stata eccessiva, come tutto il suo modo di comunicare negli ultimi sei mesi. Toccato un nervo scoperto, lui l’ha sofferta come tutte le volte che si parla di Totti. Si poteva evitare di fare tutto quel teatrino, visto che mancano 3 partite al campionato, anche perché tutti insieme non li rivedremo il prossimo anno. Spalletti poteva far entrare Totti in campo”.

  • Vincent Vega

    Il miracolo di Montella lo vede solo l’intervistato. Francamente se alla fine la scelta della società dovesse ricadere sull’areoplanino avrei diverse perplessità…Un altro con una fase difensiva inesistente e senza fase difensiva non si va da nessuna parte…

  • Lupodimare

    Basta co sta storia di Totti. Parlate della Roma e della vittoria per 4-1 a Milano…..!!!