Paredes: “Devo continuare a lavorare per rimanere qui tanti anni. Rinnovo? Sono tranquillo” (FOTO)

1

CONFERENZA STAMPA – Alla vigilia del match di ritorno dei sedicesimi di Europa League tra Roma e Villarreal il centrocampista giallorosso Leandro Paredes interviene in conferenza stampa al fianco di mister Spalletti.

PAREDES IN CONFERENZA STAMPA

Cosa ne pensi delle parole di Perotti che ha detto che puoi essere il numero 5 della Roma per molti anni?
“Me lo dice anche a me, me lo dice spesso, devo continuare a lavorare come sto facendo per rimanere tanti anni”.

Dove devi migliorare ancora?
“Devo migliorare in ogni aspetto, devo fare questo in ogni allenamento. Cercando di fare sempre meglio ci riuscirò”.

A gennaio si era parlato di partenza?
“Sono stato molto tranquillo, come lo sono stato in estate. Di rinnovo ancora non ne ho parlato, sono molto tranquillo anche ora. Penso solo a fare bene e ad essere pronto per prendere la mia opportunità in ogni partita”.

Come cambia a seconda del compagno, De Rossi o Strootman?
“Il mister mi chiede le stesse cose, mi trovo bene con tutti e due, cerco di fare bene sia con Daniele che con Kevin”.

FINE

PAREDES A SKY SPORT

Abbiamo ancora negli occhi il gol fantastico con il Torino. Ce lo racconti

Mi è rimasta la palla fuori area e ho deciso di calciare per finire la giocata e per fortuna è andata benissimo

È stato un gol alla Totti

Magari alla Totti, magari calciare come lui, come ho detto prima mi è rimasta la palla fuori area ho calciato e per fortuna è andata bene

Hai giocato anche con Riquelme… in tanti dicono che puoi essere il regista dell’Argentina del futuro

È il mio sogno stare insieme a quei calciatori li ma devo fare per bene le cose qua perchè se continuo a fare bene sicuramente avró la mia opportunità

Come gestisci le voci di mercato?

Cerco di essere sempre tranquillo, pensare a lavorare e a fare il bene della Roma. Per fortuna sono rimasto che era la mia prima scelta

Dopo il 4-0 dell’andata c’è il rischio di pensare troppo all’Inter?

Non ce lo possiamo permettere, dobbiamo pensare solo alla partita di domani e fare bene domani per vincere e per rimanere con i tre punti a casa.

Questa Roma puó vincere l’Europa League? Pensavi di giocare di più?

Magari, ma dobbiamo andare passo dopo passo, non possiamo pensare a vincerla senza averla ancora giocata. Dobbiamo essere tranquilli e andare partita per partita. Sicuramente tutti i calciatori vogliono giocare sempre ma ho due compagni di reparto che stanno facendo benissimo e cerco di essere alla loro altezza

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here