SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Stefano Carina a Radio Radio Pomeriggio: “Mahrez? Secondo me è ancora una suggestione, perché più che il costo del cartellino lo vedo difficile per l’ingaggio. Uno in scadenza di contratto è anche Sanchez, potrebbe costare 30 milioni, ma anche lui ha un ingaggio alto e la Roma ha in mente di calmierare il tetto degli ingaggi. Le parole di Di Francesco mi fanno sentire più tranquillo sull’arrivo di un campione, nel ruolo di erede di Salah. Se prendono Defrel a 20 milioni, secondo me non hanno intenzione di spendere una grossa cifra per un altro giocatore. Sarebbe una bellissima sorpresa”.

Nando Orsi a Radio Radio Pomeriggio: “Mahrez è un buon giocatore, ma quelli del Leicester di Ranieri in quell’anno non si sono più ripetuti. Però nella Roma può far bene, magari come Salah. Ma la Roma non pagherà mai i soldi con i quali ha venduto Salah”.

Franco Melli a Radio Radio Pomeriggio: “Se viene Mahrez sarebbe un gran bel colpo, ma io non ci credo. Lui è un campione, è il ‘sinistro di Dio’. Tecnicamente è più forte dell’egiziano. Se arriva Mahrez e restano Manolas e Nainggolan, allora diventa una squadra discreta”.

Andrea Pugliese a Tele Radio Stereo: “Per Defrel la Roma sta cercando di posticipare il pagamento. In difesa resterei anche così, non vedo la necessità di prendere un difensore. Spenderei quei soldi per un altro ruolo, per il terzino sinistro per esempio. Se il sacrificio di un difensore centrale mi porta un campionissimo sono felice. Manolas al posto di Bonucci alla Juventus? Manolas non è il cambio di Bonucci. Bonucci imposta, Manolas è un marcatore. Non è quello il cambio su cui si sta ragionando perché sono giocatori opposti per caratteristiche”.

Federico Niisi a Tele Radio Stereo: “Io credo che Mahrez sia attratto dall’eventualità di rigiocarsi la Champions in un altro campionato, in una squadra in cui sarebbe quasi la stella assoluta e con un ingaggio significativo. Io però vado oltre Mahrez. La Roma deve prendere un terzino sinistro, che è urgente. Un centrale, ma può ragionare un po’ di più perché è bene o male coperta. Per quanto riguarda il centravanti di riserva, se non arriva Defrel, e il colpo dell’esterno offensivo mancino che gioca a destra, bisogna capire ancora le strategie della Roma. Ma gli indizi ci sono, con questo avvicinamento a Mahrez. Se la Roma spera di poter arrivare a Mahrez, perché è convinta di poter prendere un Mahrez, non necessariamente Mahrez. Ricordiamoci che la Roma gioca la Champions League, quindi un giocatore da Champions League lo deve prendere, che sia Mahrez o un simil Mahrez. Il lavoro di Totti può iniziare con il rinnovo di Nainggolan, con lui ha un rapporto particolare. La sua presenza nelle trattative future poi può influirei, anche a uno come Mahrez fa effetto sentirsi chiamare da Totti e dire ‘Vieni qui’”.

Alessandro Austini a Tele Radio Stereo“Prima o poi qualcuno dovrà spiegarci bene come funziona il Fair Play finanziario: il Milan sta spendendo tantissimi soldi e non incorre in alcuna sanzione. Mahrez? Non c’è la trattativa ma, al momento, l’idea”.

Gabriele Ziantoni a Tele Radio Stereo: “Manolas non è il calciatore che serve alla Juventus per il dopo Bonucci. Da quanto mi hanno detto, la Roma ha trovato l’accordo economico con Mahrez per il contratto, ma la distanza con il Leicester per il prezzo del cartellino è elevatissima. Molti soldi di Pallotta sono stati male investiti, per esempio per Iturbe e Gerson, ma non si può dire che non li ha spesi perché non è vero“.

Alessandro Canovi a Centro Suono Sport: “La Roma ha un’ossatura che Milan e Inter lo scorso anno non avevano. Ora però per i posti Champions una tra Juve, Milan, Inter, Napoli e Roma resterà fuori, ma non credo possano essere le prime due. Mahrez è un grandissimo giocatore, sa fare gol e li sa far fare. L’algerino è un giocatore che in Italia gli equilibri gli sposta, è uno che la partita te la spacca. Al momento però la Roma è orfana di Salah”.

Ilario Di Giovambattista a Radio Radio: “Voglio augurarmi che Manolas e Nainggolan restino alla Roma, come mi auguro che questo ragazzo turco possa fare bene. Questa Roma da meno certezze rispetto agli scorsi anni. Hanno smantellato una squadra e la stanno ricostruendo quindi staremo a vedere”.

Franco Melli a Radio Radio: “Spero che l’abbraccio tra Totti e Pallotta sia sincero. Fino a questo momento non possiamo fare un monumento al presidente per la campagna acquisti”.

Roberto Renga a Radio Radio: “L’abbraccio tra Totti e Pallotta è stato richiesto dai fotografi. Il Team Manager c’è, il Club Manager c’è, quindi lui avrà questo ruolo un po’ vicino a Di Francesco e un po’ vicino a Monchi. Il podio al momento è assegnato e la Roma non è sopra. Bisogna vedere anche l’Inter cosa farà”.

Furio Focolari a Radio Radio: “Non vedo Totti che abbraccia Pallotta, ma sempre il contrario. Totti comunque ha accettato di cambiare pagina e di fare il dirigente della Roma. Per adesso va bene così. Al 14 luglio la Roma è stata scavalcata da Napoli e Milan e per il momento è quarta. I nomi che fanno per il mercato della Roma non sono all’altezza”.

Nando Orsi a Radio Radio: “Penso che la Roma abbia un mercato in evoluzione. La preoccupazione c’è perché direttore sportivo nuovo e allenatore nuovo danno un’impronta diversa. Manolas e Nainggolan devono essere incedibili ma non sappiamo se così sarà”.

Roberto Pruzzo a Radio Radio: “La Roma sta perdendo posizioni nella griglia di partenza. Totti sarà direttore tecnico di che? Vediamo che ruolo gli ritaglieranno”.

Xavier Jacobelli a Radio Radio: “Conosciamo benissimo il gioco delle parti del calciomercato. Ognuno tutela i proprio interessi. Abbiamo sentito dire Monchi che per Rudiger c’erano zero possibilità di una sua cessione e poi sappiamo cosa è successo. L’abbraccio tra Totti e Pallotta poteva essere anticipato. Sono curioso di vedere come si tradurrà nei fatti questo abbraccio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

57 Commenti

  1. …deve esse brutto sta a casa senza lavoro….ma se poi vogliamo chiamare “lavoro” quello che dicono questi per radio, allora penso, ben venga un alto tasso di disoccupazione.

  2. Purtroppo a Roma parla chiunque, giornalai travestiti da pseudo giornalisti, ex calciatori frustrati, pseudo tifosi socere senza na vita degna nonchè falliti, tutti che riversano il loro male e le loro frustrazioni su una squadra che va rispettata e tifata in quanto la prima squadra della capitale, …ohpss ho detto capitale, dimenticavo che i signori sopracitati facciano parte del ghetto. Forza Roma!

    • Scusa@Forza Roma ma chi sei tu per giudicare pseudotifosi,falliti,socere ecc.bene!io non la penso come te e non mi sento affatto un fallito ed ai mie figli ho sempre insegnato la tolleranza ed il rispetto delle idee altrui,spero che tu possa dire altrettanto.Tu hai piena fiducia negli Americani,ne hai tutto il diritto,io sono un po’ piu’ scettico ed anche su Monchi ho delle riserve(Sabatini non lo cambio con nessuno)ma daro’ un giudizio quando il mercato sara’ finito da un pezzo,a me piace chi ha il senso dell’ironia e sa ridere anche di se stesso ma tu hai solo il senso dell’offesa becera,la parola ghetto,se tu ne avessi cognizione non la useresti su un sito di calcio,avevo invitato tutti ad avere misura nei commenti,io non sono nessuno ma mi ero illuso che parlare con qualcuno che non la pensa come noi fosse un piacere ma evdentemente non è cosi’,hai ragione Lupo!

      • eh no eh !!! Prima me cazzi e poi ci caschi tu ??? Non t’azzardà a sparire perchè poi con chi discuto io ?? ahahaha, dai scherzo. Forza Roma !!!
        P.s. Io una sbirciatina alla partita dovrei riuscire a darla in ufficio .. poi vediamo ..

        • @Fabri ‘mi credi che appena spedita la mail avrei voluto cancellarla,hai ragione predico bene e razzolo male,comunque non sparisco,pero’ non sono stato tanto duro o no?mannagggggia!!!!

      • …ah fabbiano, anche te ami le radioline eh? ma pensa a tifà e a sostenere altro che w sabatini mentre monchi non capisce e gli americani se ne devono annà, spegni le radio e metti ossigeno nella testa…..

        • @Daniel,io sono animato da buone intenzioni ma non provocare,si da il caso che sono 40 anni che vivo in Toscana e le radioline non so neanche cosa sono ne chi ci parla,io in genere ragiono con la mia testa,forse è un abitudine che hai te di fare il pecorone,e poi impara a leggere,non ho detto che Monchi non capisce,ho detto che preferisco Sabatini e non ho mai detto che gli Americani se ne devono andare,anzi,ma sei te che ormai ripeti un ritornello come i pappagalli,contro tutti quelli che possono criticare leggittimamente Pallotta,ne rivendico il diritto se tu non lo vuoi fare ne hai tutto il diritto,ti voglio dare un consiglio cammina rasente i muri dove c’è l’ombra,prendere il sole per te potrebbe diventare devastante

  3. Ah, siamo arrivati quarti ??? Che peccato .. oh, me so distratto un attimo … ma chi ha vinto lo scudetto ? E la Coppa Italia ? Chi sta in finale ? Che poi, ma se hanno tutte ‘ste certezze .. come mai non sono miliardari ? Sai i soldi che mi sarei fatto a forza di scommesse ….

      • Attualmente prende 3,5, per uno come lui 4 o 4,5 glieli puoi offrire e vedere se gli piace il progetto. Ci siamo tenuto DDR a 6 milioni, per dire, Bonucci è uno che ti mette a posto la difesa, che è sempre stato il problema della Roma. Il golletto la Roma lo fa sempre, con qualsiasi giocatore, il problema è che lo incassa anche sempre, è il nostro limite. Io se dovessi spendere i soldi per un camione lì spenderei in difesa. E Bonucci è il top a cui aspirare.

        • Come considerazione ci sta però io Bonucci non lo vedo in una difesa a 4 ma a 3 … Ma ovviamente è solo la mia opinione. Piuttosto, sbaglierò ma non credo che Manolas sia una figura che potrebbe andar bene per loro. Se continuano a giocare a 3, a loro serve un difensore/regista, a meno che non cambino completamente il modo di giocare … e Manolas, con i piedi, non è che sia eccelso. Se giocano a 4, hai già Benatia, Rugani, Chiellini, Barzagli …. chi mandano in panchina ? Poi vedremo, per carità …

  4. Caro Ilario Di Giovambattista, vendere 2 titolari e una riserva, che spesso criticavi, non vuol dire smantellare la squadra. Ma tanto ti basta per gettare fango addosso alla Roma, ma, stai sicuro, Pallotta non ti farà riavere i privilegi che avevi. Né a te né ai tuoi amici giornalai.
    Vero Xavier Jacobelli? Monchi aveva detto che Per Rudiger c’erano zero possibilità di venderlo perché non c’erano offerte, poi è stato ceduto perché è saltato il trasferimento di Manolas. Questo per onore della verità, che per te, e i tuoi amici giornalai, sono due parole incomprensibili.

  5. Allora il Milan cambia tutto 11 titolare gente nuova per l’Italia magicamente arriva sul podio mentre la Roma si ridimensiona per aver venduto 2 titolari misteri del giornalismo

    • Il milan sta facendo una campagna acquisti di ottimo profilo; la roma ad un certo tipo di calciatori non riesce nemmeno ad accostarsi.
      Vedremo alla fine chi ha avuto ragione.

      • la roma aveva fatto per kessie quindi qualcosa più che accostarsi, dici che giocatori come conti o borini che era un nostro scarto sono difficili da prendere? adesso non scherziamo perfavore il milan ha comprato buoni giocatori ma mica è il psg o il chelsea

    • Quoto.
      Il Milan ha fatto sì una campagna acquisti di ottimo livello (se arrivano davvero Bonucci e un grande centravanti) però Montella avrà bisogno di tanto tempo per fare funzionare il tutto.
      Insomma, per trovare la quadratura del cerchio, per perfezionare gli automatismi e così via.
      Dobbiamo anche capire che razza di allenatore è.
      Non è detto che sia capace di riuscirci.

      Poi, se il Milan dovesse fallire quest’anno, mi sa che ne vedremo delle belle col FPF…

      • Ma se solo noi rispettiamo la FPF … mi sembra solo un problema nostro. Le altre squadre spendono come vogliono. L’FPF e una cavolata di quel imbroglione di Platini fatta per mantenere lo status quo. Nient’altro.

        • io sul Milan ho una sensazione strana …. tipo fallimento …. però vediamo. Comunque se, per disgrazia, dovessero arrivare quinti … metà di quelli arrivati quest’anno verranno ceduti .. a meno che non abbiano già l’accordo per vendere Donnarumma il prossimo anno (guarda caso, clausola da 75 milioni richiesta da Raiola)

    • A me il Milan che sta nascendo sinceramente piace , se chiudono per Bonucci ed aubameyang / kalinic , diventano una forte concorrente per i primi 4 posti . Napoli e Rube ci sono sicure , penso che il prossimo anno ce la giocheremo con le milanesi anche se l’Inter con l’accoppiata Spalletti/ Sabatini mi fa stare più tranquillo . Per quanto riguarda la Roma tutto dipende dalle conferme di Manolas e Naingollan , chi arriverà come terzino sx ed esterno mancino alto a dx . Es. arriva Darmian e Mahrez per me ce la giochiamo con la Rube . Daje Monchi !!!!

  6. Ma ci sono ancora dei tifosi della Roma che ascoltano RadioRadio? che senso ha ascoltare le deliranti opinioni di due laziali rosiconi, un ex calciatore frustrato, giornalisti radiati dall’albo, amici di moggi etc etc…
    tra l’altro è gente di un incompetenza calcistica totale, le famose braccia rubate all’agricoltura.

  7. Sono veramente noiosi e patetici questi 5 /6 giornalai che puntualmente ogni volta di ogni anno stanno sempre a vomitare sciocchezze sulla Roma. Ma a che titolo poi? Ma chi sono costoro? A cosa serve sul sito avere questi commenti? A chi possono interessare?

  8. Per i soliti Melli, Focolari Orsi, Renga, commenti da veri Geni…tali, come sempre si fa “giornalismo” o antiromanismo?
    Sempre e solo Forza Roma, Il mercato si chiude tra un mese e mezzo, se prendono Marhez sono capaci di dire che è uno scarto del Leicester

  9. penso che benzinai fiorai….giardinieri possano sostituire più che degnamente sti quattro mangiapane a tradimento di melli focoletto…e di giovanbattista….quello non è giornalismo…nei bar della capitale ne sanno sicuramente più di loro……e pensare che guadagnano pure lo stipendio a dire cazzate. Comunque la Roma sta dietro attualmente …deve recuperare con qualche pezzo importante..ecco un bonucci in difesa è un campione come esterno…tipo sanchez o di maria…rimetterebbero le cose a posto.

  10. Dopo le notizie sulle cessioni di mezza squadra della Roma, finalmente i giornalisti sono passati a discutere della campagna acquisti. Si è fatto un passo in avanti. La bella notizia è che ci giudicano di quarto/quinto livello, dietro a tutti. Mi sarei fortemente preoccupato se ci giudicassero di primo livello, in grado di competere per qualcosa. Purtroppo c’è ancora qualcuno che dà del bugiardo a Monchi, per la vicenda Rudiger! E’ triste constatare che la verità venga stravolta da personaggi che dovrebbero fare della trasparenza e correttezza l’anima del proprio giornalismo. Non si rendono neanche conto che così facendo mostrano pubblicamente che i veri bugiardi sono proprio loro. Siamo a -47 giorni alla chiusura del mercato e le cose stanno procedendo bene. Forza Roma!

  11. Buongiorno a tutti.
    I giornalisti portano sempre scompiglio con le loro affermazioni forti e a volte prive di fondamento, ma si sa che è così da molti anni ormai. Una cosa è certa però: i nomi accostati alla Roma, rispetto a quelli che non ci sono più (Rudiger e Salah su tutti), sono inferiori. Monchi è bravo, lo era anche Sabatini (quando aveva le intuizioni geniali tipo Marquinhos e Lamela) ma il problema della Roma è sempre li.. i soldi.. che ci sono, ma che evidentemente non bastano per motivi che a noi tifosi non sono dati sapere. Defrel è funzionale al gioco di Difra, lo conosce, ma 20 milioni sono un Salahasso (scusate il gioco di parole, visto che andrebbe a sostituire proprio Salah… o farà il vice Dzeko..mah lo scopriremo solo vivendo). Marhez? Magari ce casca, ma ci credo poco… Aspettiamo e vediamo la fine del calciomercato.. di sicuro però il Milan si è rinforzato tantissimo, il Napoli ha tenuto i giocatori migliori e ne acquista di ottimi, la Juve se vende top player ne prende altrettanti..l’inter boh, ma i soldi li ha e quando si sblocca fa il colpaccio (augurandoci non sia il ninja.. sennò è na tortura). Comunque fiducia in Monchi, in Difra, nei giocatori che ci sono e che hanno voglia di far vedere quanto valgono e Forza Roma SEMPRE!!

  12. Penso che al momento dovremo sospendere ogni giudizio circa la campagna acquisti e su quella che sarà l’ossatura futura della squadra, manca ancora più di un mese alla chiusura del mercato. Però faccio alcune considerazioni. Dzeko a 31 anni e col campionato che ha fatto era il caso di venderlo ora perchè l’anno prossimo non ricaveresti gli stessi soldi (oggi sui 30 milioni trovi l’acquirente..). Manca un giocatore capace di segnare sui calci piazzati e sappiamo tutti quanto siano importanti queste situazioni col risultato in bilico. Manolas e Naingolann non vanno toccati e inoltre siamo sicuri che non era il caso di acquistare De Sciglio a 7 mil (questa è la cifra che circola) invece di andare a prendere Karsdopp a 20 ? In ultimo vedo Di Francesco troppo aziendalista e quel suo “Totti è la Roma e la Roma è Totti” a me non va giù. Sembra gia aver abdicato le proprie idee inchinandosi alla volontà dei media e della plebe. Più corretto tirar fuori gli attributi e dire “Totti è il passato. Oggi c’è la Roma”

    • quando si sbaglia bisogna dirlo, la dirigenza e Pallotta in primis hanno sbagliato e di brutto., questo incarico di DT. ma cosa è? Un direttore sportivo c’è un manager team c’è ma cosa va a fare senza gavetta, senza conoscenza specifiche, senza sapere le lingue? a 600.000 € l’anno? Una follia, Mi sembra tutto fumo e niente arrosto.
      Il Povero Eusebio in tutto questo non ha responsabilità, può solo seguire quello che ha deciso la dirigenza.

      • Giusto,ma forse nel tacere avrebbe fatto meglio. Non ha colpe ma ad ogni modo è una frase che indirizza subito lui da che parte sta. L’errore di Pallotta è quello di aver avuto paura di creare un solco tra la tifoseria e la società non assumendo Totti e per la stessa ragione ha confermato De Rossi (a quelle cifre e a quell’età…)

    • giusto pe fasse du risate ….eri andato quasi bene , poi appena parli di Totti te perdi ……a Lupo e basta abbiamo capito che non lo sopporti a Totti però ad un certo punto arrendete …….

  13. Non capisco tutta questa acredine nei confronti di Totti, sono assolutamente d’accordo che quest’anno dovesse assolutamente smettere, fino all’anno passato vi ricordo che grazie a lui siamo andati ai preliminari di Champions. Stiamo dando fiducia alla società, a Monchi, a Eusebio e perchè no a Totti?
    Non parlerà le lingue, non avrà esperienza ma vi assicuro che di pallone ne capisce molto più di tanti noi.

  14. Stavo ragionando sul discorso Nastasic e trovo un’incongruenza … finora degli acquisti fatti .. Monchi non ne aveva mai parlato in conferenza stampa (se non a giochi fatti). Addirittura, quando hanno beccato lui e Baldissoni di ritorno dall’Olanda .. sembrava che la trattativa per Karsdorp fosse all’inizio . .e dopo due giorni c’è stato il comunicato ufficiale …
    Quindi, questo parlare così apertamente di Nastasic .. a me un pò ha insospettito. Ed anche l’offerta palesemente più bassa, magari è un modus operandi. Tipo che se lo Shalke ci casca .. prende un giocatore che vale 10 a 5 …. altrimenti, usa il polverone mediatico che la trattativa crea, per coprire il vero obiettivo.
    Magari mi sbaglio … però ho questa sensazione ….

  15. @Nino hai ragione,di calcio ci capisce ma di quello giocato,tu sinceramente lo ritieni all’altezza da un punto di vista intellettivo ed intellettuale,della personalita’,dello stile,mica potra gridare piu’ aohhhh!!!per non metterlo in condizione di fare figure barbine sceglierei una figura meramente rappresentativa,tipo vicepresidente,come nedved alla rube,sta seduto in tribuna e basta.

  16. Fabiano, aspettiamo di sapere quale sarà il suo ruolo, perchè ancora non l’ho capito.
    Vicino ad Eusebio, vicino alla squadra e vicino a Monchi.
    Poi diremo se sarà all’altezza o meno.
    In ogni caso, adesso avrà tanto tempo a disposizione e se avrà il piacere e la volontà di fare un nuovo
    lavoro, di arricchire le sue competenze professionali, credo che imparare le lingue e migliorare lo stile non sarà così difficile.
    Io personalmente, ma credo anche tu se ci pensi un pò, mi ricordo di tanti personaggi famosi che quando hanno iniziato facevano a botte con le regole grammaticali e non avevano un gran che di stile.
    Oggi non li riconosceresti.

    • Si ma fatemi capire essere vicini a Di francesco essere vicino a Monchi essere vicino alla squadra….insomma “essere vicino” è un mestiere? Che ruolo è? E in quale altra squadra c’è il dirigente che è “vicino” a…?

      • Il fatto che tu consideri Ago il tuo unico e solo capitano ti fa onore ma questo non deve voler dire che tutto il resto venga vissuto come inutile, incapace o addirittura da ostacolo. Ognuno di noi può essere legato particolarmente ad un giocatore, io potrei dire che mi mancano Paolo Roberto, Bruno, Pluto, il pendolino, Omar, Tonino, Giuseppe e tanti altri, ma tutti questi rappresentano il passato, come ormai lo stesso Francesco, allora preferisco guardare avanti rendendo merito a tutti quei giocatori che ci hanno fatto vivere e vedere grande calcio. Trovo ingeneroso questi attacchi ad un grande campione celebrato dal mondo intero.

        • @Nino con confondere il campione con l’uomo,sul campione niente da dire,sull’uomo….ma hai detto bene tu,ogni si identifica con il suo campione,comunque voglio dirti che è un piacere interloquire con te(detto assolutamente senza ironia)anche se non siamo d’accordo.
          con stima Fabiano

          • Grazie Fabiano, altrettanto lo è per me. Chiudo questo piacevole scambio di opinioni dicendo che non siamo così distanti. Io ho sempre parlato del calciatore, sull’uomo so poco . Con stima.

  17. Scusate, non voglio fomentare uno scontro tra di noi .. ma qualcuno mi spiega il significato di quello striscione al campo ? Per chi non lo avesse visto .. “Curva Sud e Pallotta = mai stati uniti”. Al di là del simpatico gioco di parole … ma che vuol dire ??? Giuro che ho respirato 10 volte prima di scrivere e quindi spero di non offendere nessuno … MA CHE VUOL DIRE ???
    Pallotta è criticabile, per qualcuno tanto, per qualcuno meno .. ma che significa ??? MAI STATI UNITI può significare .. noi siamo contro questa proprietà a prescindere perchè siamo pagati per fare la guerra ? E con questo riprendo la polemica per cui era colpa della società se avevano messo le barriere .. anzi no, la società non aveva fatto nulla per toglierle .. venendo poi sputtanati dal questore che aveva ammesso che la Lazio aveva subito digerito la cosa .. mentre la Roma aveva provato ad opporsi ma non si poteva fare nulla. I fatti, poi, hanno dimostrato che la società ha fatto un’opera di mediazione con le istituzioni per arrivare a toglierle .. e così è successo.
    L’altra ipotesi potrebbe essere … noi ce l’abbiamo con te perchè non compri chi diciamo noi e vendi chi noi non vogliamo vendere. Ci sta … ma si esprime in altro modo.
    Io conosco la curva perchè ci ho passato una vita … e me ne sono allontanato quando ho visto che era diventata solo una questione politica e di potere .. il tifo era l’ultima cosa che interessava (almeno ai capi gruppi). Ripeto, sbaglierò e mi dispiace se ho offeso qualcuno .. ma da chi ha abbandonato la squadra per una lotta personale, non accetto più nulla.
    Chi era sempre presente allo stadio, chi si sgolava per la squadra .. da loro accetto tutto. Da “quelli” no.
    Opinione personale. Scusate e forza ROMA !!!!

  18. Io terrei Luca Pellegrini come terzino (considerando che B.Peres gioca anche a sinistra). Questo ragazzino mi sembra un predestinato, ha numeri straordinari ed è già solido. In difesa prenderei Nastsic, ma solo vendendo Fazio, altrimenti stiamo bene così. In attacco come vice Dzeko, o prendi un futuro crack, tipo Dolberg, o un giocatore polivalente, ma di alto livello, tipo Berardi, oppure ti tieni Sadiq che a me piace moltissimo. Se tieni Luca Pellegrini e Sadiq, puoi spendere tutti i tuoi soldi sull’esterno a destra, che a questo punto ti può fare veramente il salto di qualità.
    PORTIERI: Allisson, Skorupski(?), Lobont
    CENTRALI: Manolas, J.Jesus, Moreno, Nastasic (?)
    ESTERNI BASSI: Karlsdorp, Emerson P., B. Peres, Emerson P., Luca Pellegrini
    REGISTI: De Rossi, Gonalons
    MEZZ’ALI: Naingollan, Strootman. Lorenzo Pellegrini, Gerson, Florenzi
    ESTERNI ALTI: MISTERX (Sanchez), El Sharaawii, Perotti, Under C., Florenzi.
    CENTRAVANTI: Dxeko, Sadiq ,(Sanchez)

    • Condivido con un paio di eccezioni. Se Eusebio vuole le coppie .. con Nastasic al posto di Fazio hai 3 mancini ed un solo destro … Quindi, io credo che o non viene Nastasic, oppure Juan Jesus viene dirottato a sinistra. Come terzini, credo ne prenderanno uno .. perchè hai Emerson che torna a novembre, ma non è che sarà subito pronto … quindi Pellegrini (che anche a me piace un sacco) e Juan Jesus non bastano ….
      Sull’attacco, anche qui, non so … io ho una leggera preferenza per Tumminello al posto di Sadiq ma anche per il nigeriano vale lo stesso discorso. Eusebio vorrebbe 22 titolari allo stesso livello … allora meglio Defrel. Sadiq ha bisogno di giocare e di irrobustirsi … poi vediamo. Io non so perchè, ma come giocatore mancino alto a destra .. a me continua a venire in mente Di Maria: lo hanno accostato a mezza Europa ma sta ancora lì …. magari ce cascasse …

      • @Fabri’ sognare non costa niente,comunque se tra un conto e l’altro hai visto la partita avrai visto un ragazzino che potrebbe diventare piu’ forte del suo fratello((Pellegrini)che pure sono convinto diventera’ un grande giocatore ed ho visto anche B.Peres in grande spolvero,è vero sono amichevoli senza valore ma noi giocavamo con meta’ primavera

        • Luca Pellegrini ha fatto molto bene oggi. Credo che lui e Tumminello potrebbero giocare in prima squadra. Quello che non capisco e perche si puo spendere millioni e millioni per Gerson, Ucan, Jose Angel ma ad un ragazzo nostro non viene concesso la possibilita di giocare in prima squadra.

  19. Magari Di Maria, ma quando l’ho visto giocare ha giocato sempre alto a sinistra,questo perche’ salta l’uomo e mette in mezzo senza fare un passo in piu per cambiare direzione e rientrare,quindi non so se rende a destra. Ci vorrebbe uno alla Robben… 😊

LASCIA UN COMMENTO