Olanda-Italia 1-2, successo azzurro. Duro colpo alla schiena per De Rossi, Strootman sostituito dopo 45′ (FOTO)

0

NOTIZIE ITALIA – Amichevole di lusso per la Nazionale azzurra guidata dal tecnico Ventura. In scena questa sera all’Amsterdam Arena tra l’Italia e l’Olanda. La selezione ‘Oranje’, reduce dall’esonero del tecnico Blind dopo la pesante sconfitta con la Bulgaria nel match valido per le Qualificazioni ai Mondiali 2018, cade anche contro gli azzurri. Apre le marcature l’autorete di Romagnoli (10′), immediata la risposta di Eder (11′). Completa la rimonta Bonucci (32′), con Donnarumma che nel finale tiene il risultato sul 2-1.

In campo dal primo minuto i giallorossi De Rossi e Strootman, che si sono sfidati in mediana. fin quando il numero 16 italiano è costretto a lasciare il campo dopo 35 minuti per aver subito un forte colpo alla schiena che non gli ha permesso di proseguire: si tratterebbe soltanto di una forte contusione, rivela Rai Sport, ma il numero 16 è stato costretto a lasciare l’Amsterdam Arena in stampelle. Un tempo in campo per Strootman, partito titolare e sostituito all’intervallo.

De Rossi ha raggiunto Zoff a quota 112 presenze e questa sera indossa la fascia da capitano. Fascia al braccio anche per Strootman.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

OLANDA (4-3-3): Zoet; Tete, Martins Indi, Hoedt, Blind (83′ Viergever); Wijnaldum (77′ Toornstra), Strootman (46′ Vilhena), Klaassen (83′ Sneijder); Lens, Depay, Promes (88′ Berghius)
A disp.: Vorm, Cillessen, Karsdorp, Veltman, de Ligt, Dost, de Jong.
CT: Fred Grim (a interim)

ITALIA (3-4-1-2): Donnarumma; Rugani, Bonucci, Romagnoli; Zappacosta (62′ Spinazzola), De Rossi (37′ Gagliardini), Parolo, Darmian (88′ D’Ambrosio); Verratti (90+1′ Verdi); Immobile (53′ Belotti), Eder (69′ Petagna)
A disp.: Buffon, De Sciglio, Candreva, Insigne, Astori, Meret, Sansone, Politano.
CT: Giampiero Ventura

Arbitro: Jonas Eriksson (SWE)
Assistenti: Mathias Klasenius (SWE) – Daniel Wärnmark (SWE)
Quarto ufficiale: Kevin Blom (NED)

Marcatori: 10′ Romagnoli aut. (O), 11′ Eder (I), 32′ Bonucci (I)
Ammoniti: 48′ Rugani (I)

GLI HIGHLIGHTS

90+3′ – Italia salva per un soffio su un tiro dalla distanza di Vilhena. Termina il match, gli azzurri vincono 2-1.

90+1′ – Debutta anche Verdi, esce Verratti.

90′ – Tre minuti di recupero nella ripresa.

88′ – Donnarumma tiene avanti l’Italia con due grandi parate. Girandola di cambi intanto: per l’Olanda fuori Promes ed in campo Berghuis. Per l’Italia debutta D’Ambrosio, esce Darmian.

83′ – Doppio cambio per l’Olanda: in campo Sneijder e Viergever, escono Blind e Klaassen.

82′ – Depay spaventa l’Italia: salta Parolo e prova sorprendere Donnarumma con un tocco morbido da fuori area. Tentativo fallito.

77′ – Sostituzione Olanda: in campo Toornstra che rileva Wijnaldum.

70′ – Buona occasione per l’Italia. Belotti riceve il pallone in area da Verratti e carica il sinistro, Zoet si salva.

69′ – Sostituzione Italia. Entra Petagna, esce Eder.

62′ – Sostituzione Italia: entra Spinazzola, esce Zappacosta.

57′ – Leggerezza di Bonucci su passaggio orizzontale lancia il contropiede olandese. Depay per Promes. La palla finisce tra i guanti di Donnarumma.

53′ – Sostituzione Italia. In campo Belotti per Immobile.

48′ – Ammonito Rugani per gioco scorretto su Depay.

46′ – Sostituzione Olanda: entra Vilhena, esce il giallorosso Strootman.

45+1′ – Dopo un minuto di recupero termina il primo tempo.

35′ – Non ce la fa De Rossi, il medico Castellacci chiede il cambio. Al suo posto entra Gagliardini. Molto dolorante De Rossi.

34′ – Resta a terra il giallorosso De Rossi dopo uno scontro di gioco. Colpo alla schiena per lui. Il numero 16 ha bisogno delle cure mediche.

32′ – GOL ITALIA. Rete di Bonucci. Corner di Verratti, Zoet salva su Parolo ma non può nulla sul tap-in da dentro l’area piccola di Bonucci.

26′ – TRAVERSA OLANDA. Sugli sviluppi di un corner svetta Martins Indi che con la complicità di una deviazione di Romagnoli va a colpire la traversa. Si salva l’Italia.

11′ – GOL ITALIA. Pareggia subito i conti Eder, in rete alla ripresa del gioco con un tiro preciso che si insacca sul palo lungo.

10′ – GOL OLANDA. In rete l’Olanda, che penetra in area e sfrutta un rimpallo per andare in rete. L’ultimo tocco, quello decisivo, è quello dell’azzurro Romagnoli che fa autorete.

0′ – Via al match.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here