Roma-Samp, la prima volta di Calvarese. E con lui in campo succede sempre qualcosa

0

OCCHIO AL FISCHIETTO – L’AIA ha reso noto l’arbitro della gara di Coppa Italia tra Roma e Sampdoria. Sarà Calvarese a dirigere la sfida dell’Olimpico che andrà in scena questa sera alle ore 21. Il fischietto di Teramo sarà coadiuvato dagli assistenti Cariolato e Peretti, e dal quarto uomo Russo.

I PRECEDENTI CON LA SAMP – Sono due i precedenti con il direttore di gara in Serie A Il primo è avvenuto nel 2013, quando Samp-Roma finì 2-0 per i giallorossi. Due anni dopo, nel 2015, i blucerchiati sono passati all’Olimpico per 2-0. 9 i match in cui il fischietto di Teramo ha incontrato i liguri. Due le vittorie, quattro sconfitte e tre pareggi.

I PRECEDENTI CON LA ROMA – Il bilancio dei capitolini è decisamente più positivo: su 10 incontri, le vittorie registrate sono sette contro tre sole sconfitte. L’ultima gara con Calvarese risale al 22 dicembre 2016. Si tratta di Roma-Chievo, finita 3-1 a favore dei padroni di casa. Non esistono, invece, precedenti in Coppa Italia tra l’arbitro e i due club.

ROSSI E RIGORI – Con Calvarese in campo succede sempre qualcosa. Nel 2015, la Sampdoria si impose all’Olimpico per 2-0, complice l’espulsione di Keita. Due anni prima decisero Benatia e Gervinho. Ma anche in quest’occasione spuntò dal suo taschino un cartellino rosso, rifilato al blucerchiato Barillà. Fresco nella memoria dei tifosi c’è il 3-2 contro il Torino. Fu la partita della rimonta di Totti, con un rigore nel finale fischiato a favore dei romanisti. C’era lui anche nella trasferta in casa del Sassuolo: stavolta il penalty fu fischiato a favore degli emiliani, con annessa espulsione di Nainggolan. L’arbitro quarantenne diresse anche lo 0-2 subito dalla Roma per mano dell’Atalanta;  rigore assegnato ai nerazzurri ed espulsione di Maicon. Il 18 ottobre del 2014 contro il Chievo un rigore a favore. Infine l’espulsione per il Genoa (Matuzalem), nel match vinto 4-0 lo stesso anno.

M.S.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here