Roma-Lazio, c’è Rizzoli: l’ultimo derby quello di Yanga-Mbiwa

0

OCCHIO AL FISCHIETTO – Sarà una semifinale che profuma di finale. La gara di ritorno di Coppa Italia tra Roma e Lazio, che si giocherà domani sera alle 20.45 all’Olimpico, vale la qualificazione e la stagione: arduo il compito dei giallorossi, che dovranno tentare di ribaltare il 2-0 dell’andata. Sarà Nicola Rizzoli ad arbitrare la sfida: l’AIA ha comunicato anche i gli assistenti, che saranno Di Liberatore e Tonolini, e il IV Uomo, Russo.

I PRECEDENTI CON LA ROMA – Il fischietto di Mirandola è alla sua quarta direzione di un derby. L’ultimo fu quello del 25 maggio 2015, vinto dalla Roma grazie al gol di Yanga Mbiwa, fondamentale anche per la qualificazione in Champions. Nel 2009 un’altra vittoria, stavolta grazie al gol di Cassetti, mentre nel 2006 un pareggio per 0-0. La Roma è la squadra che il bolognese ha diretto di più in carriera: 40 le volte con 17 vittorie (ma solo sette in casa), 12 pareggi e 11 sconfitte. In questa stagione ha diretto la squadra di Spalletti contro la  Fiorentina nella gara del contestatissimo 1-0, con Pallotta che disse: “Rizzoli è stato terribile”; Genoa-Roma è finita invece 0-1, lo scorso 8 gennaio. Dieci espulsioni ai danni dei giallorossi, tre per doppia ammonizione.

I PRECEDENTI CON LA LAZIO – Bilancio negativo per la Lazio nei 33 precedenti. 12 successi, 7 pari e ben 14 sconfitte. Un solo incrocio in questa stagione: Empoli-Lazio 1-2 dello scorso 18 febbraio. L’ultima sconfitta invece risale al 24 aprile 2016, con il 2 a 1 a Marassi contro la Sampdoria. Solo tre rossi estratti da Rizzoli contro i biancocelesti.

Michela Santoboni

ROMA – LAZIO 04/04 h. 20.45
RIZZOLI
DI LIBERATORE – TONOLINI
IV: RUSSO

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here