‘Non Rassegniamoci’. Rafaiani: “Ieri non c’è stata partita”. D’Agostino: “Roma compatta, a Dzeko serve spazio”

0

ROMANEWS WEB RADIO – Torna l’appuntamento con la rassegna stampa su Romanews Web Radio, si riparte con Non Rassegniamoci’. Dalle 7.30 alle 10.30 Alessandro Tagliaboschi e Matteo Martini, con la supervisione di Federico Prosperi, vi terranno compagnia con la lettura dei principali quotidiani sportivi, ma non solo: commenti, notizie, esclusive, collegamenti con giornalisti e aggiornamenti sulla Roma, rigorosamente in diretta.

COME ASCOLTARCI – Sulla homepage di Romanews.eu basta cliccare sul banner in alto, oppure visitare direttamente il canale della nostra Web Radio su Spreaker (https://www.spreaker.com/user/romanews.eu). In alternativa si può seguire live l’incontro visitando la nostra nuova applicazione Romanews.eu, disponibile sia per dispositivi Apple che Android, e cliccare sul microfono in alto a destra.

COME INTERAGIRE CON NOI – Potete intervenire in diretta, commentando live sulla nostra pagina Facebook Romanews Web Radio, oppure inviando un messaggio (sms o whatsapp) scritto o vocale al numero 392.6525501.

I COLLEGAMENTI – Durante la prima ora di trasmissione spazio alla rassegna stampa. Dalle 8.30 i collegamenti: si parte con la nostra bionda al comando, Giulia Spiniello, caporedattrice di Romanews.eu. Alle 9.00 scocca l’ora di Maurizio Rafaiani, il tattico di Romanews.eu. Alle 9.30 interviene il direttore, Fabrizio Aspri. Infine, alle 10.00, è il momento di Gaetano D’Agostino, ex giocatore giallorosso ed attuale tecnico dell’Anzio.

LE PAROLE DI GAETANO D’AGOSTINOGaetano D’Agostino, ex giallorosso e tecnico dell’Anzio, ha parlato della sfida di ieri e di Dzeko: “Roma in ripresa o troppo poco Milan? Entrambe, tranne qualche accelerazione di Deulofeu e Suso ho visto poca qualità. La Roma ha affrontato il Milan come l’Inter, compatta e forte nelle ripartenze. Questa è l’identità della Roma, non gioca tra le linee, ma è brava nelle ripartenze”. 

Questo è il vero Dzeko?

“Io penso che Dzeko ieri si sia trovato nelle condizioni migliori per le sue caratteristiche, anche a lui serve spazio. Anche se è alto e può sembrare macchinoso, quando prende campo in allungo, non lo prendi. Non può giocare con lo stretto, come con la Lazio, si spazientisce, va in difficoltà perchè non ha spazio”.

Ho visto un Perotti felice, sei d’accordo?

“Quando sei in panchina ti fai tante domande e se non ti sai dare una risposta a caldo diventa malumore. Ieri Perotti è riuscito a fare ciò che voleva. Adesso il mister lo ha visto bene, però se Perotti non stava bene sarebbe andato in panchina. Parlando da allenatore, un tecnico non si darebbe mai la zappa sui piedi, se un giocatore è in forma si fa giocare”.

Aldilà della grande prestazione di ieri, Manolas si dice spesso “gioca male perché è già con la testa altrove”. Da ex calciatore, può subentrare davvero questo ragionamento?

“Per quanto mi riguarda personalmente, io mi galvanizzavo. Quando sapevo che la Juventus mi voleva, ero carico a talpunto che feci una strepitosa seconda parte di stagione, raggiungendo quota 11 gol. Non penso sia vera una cosa del genere, diventa più un alibi”.

LE PAROLE DI MAURIZIO RAFAIANI – “Dzeko ha trovato difficoltà con la Lazio perchè è una difesa più ermetica, ieri sera siamo stati bravi a chiudere la gara, non c’è stata partita e la squadra è stata molto attenta in campo”. Queste le parole del nostro tattico Maurizio Rafaiani a RN Web Radio.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here