ROMANEWS WEB RADIO – Torna l’appuntamento con la rassegna stampa sulla Web Radio di Romanews.eu. Si riparte con “Non Rassegniamoci”. Dalle 7.30 alle 10.30, Paolo Sparla e Giorgia Masi vi terranno compagnia con la lettura dei principali quotidiani sportivi, ma non solo: commenti, notizie, esclusive, collegamenti con giornalisti e aggiornamenti sulla Roma, rigorosamente in diretta.

COME ASCOLTARCI – Sulla homepage di Romanews.eu basta cliccare sul banner in alto, oppure visitare direttamente il canale della nostra Web Radio su Spreaker (https://www.spreaker.com/user/romanews.eu). In alternativa si può seguire live la puntata visitando la nostra nuova applicazione Romanews.eu, disponibile sia per dispositivi Apple che Android, e cliccare sul microfono in alto a destra.

COME INTERAGIRE CON NOI – Potete intervenire in diretta, commentando live sulla nostra pagina Facebook Web Radio Romanews, oppure inviando un messaggio (SMS o Whatsapp) scritto o vocale al numero 3926525501.

I COLLEGAMENTI – Prima parte di trasmissione dedicata alla rassegna stampa con la lettura dei principali quotidiani sportivi. Alle 8.30 è il momento di Giulia Spiniello, caporedattrice di Romanews.eu con la sua rubrica ‘La Bionda al Comando’. Alle 10.00, infine, appuntamento con Eleonora Marini, giornalista di Mediaset.

Eleonora Marini, Premium Sport:

“Sulla questione esuberi penso che il problema principale sia proprio il fatto che i movimenti in entrata ti possono bloccare qualcosa in uscita, se non si trova una soluzione alternativa per questi giocatori. Spero che la Roma riesca a risolvere queste questioni e che arrivi un difensore centrale”.

Sul mercato?
“Il mercato della Roma resta un po’ incompleto. Come abbiamo visto contro l’Inter, la difesa senza un rinforzo adeguato rimane un reparto che può soffrire. La cessione di Rudiger è stata più dolorosa di quella di Salah, poi ora con l’arrivo di Schick hai abbondanza in attacco con Defrel destinato in panchina. Dietro non hai un giocatore del livello di Rudiger. Io penso che dopo Schick il mercato della Roma si chiuderà così. Un mercato che non risolve il problema in difesa. Dietro la squadra è molto vulnerabile e mi preoccupa”.

Cosa ne pensi dei numerosi anticipi della Roma, soprattutto del derby sabato alle 18?
“Il derby in anticipo di sabato sono situazioni che accadono per gli impegni che hai nelle altre competizioni. Certo alle 18 toglie un po’ di fascino al derby sono le altre competizioni che impongo questi calendari. Poi c’è anche la Lazio in Europa League. Roma-Napoli torna di sera è una bella novità per il discorso dell’ordine pubblico è una conquista importante”.

Il modulo?
“Io vedrei un cambio modulo per dare la possibilità alla rosa di essere sfruttata integralmente. Difficilmente DiFra cambierà o adatterà la squadra a un modulo differente ma sarebbe la soluzione ideale. Nelle prime due uscite della Roma sono rimasta perplessa da Defrel perché vedi un giocatore in un ruolo adattato. Anche Schick ha detto che si adatterebbe in un altra posizione però credo che l’intelligenza dell’allenatore sta anche in questo nell’adattarsi ai giocatori che ha”.

Le voci su Strootman?
“La Juve su Strootman sicuramente dimostra che i bianconeri hanno un interesse più che forte su questo giocatore ma penso che non andrà in porto perché la Roma si è già privata di giocatori importanti. Il centrocampo poi è l’unico reparto che rappresenta una garanzia. Alla fine credo sia una suggestione o qualcosa di più ma non si concretizzerà”.

I sorteggi di Champions League?
“In Champions la Roma ha preso un girone duro con l’Atletico Madrid e il Chelsea, anche se ci sono sempre avversarie meno competitive che danno del filo da torcere. Penso che la squadra abbia delle possibilità in più rispetto l’anno scorso hai una rosa che ti permette di avere ricambi, hai una partita ogni 4 giorni e spendi tante energie. La gestione della panchina sarà fondamentale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO