ROMANEWS WEB RADIO – Torna l’appuntamento con la rassegna stampa sulla Web Radio di Romanews.eu. Si riparte con “Non Rassegniamoci”. Dalle 8.30 alle 10.30, Paolo Sparla e Matteo Martini vi terranno compagnia con la lettura dei principali quotidiani sportivi, ma non solo: commenti, notizie, esclusive, collegamenti con giornalisti e aggiornamenti sulla Roma, rigorosamente in diretta.

COME ASCOLTARCI – Sulla homepage di Romanews.eu basta cliccare sul banner in alto, oppure visitare direttamente il canale della nostra Web Radio su Spreaker (https://www.spreaker.com/user/romanews.eu). In alternativa si può seguire live la puntata visitando la nostra nuova applicazione Romanews.eu, disponibile sia per dispositivi Apple che Android, e cliccare sul microfono in alto a destra.

COME INTERAGIRE CON NOI – Potete intervenire in diretta, commentando live sulla nostra pagina Facebook Web Radio Romanews, oppure inviando un messaggio (SMS o Whatsapp) scritto o vocale al numero 3926525501.

I COLLEGAMENTI – Prima parte di trasmissione dedicata alla rassegna stampa con la lettura dei principali quotidiani sportivi. Alle 9.30 appuntamento con Graziano Toncelli, il presidente del Roma Club Genova, mentre alle 10.00, è il turno di Romeo Capelli, Unione Tifosi Romanisti.

LE PAROLE DI TONCELLI – “Siamo molto tristi per lo slittamento della partita di questa sera, eravamo già tutti entusiasti e pronti. Non ci sono date vicine per recuperare la partita, si parla di dicembre, peccato. Nel 2011 è successo un semi-disastro col fiume Bisagna, che fra l’altro scorre vicino lo stadio, quindi dobbiamo attenerci all’allerta meteo e va bene così, meglio non rischiare. Oggi alle 17 vedremo se si verificherà ciò che hanno annunciato. C’è da dire, scherzando, che Pallotta non ha mai portato bene. Ma ovviamente non c’entra niente, probabilmente è proprio la partita con la Sampdoria che ci porta problemi, anche in passato ci sono stati vari episodi di rinvio. Comunque aspetteremo di recuperarla, con Schick in campo. Il pubblico doriano ha preso abbastanza bene la partenza del ceco, è un pubblico abituato a questo. L’infortunio dell’attaccante probabilmente è dovuto al fatto che ha voluto accelerare i tempi di recupero e ha quindi ha forzato un po’ la mano, queste sono le conseguenze”.

LE PAROLE DI CAPELLI – “Purtroppo la classifica della Roma non si muoverà quest’oggi, sarà brutto vedere qualcuno a 9 punti e noi a 3. La partita di oggi è saltata, ora dobbiamo concentrarci su quella di martedì, dobbiamo confidare in un risultato positivo. La fortuna di certo non ci aiuta, ogni tanto ci capita qualche infortunio che sarebbe meglio non accadesse, ma abbiamo un grande mister e dobbiamo andare avanti. Al di là dell’infortunio di Schick, dobbiamo pensare anche ai rientri, uno su tutto quello di Florenzi. La squadra c’è e siamo pronti per la partita contro l’Atletico Madrid. Un’eventuale vittoria di stasera avrebbe dato morale sicuramente. La squadra favorita per lo Scudetto? Resta sempre e solo la Juve, è una squadra che sa affrontare ogni avversità, il Napoli potrebbe darci fastidio, però potrebbe anche deludere le aspettative, la loro difesa non è così brillante come sembra. Noi tifosi comunque ci saremo sempre, siamo pronti anche per le trasferte difficili. Saremo sicuramente a Baku, già c’è un gruppo intenzionato ad andare molto folto. L’UTR rispetta sempre i suoi impegni, non ha mai mancata una trasferta della Roma”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO