SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Giancarlo Dotto a Tele Radio Stereo: Se davvero Mahrez non dovesse arrivare, credo che l’unica alternativa realistica sia Berardi. Mi piacerebbe tantissimo prendere Jarmolenko dalla Dinamo Kiev, è un giocatore con una straordinaria tecnica e a Roma potrebbe fare grandi cose. Cuadrado non mi piace. La Roma che abbiamo visto fino ad ora è forte ma non basta”.

Gianluca Piacentini a Tele Radio Stereo: “Guardando il calendario credo che la Juventus farà 30 punti nelle prime 10 giornate. Ho visto le amichevoli estive disputate delle altre avversarie e l’idea è che i bianconeri e il Napoli partono sicuramente come favorite, perché hanno dimostrato di saper giocare a memoria non avendo cambiato troppo i loro interpreti. La Roma avrà bisogno di carburare dato che ha comprato nuovi giocatori e ha bisogno di capire e interpretare sul campo le idee di Di Francesco. Le milanesi invece avranno più problemi almeno all’inizio. La società ha bisogno di puntare su un difensore simile a Fazio o Moreno, ma che sia più rapido. Rodrigo Caio sarebbe un’occasione e un investimento importante su cui puntare. Si  dovrà anche pensare a piazzare qualche colpo in uscita”.

Michele Giammarioli a Centro Suono Sport: “La Roma deve assolutamente prendere Mahrez, e poi il difensore. È un giocatore che fa la differenza. Dopodiché si potranno fare i paragoni con il Napoli e la Juventus. Le dichiarazioni di Shakespeare non ci hanno di certo entusiasmanti. Per me Mahrez vale 35-36 milioni”.

Luigi Esposito a Centro Suono Sport“Il problema è capire se arriveranno sostituti all’altezza di Salah e Ruediger. La situazione di Mahrez si complica giorno dopo giorno”.

Federico Nisii a Tele Radio Stereo: “L’allenatore del Leicester ha chiuso chiaramente la possibilità del trasferimento di Mahrez alla Roma. Non voglio dire che le notizie sull’algerino non fossero vere, però bisogna smetterla di forzare i termini. A volte per entusiasmo anche io commetto l’errore di creare scenari che non esistono. È un po’ come la notizia che era trapelata qualche giorno fa di Manolas alla Juventus e che poi non ha avuto seguito. C’è stata troppo superficialità nel descrivere questa trattativa. La Roma non si è spinta ad offrire oltre i 30 milioni, ma si è comunque cercato di interpretare ogni azione e ogni dichiarazione, ma sono state dette tante bufale. Di concreto fino ad oggi non c’è stato nulla, è questa la verità”.

Roberto Renga a Radio Radio: “Rodrigo Caio deve avere un ottimo agente visto che viene accostato a molte squadre. Sto vedendo bene in queste settimane Juan Jesus, la sua rapidità è importante per la difesa alta di Di Francesco. Il ritorno di Manolas mi tranquillizza”.

Alessandro Austini a Tele Radio Stereo: “Lucas Vazquez credo sia stata una bella mossa strategica. Serve per far credere al mercato che c’è un’alternativa all’obiettivo che si è puntato. Suso? “No es una opciòn” come dicono a Venezia”.

Guglielmo Timpano a Tele Radio Stereo: “Se io fossi un tifoso del Leicester e vedo quanto costa Coutinho, i 220 milioni per Neymar, gli 80 milioni spesi per terzini, perché devo vendere Mahrez a 30? Se lo porta a quelle cifre, Monchi non fa un affare ma il colpo del secolo”.

Augusto Ciardi a Tele Radio Stereo: “Il calcio italiano se dovesse vincere di nuovo la Juventus verrebbe messo in disparte, in primis forse dalle televisioni. Io spero che Roma, Napoli e Milan inizino presto a fare la corsa sui bianconeri e non tra di loro. La Lazio invece continua a fare la corsa solo per finire la stagione sopra i giallorossi. Sabatini? Per fortuna noi abbiamo già dato, aveva rotto con Pallotta in modo irrimediabile. L’Inter doveva essere la regina del mercato, adesso finirebbe quinta. La Roma deve farsi trovare preparata, anche acquistando Mahrez, perché la Juventus sta dando segnali di cedimento”.

Furio Focolari a Radio Radio: “Rodrigo Caio è un signor giocatore e non capisco come mai non sia ancora arrivato in Europa: è un giocatore molto molto bravo, se la Roma lo prendesse farebbe un grande affare. Se la Roma ha veramente offerto 35 milioni di euro non deve andare oltre quella cifra: se il Leicester rifiuta, Monchi deve andare su altri giocatori”.

Roberto Pruzzo a Radio Radio: “Rodrigo Caio è un difensore di esperienza e capacità. C’è la necessità di aggiungere qualcosa al centro della difesa della Roma e questo brasiliano potrebbe essere l’ideale. Se Mahrez non si può prendere amen, non stiamo parlando di un fuoriclasse come pochi. Io non impazzivo nemmeno per Salah. E comunque l’esterno destro d’attacco è un ruolo scoperto e va preso un giocatore all’altezza”.

Nando Orsi a Radio Radio: “La Roma ha la necessità di prendere un difensore centrale, lo ha detto anche Di Francesco. Rodrigo Caio è affidabile, ma al di là di lui uno va preso e visto che non puoi prendere un top player della difesa si punta su nomi meno conosciuti ma bravi. Mahrez è bravo, ma non sono certo che sia continuo. Vazquez è un giocatore tattico che andrebbe meglio per Di Francesco perché l’algerino è più anarchico. Gerson? E’ ancora presto per dire che è migliorato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

32 Commenti

    • Ciao Cucs , piacere di risentirti. Tu parli di Nasser al Khelaifi , beh il Qatar è accusato di avere legami più o meno stretti con l’Isis, pensando poi che kamikaze dell’Isis sono quelli che hanno fatto gli attentati a Parigi siamo al paradosso un po come i starni legami che legavano Bush con la famiglia di Bin Laden.
      Tornando al calcio vedrai che la prossima estate ci sarà una cessione che supererà l’enormità di questa operazione Neymar. L’unica cosa certa è che se passa questa operazione il fair Play finanziario dell’uefa sarà ufficialmente sepolto. Noi l’abbiamo rispettato (o se vogliamo vederlo da un’altra angolazione ci hanno imposto di rispettarlo) per altri diventa una variabile più o meno elastica come per il Milan. Prossimo passo sarà la superlega stile Nba fuori dall’Uefa? Possibile.
      un saluto

      • Per quanto riguarda il psg e neymar non si può non darvi ragione, sul FFP il problema non è tanto che ci siano due pesi e due misure ma proprio sul fatto che è un sistema studiato a tavolino per far finta di tutelare le squadre “minori” ma in realtà agevola le super potenze economiche. Facciamo l’esempio del Milan (e varrebbe anche con l’inter un paio di anni fa): siccome non è iscritta alle coppe la uefa non può aprire indagini fino a gennaio, garantisce al milan di spendere e spandere come gli pare, indebitandosi con chiunque, al primo controllo scatterà sicuramente una penale che nel peggiore dei casi le bloccherà una sessione di mercato, ma tanto il mercato già è stato fatto alla grande e quindi amen, questo comporta lo squilibrio a cui stiamo assistendo quest’estate, le altre squadre devono rispettare certi parametri e magari vendere prima di comprare (non solo la Roma, ma anche la juve, l’inter e il napoli) mentre loro belii belli se ne infischiano e hanno una velocità d’acquisto doppia. Ma d’altronde se l’è inventato Platinì, il che è tutto un programma…

        • Si bifo il FPF funziona così e ha un ulteriore buco nelle sue regole che favorisce squadre come il PSG. Imponendo un equilibrio tra entrate e uscite e non facendo differenze su come e da dove vengono queste entrate (pur impedendo le ricapitalizzazioni fatte a ripetizioni che non sono possibili) permettono entrate milionari con sponsorizzazioni ad hoc (come fa il Quatar Foundation di proprietà di Nasser al Khelaifi quando ha intenzione di compare qualche giocatore) e il gioco e fatto e le regole aggirate, il City di proprietà del cugino di Nasser al Khelaifi uso lo stesso sistema. Non a caso negli ultimi anni sono i due club in Europa che hanno speso di più.

        • Ragazzi, Neymar al PSG è una cosa pazzesca. Una montatura vergognosa!
          Il FPF non potrà far nulla per impedirlo.
          Da quello che si dice in Francia, il PSG darebbe direttamente i soldi della clausola a Neymar. Il giocatore pagherebbe la propria clausola al Barça e quindi niente FPF.

          Che senso ha di giocare in Ligue 1 quando il PSG ha Neymar, Draxler, Di Maria, Cavani, Verratti, Thiago Silva, Daniel Alves e così via e quando la seconda forza, il Monaco (che pure ha riuscito a strappare uno scudetto l’anno scorso al potente club parigino), non ha altra scelta che vendere i suoi migliori giocatori all’estero?

          Fra clausola, stipendio, etc. si tratta di un’operazione da 300M!
          Altro che FPF…

          Senza neanche parlare di chi c’è dietro al PSG.
          Tutto questo per avere una grande squadra di calcio nella storicamente molto debole capitale.
          Da francese, non posso crederci. Una vergogna.

      • @Anto,ne avevamo gia’ parlato di questi poteri occulti,ma neanche tanto,che con la complicita’ di monsieur platini fanno quello che vogliono,abituato al potere della rube tutt’altro che limpido,ha continuato su quella falsa riga,ha fatto il robin hood al contrario,rubato ai poveri per dare ai ricchi.Per amor di verita’ non credo che se non ci fosse stato il fpf Pallotta avrebbe allentato i cordoni della borsa,conoscendo la sua parsimonia,ma è solo una mia malignita’,comunque al di la’ di tutto questa operazione è veramente immorale,non per fare della facile demagogia,ma quando è troppo è troppo,un caro saluto e un bentornato a cucs che si fa desiderare come una bella donna,di quelle che te la promettono e non te la danno mai,a bello!!!

        • Sicuro Fabiano, il principio del fair play era giusto ma si è rivelato un grosso inganno, poi su Platinì stendiamo veli pietosi. Come tutti i manager di ispirazione americana e quindi attenti all’equilibro costi/ricavi si Pallotta non avrebbe autorizzato spese folli ma senza i paletti del fair play qualche margine di manovra in più ci sarebbe stato, alla fine siamo stati tra i pochi club “polli” che hanno rispetto le regole, anche se io di questo ne sono orgoglioso, perchè le regole vanno rispettate, ma da tutti è questo il punto che non mi va giù.
          Contento del ritorno di cucs, però non riesco ad immaginarlo come una donna, cucs in minigonna e tacchi non si può proprio immaginare.!!!!

          • sono d’accordo con voi , il fpf è un modo per favorire chi ne ha di più .
            Senza fare polemica , con Pallotta e FPF conteremo sempre di meno , se il PSG , REAL , CITY ……..tutti i top team sono inarrivabili per la Roma sarà difficilissimo ridurre il gap anche con la Rube , Sarà sempre più difficile competere e vincere in ambito nazionale . Quando vedo che la Rube spende circa 90 mil per D.Costa e Bernardeschi e noi siamo costretti a vendere Salah per 50 mil. bonus compresi ed avere grandi problemi a trovare il sostituto , capisco che dobbiamo solo sperare che prima o poi la Rube sbagli qualche investimento e/o che Monchi riesca a fare l’affare del secolo. Capite bene che questa è una probabilità su 1 miliardo . Aspettiamo la fine del mercato ma non sono molto fiducioso . Sempre FORZA ROMA .
            Prego astenersi nel rispondere a tutti coloro che non sanno dire altro sei della formellese, una vedova , spegni le radio ………….

  1. Ti sarà sfuggito Fabrizio un siparietto di qualche giorno fa… avevo già scritto che se entro Agosto non prendevamo MAHREZ, si poteva prendere, passato il sole, MONTHAGNEZ! Un altro frequentatore ha ribadito : “Perché no LAHGHEZ?”. Vista la crisi idrica a Roma, non sarebbe male!
    Comunque Caio non deve essere male, lo inseguivano anche i dirimpettai nel caso partiva DE Vrij.
    A proposito su una testata questa mattina ho letto: “Dopo la valanga di gol agli austriaci. sta arrivando la vera sfidante dei bianconeri ossia la prima squadra della capitale!”.
    Ma da quando in qua la nostra città si chiama Lazio?

    • scusa .. sono stato via per un pò … su Caio io ho un solo dubbio. Ne sento parlare da due/tre anni .. ma sta ancora lì. Forse perchè costa troppo ?? Ma se vedo a quanto abbiamo venduto Marquinhos, Benatia, Rudiger (per restare ai difensori centrali), quella cifra non dovrebbe spaventare i Top Club … Poi è destro … e, se ho capito bene, noi cerchiamo eventualmente un mancino. Per cui se viene Caio, chi esce .. Fazio ? E Caio, nell’anno che precede i mondiali, verrebbe qui per fare il vice-Manolas ?
      Non credo che il greco vada via visto che Pallotta, Monchi, Difra e lui stesso hanno ribadito che resterà …

      • Caio é destro ma potrebbe benissimo giocare anche nel centrosinistra, in difesa due destri convivono tranquillamente (vedi fazio manolas l’anno scorso) per due mancini invece é molto più problematica, quindi meglio 3 destri e due mancini che viceversa.

  2. Tornando seri, certo che è difficile fare il direttore sportivo …. io per esempio, per Mahrez ribadirei l’ultima offerta. Il Leicester dice di no ? Bene, adios, see you, etc…etc … Umilmente, io lo reputo bravo, ma non è che se non gioca lui, noi retrocediamo.
    Ovviamente andrebbe preso uno sul suo livello .. ma chi ? Da oggi circola il nome di Emre Mor del Dortmund:ne parlano un gran bene .. ma ha 20 anni… ed allora, chi ? Deve essere comunitario, quindi credo che Yarmolenko sia fuori discorso. Ziyech non so se abbia il passaporto francese … si ritorna su Berardi ? Che poi è strano … su di lui si parlava di “lotta” tra Juventus, Inter .. adesso tutto tace … mah, io ho delle strane sensazioni …

    • EÈ solo unamia impressione ma credo che se venisse emre mor faticherebbe a togliere il posto a under, quindi meglio lasciarlo al b.dortmund, berardi sono anni che dico che é un mezzo bluf di giocatore, non mi pare sia sbocciato un gran che e oramai ha 23 anni, basta raccontare che é un giovane di belle speranze!

      • Su Berardi, sai che non riesco a farmi un’idea precisa ? Lui era partito forte lo scorso anno, ma poi si è rotto … Non so, da una parte sarei curioso di vederlo in una squadra più forte del Sassuolo e quindi con tanti palloni a disposizione … dall’altra anche io ho questo senso di incompiuto pensando a lui …. però resta il fatto che se salta Mahrez, uno va trovato. Poi non vi nascondo che a me la situazione di Elsha non piace per niente …. All’inizio pensavo che quel Corlu arrivasse subito .. e quindi avevo immaginato che lo tenessero come vice Perotti nell’attesa di Elsha .. ma se arriva a gennaio, dietro Perotti, al momento, c’è il nulla. Boh, vedremo, ormai manca poco … Io hola sensazione che Di Francesco abbia chiesto di avere la squadra per le amichevoli in Spagna …

  3. Quindi sul mercato ci stanno gli esterni. Basta pagarli. Però noi famo lauto finanziamento.
    Crediamo al fer plei financiario noi, dichiarò il senza na lira.
    E grazie al piffero che credi al fer plei financiario. L’alternativa al fer plei financiario si chiama tirare fuori i dollari.
    Solo che l’americano nostro non c’ha i dollari.
    In compenso conosce un amichetta sua che ci accende un cero da 230 milioni. In euri.

  4. Vorrei sapere perche’ se la Roma ha incassato dal liverpool quasi 50 milioni di euro (42+8) per Salah,mahrez te lo vendono a 30 visto che e’ un giocatore giovane che ha vinto la premier due anni fa ed e’ stato miglior giocatore della premier sempre due anni fa. Ma avete visto a quanto vengono venduti i giocatori in premier?
    Scusate,
    qualcuno di voi ha notizie di Super Mario Goetze?

LASCIA UN COMMENTO