NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le principali news della giornata giallorossa raccolte per voi in un unico articolo: buona lettura!

TOTTI – A margine della premiazione dei campioni del mondo di calcio a 5 Fisdir, Francesco Totti è intervenuto ai microfoni dei cronisti presenti. Queste le sue parole sul futuro“Ultima mia partita il 28 maggio? Non lo so”. Il capitano giallorosso ha poi scherzato con uno dei campioni premiati: “Battere la Juve? Succede, ma poche volte”. Intanto, secondo Sky Sport, Roma-Genoa sarà la sua ultima partita da calciatore: pronto per lui un incarico al fianco di Monchi.

QUI TRIGORIA – Dopo il giorno di riposo concesso da mister Spalletti, la Roma torna a lavorare a Trigoria in vista del match di domenica sera contro la Juventus. Doppia seduta in programma per la squadra giallorossa: allenamento in palestra in mattinata; mentre lavoro sul campo nel pomeriggio. Diego Perotti effettua lavoro specifico dividendosi tra palestra e fisioterapia, così come Radja Nainggolan, in dubbio per domenica. Solo fisioterapia per Dzeko, sicuro assente contro i bianconeri.

PAROLA A SALAH – Mohamed Salah, ospite del ‘The Szczesny Show’, risponde alle domande del suo compagno di squadra. Questo un estratto delle parole rilasciate durante l’intervista: “Quando ho visto Francesco ho pensato ci fosse qualcosa di magico. Dzeko? Ho sempre pensato che è un grande giocatore e una grande persona. Anche lo scorso anno ha sempre dato il massimo ma è stato sfortunato. E’ normale nel calcio. Ha segnato molto in questa stagione. E per noi è molto importante… così come lo è stato lo scorso anno”.

PAROLA A DZEKO – Edin Dzeko risponde alle domande dei tifosi tramite i canali social della Roma. Questo uno stralcio delle sue dichiarazioni: “Sono felice perché ho infranto i miei record di gol. Sono arrivato a 27 in campionato e 37 in totale. Sono felice e orgoglioso di me. Sto giocando la mia stagione migliore. Se si lavora duro, tutto torna indietro e si ottengono risultati. Che partita rigiocherei? Il secondo tempo di Lione e la prima gara di Coppa Italia contro la Lazio”.

ROMA-GENOA, INFO BIGLIETTI – La Roma comunica date e modalità di vendita dei biglietti per Roma-Genoa, ultima giornata di campionato, in programma domenica 28 maggio alle 20.45 (orario da confermare). I tagliandi saranno disponibili a partire dalle 10.00 di giovedì 11 maggio, e saranno acquistabili fino al calcio d’inizio della partita, come riporta il sito ufficiale della società.

STADIO DELLA ROMA – L’ex assessore all’Urbanistica Paolo Berdini, ospite di ‘Un Giorno da Pecora‘, il talk show in onda su Rai Radio1, torna a parlare dello stadio della Roma: “Difficile che si faccia. Il progetto approvato è molto distante dal mio, è il doppio della cubatura. Lo stadio si poteva costruire in zone già edificate, tipo la Romanina”. Sulla possibilità di intitolare l’impianto a Francesco Totti, l’ex assessore prosegue: “Perché no, però si intitola a persone defunte, lasciamolo in pace”.

CALCIOMERCATO – Walter Sabatini, ex direttore sportivo della Roma, è ufficialmente un nuovo collaboratore del gruppo Suning. Queste le sue parole durante la conferenza stampa di presentazione: “Non voglio che lo Jiangsu e l’Inter siano discorsi separati, devono far parte dello stesso discorso”. Intanto, l’ex ds giallorosso è pronto a rilanciare Gerson portandolo in Cina. La Juventus piomba su Emerson Palmieri: pronta un’offerta da 25 milioni di euro per strappare l’esterno italo-brasiliano. Franck Kessié si allontana dalla Roma: il Milan è infatti in vantaggio per chiudere la trattativa con l’Atalanta. Panchina Inter. Dopo l’esonero di Pioli, Sabatini è a caccia del sostituto per la prossima stagione: Conte in pole, Spalletti l’alternativa. A Milano potrebbe finire anche Rudiger, come rivela l’agente del tedesco, sul quale ci sarebbe anche il Bayern Monaco: “Confermo che c’è un’importantissima offerta dell’Inter. Valuteremo in estate”. Diverso il parere del fratello del giocatore, che a Roma Radio smentisce: “Rudiger è felice alla Roma. Ha un contratto fino al 2020”.

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – Tema di giornata, sulle radio romane, è il match di domenica contro la Juventus. Ne parlano Nando Orsi (Radio Radio): “La Roma deve vincere con la Juve per blindare il secondo posto”,  Roberto Pruzzo (Radio Radio): “La Roma aspetta questa partita con la speranza di rimandare la festa scudetto della Juve” e Gabriele Ziantoni (Tele Radio Stereo): “La Roma si porta dietro da decenni una sfortuna allucinante: abbiamo perso l’unico calciatore di cui non si ha il sostituto, Edin Dzeko”. Marco Evangelisti, giornalista del Corriere dello Sport, intervenuto ai microfoni di Romanews Web Radio, torna sulla vicenda Totti-Spalletti: “Il loro rapporto è logoro da tempo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO