News della giornata. Schick out, Gonalons nostalgia di Lione, Fabbri arbitra Benevento-Roma

0

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un unico articolo: buona lettura!

SCHICK-OUT – L’attaccante della Roma, Patrick Schick si ferma ancora. Il giallorosso ha accusato un risentimento muscolare al retto femorale sinistro durante l’allenamento. Il classe ’96 sarà sottoposto ad esami strumentali nei prossimi giorni e intanto salta l’impegno di campionato contro il Benevento, in programma mercoledì alle ore 18:00.

NOSTALGIA GONALONS – Il centrocampista, Maxime Gonalons deve ancora fare il suo esordio ufficiale in maglia giallorossa. Il giocatore francese, arrivato in estate, ha rilasciato un’intervista a Canal Football Club: ““Lasciare il Lione, il club che mi ha formato, mi ha lasciato qualcosa addosso. La gente mi conosce e sa l’amore che ho per la società. Avrei voluto essere il Totti dell’OL e finire lì la carriera. Per me il Lione è tutto, ma avrei voluto andarmene diversamente. Tornarci? E’ il mio desiderio e il club non ha chiuso la porta. Ne abbiamo parlato”.

VERSO BENEVENTO-ROMA – Mercoledì riparte la Serie A per la Roma, visto che alle ore 18:00 sarà impegnata allo ‘Stadio Ciro Vigorito’ contro il Benevento. L’ex della sfida Amato Ciciretti ha commentato così il prossimo impegno di campionato: “Non sarà mai una partita come le altre!”. Arbitro del match Michael Fabbri della sezione di Ravenna, coadiuvato dagli assistenti Vivenzi e Di Iorio. Domani alle ore 13.45 la conferenza stampa del mister giallorosso, Eusebio Di Francesco.

CHAMPIONS LEAGUE – La Roma rende noti tempi e modalità di acquisto per i biglietti della sfida in Azerbaijan di mercoledì 27 settembre. L’incontro valido per il secondo turno del Gruppo C di Champions League, avrà calcio d’inizio alle ore 18:00 (le 20:00 locali). Le parole del responsabile al ticketing della Roma, Carlo Feliziani: “Mi scuso perché ci sono pochi giorni a disposizione per poterli acquistare, poi sappiamo che Baku non è una trasferta agevole. Tutte le varie fasi di vendita a cui sono abituati i nostri tifosi saranno rispettate – ovviamente favoriamo i tifosi fidelizzati – ma saranno compresse in una settimana. Non si poteva fare altrimenti. Ci sarà una prima fase di prelazione per chi ha entrambi gli abbonamenti (Serie A e mini abbonamento Champions League), una seconda fase di prelazione per i possessori del mini-abbonamento Champions League, una terza fase di prelazione per i possessori dell’abbonamento di Serie A e poi una quarta fase di vendita libera”.

PELLEGRINI A VIA DEL CORSO – Il centrocampista della Roma, Lorenzo Pellegrini ha presentato al ‘Roma Store’ di Via del Corso la terza maglia giallorossa per la stagione 2017/18. Per l’ex Sassuolo, tanti autografi e tante foto con i tifosi presenti.

ASK STROOTMAN – Kevin Strootman ha risposto alle domande poste sui social dai tifosi attraverso l’hashtag #AskStrootman. “Il gol con il Napoli quello più bello, contro la Lazio il momento più emozionante della carriera”. Poi sul campionato: “Ci sono tante squadre forti e negli ultimi 5 anni ha vinto la Juve abbastanza facilmente. Quest’anno per me sarà molto difficile ma dobbiamo riparlarne tra qualche mese. Siamo ancora all’inizio, è difficile parlare di queste cose”.

STADIO DELLA ROMA – Continua a far discutere il progetto riguardante lo Stadio della Roma. Sull’argomento è tornato a parlare l’esponente del Partito Democratico, Roberto Giachetti: Stadio della Roma? Penso che non si farà perché hanno distrutto il progetto originale che valeva e che rispondeva ai requisiti di legge. Mi pare davvero difficile che si possa fare”.

SENTI CHI PARLA… – Sulle radio romane l’argomento che ha fatto più parlare di se è la sfida di campionato vinta dalla Roma contro l’Hellas Verona. Leggeri:Contro il Verona è stata una Roma non solo spettacolare ma anche efficace e se un allenatore riesce a far quadrare le due componenti, significa che siamo vicini”. Piacentini: “La Roma aveva bisogno di vincere e convincere come ha fatto sabato contro il Verona. Certo, la vittoria va presa un po’ con le molle visto l’avversario, ma alcune cose le abbiamo viste”. Angelini: “La Roma ha reso subito facile una partita che poteva nascondere della insidie. I giallorossi hanno vinto e hanno fatto il loro dovere”.

DANIELE MATERA

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here