News della giornata. Pallotta saluta Roma. Pellegrini: “Florenzi è incredibile”. Serie A, vincono le big

0

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un unico articolo: buona lettura!

ARRIVEDERCI ROMA – James Pallotta, arrivato nella capitale lo scorso 8 settembre, è partito questa mattina verso le 8.00 con un volo privato diretto a Londra. Termina, dunque, l’ennesimo soggiorno a Roma del presidente giallorosso, che ieri ha assistito all’Olimpico al match contro l’Hellas Verona.

PAROLA A PELLEGRINI – Lorenzo Pellegrini, a pochi minuti dall’inizio dell’allenamento mattutino, è intervenuto ai microfoni di Roma Radio per parlare della prestazione di ieri della squadra e non solo. Ecco un estratto delle sue parole: “È stato un sabato perfetto. Ale ha fatto un rientro incredibile. E’ tornato con serenità e voglia, ha corso più di tutti. Ale è impressionante. Ieri abbiamo fatto molto bene, abbiamo cercato di fare quello che ci ha chiesto il mister. C’era la voglia di tutti di tornare a vincere, non accadeva da un po’, sia per la partita rinviata e sia per il match di Champions nel quale secondo me abbiamo fatto un ottimo risultato. Potevamo fare più gol ma è andata bene”.

SERIE A – Scende in campo la quarta giornata di Serie A. Dopo le vittorie di sabato di Inter, Fiorentina e Roma, fanno bottino pieno anche Juventus (1-3 contro il Sassuolo), Napoli (6-0 contro il Benevento) e Milan (2-1 contro l’Udinese). Trionfo anche per il Cagliari, che supera la Spal per 2-0. Pareggio tra Torino-Sampdoria e Chievo-Atalanta.

QUI TRIGORIA – All’indomani della sfida contro l’Hellas Verona, riprendono i lavori a Trigoria in vista del match contro il Benevento in programma mercoledì 20 settembre alle ore 18.00 allo stadio Ciro Vigorito. La squadra di Eusebio Di Francesco si divide in due gruppi: lavoro di scarico per chi ha giocato ieri, mentre per tutti gli altri consueto allenamento con palestra, focus tattico sul campo e partitella in famiglia con la Primavera di De Rossi. Individuale programmato per Schick. Anche Karsdorp lavora ancora a parte.

IL RITORNO – Alessandro Florenzi, all’indomani del suo ritorno in campo, ha così voluto ringraziare tutti sui social per le varie manifestazioni d’affetto di questi giorni: “Tutto quello che è successo è arrivato a me, e non per me. A me per farmi crescere, a me per farmi diventare più forte. A me per essere quello che sono, a me per apprezzare ogni attimo della vita. Come quel bambino, oggi diventato uomo, che ha continuato a credere nella forza di un sogno: quella forza che ti fa superare ogni ostacolo. Quel bambino che vuole continuare a fare ciò che ama di più al mondo: giocare a calcio. Grazie, grazie a tutti voi. Tutto quello che è successo è passato in fretta con voi al mio fianco. Un abbraccio Ale!“.

FUTURO DA ALLENATORE? – Il presidente dell’AIAC (Associazione Italiana Allenatori Calcio) Sergio Roticiani, interviene ai microfoni di Tele Radio Stereo. Queste le sue parole: Totti come allenatore? E’ uno spettacolo. E’ una persona che rappresenta Roma, l’Italia ed il calcio, la tifoseria intera, non solo quella romanista. Ha grande luminosità come persona. Ha manifestato interesse a capire il calcio da altri punti di vista. Allenare presuppone competenze tecniche e psicopedagogiche che arricchiscono il tecnico. Il non essere solo bravo coi piedi lo motiva a capire il calcio a 360 gradi”.

DERBY DI MERCATO – La Lazio ci prova per Mirko Antonucci. L’esterno classe ’99 della Primavera giallorossa ha attirato su di se le sirene biancocelesti, con Tare pronto a ripetere lo ‘scippo’ già riuscito con Del Signore. Il giovane, in procinto di firmare il suo primo contratto da professionista, non ha ancora firmato con la Roma e si sta guardando intorno. Oltre al club di Lotito, Antonucci piace molto a Milan ed Inter ma soprattutto ad un grande intenditore di calcio come Josè Mourinho che lo avrebbe già prenotato per la prossima stagione per portarlo al Manchester United.

Daniele Moretto

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here