News della giornata. Defrel: “Volevo solo la Roma”. Monchi non molla Mahrez. Stadio, lo Stato dà l’ok con criticità

0

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un unico articolo: buona lettura!

DEFREL DAY – Gregoire Defrel, nuovo acquisto della Roma, si presenta ai giornalisti e alla piazza giallorossa. L’attaccante capitolino, accompagnato dal ds Monchi, interviene alle 13.30 presso la sala conferenze del centro sportivo Fulvio Bernardini di Trigoria. Questo un estratto delle sue dichiarazioni“Ho sentito il mio procuratore che mi ha detto dell’interesse della Roma per me già a gennaio. Poi per altre cose e con il Sassuolo ho deciso di restate lì. Speravo già che in questo mercato ci sarebbe stata la possibilità. Avevo altre offerte me nella mia testa c’era solo la Roma e non avevo dubbi e ho detto subito di sì”.

MONCHI E MERCATO – Il direttore sportivo Monchi, in occasione della conferenza stampa di presentazione di Gregoire Defrel, risponde alle domande dei cronisti presenti. Ecco uno stralcio delle sue parole: Mahrez? Io sono ottimista di natura, per come affronto la vita. La verità è che la Roma sta facendo tutto il possibile per prendere il calciatore e se la mia memoria non mi inganna l’ultima offerta è un’offerta di dominio pubblico ed è la più alta della storia della Roma. Ad oggi siamo in attesa di una risposta. Stiamo lavorando su altre opzioni perché lo sforzo della società è già molto vicino al limite perché l’offerta fatta è già importante. Strootman-Juventus? No non c’è alcun tipo di riscontro rispetto alle notizie degli ultimi giorni. Siamo concentrati unicamente a completare la squadra”. 

CASTILLEJO – “Non è arrivata nessuna offerta da parte della Roma“. Queste le parole di Rafael Zurro, agente di Samu Castillejoai microfoni della Web Radio di Romanews.euL’esterno offensivo classe ’95 del Villarreal è stato accostato ai giallorossi nel caso in cui la trattativa per Mahrez dovesse sfumare definitivamente. “Sono in contatto con Monchi, lo conosco molto bene, ma non abbiamo mai parlato di CastillejoAl momento il giocatore è tranquillo e si sta allenando con la sua squadra. La Roma è un grande club – conclude Zurro -, fa piacere se il ragazzo attira certe attenzioni“. Con il Leicester a fare muro sull’esterno algerino, Monchi ha iniziato seriamente a studiare le possibili alternative: Castillejo tuttavia non sembra rientrare nella rosa dei papabili.

SADIQ – Il futuro di Umar Sadiq è ad un bivio. Secondo quanto appreso dalla nostra redazione da fonti vicine all’entourage del calciatore, nel fine settimana è previsto un incontro fra Monchi e l’agente dell’attaccante durante il quale si deciderà di comune accordo se farlo partire in prestito o se dargli fiducia e trattenerlo in rosa. Sono tante le squadre che vorrebbero aggiudicarsi il classe ’97, ma nessuna di queste ha ancora intavolato alcun discorso né con la società giallorossa né col manager dell’attaccante. Prima fra tutte probabilmente è il Verona, che nei giorni scorsi ha mostrato un discreto interesse nei confronti di Sadiq e resterebbe dunque la principale candidata, mentre in passato si era affacciato alla finestra anche il Crotone. Da questa mattina invece rimbalza, sulle principali testate nazionali, la notizia di un’accelerata del Torino nella corsa al nigeriano: per il momento però ogni discorso appare prematuro e solamente la prossima settimana si potrà fare maggiore chiarezza sul futuro del giocatore.

CASTAN – Il futuro di Leandro Castán è ancora tutto da decifrare. Il giocatore ha un contratto che lo lega ai giallorossi fino al 2019 ma sembra non rientrare appieno nei piani di mister Di Francesco, complice anche un precampionato sottotono che lo ha visto spesso distaccato, disattento e autore di prestazioni non da incorniciare. In questi giorni per il difensore si è parlato di un ritorno in patria, sponda San Paolo all’interno dell’affare mai decollato per Rodrigo Caio o Corinthians, per quello che potrebbe essere un nostalgico rientro al campo base. Secondo quanto apprende la redazione di Romanews.eu da fonti molto vicine al giocatore, però, nel futuro di Castán non sembra esserci alcun club brasiliano: la sessione verdeoro di calciomercato in entrata infatti si è chiusa lo scorso 20 luglio, quasi un mese fa. Al momento il difensore della Roma stenta a ritagliarsi una collocazione ben precisa, non sono pervenute offerte né da parte di club di Serie A né tantomeno dall’estero. Solamente ad inizio campionato si potrà apprendere qualcosa in più sulle sorti del suo futuro.

STADIO DELLA ROMA – Un parere ‘positivo‘ ma con prescrizioni, con una serie di criticità – in particolare sulle infrastrutture e sulla viabilità – che potrebbero a questo punto rendere necessaria la convocazione di una nuova Conferenza dei servizi. E’ il contenuto, a quanto si è appreso da fonti vicine alla Conferenza dei Servizi, del parere del rappresentante dello Stato sul nuovo Stadio della Roma consegnato nelle ultime ore negli uffici della Regione Lazio. Inoltre ci sarebbero poi delle obiezioni che riguardano anche il Mibact e che con ogni probabilità dovrebbero essere riconducibili al ricorso presentato da Italia Nostra contro la decisione della commissione regionale di tutela di non apporre un vincolo alla pensilina dell’ex Ippodromo di Tor di Valle. A questo punto manca solo il parere della Regione Lazio, per il quale bisognerà aspettare ancora un paio di giorni. Non si esclude che anche la Regione possa a questo punto pronunciarsi, come già CampidoglioCittà Metropolitana e adesso Stato, per un ‘positivo con prescrizioni’.

ROMANEWS WEB RADIO – Fernando Magliaro, giornalista de Il Tempo ed esperto in materia ‘Stadio della Roma’, fa il punto della situazione ai microfoni della Web Radio di Romanews.eu. Questo un estratto delle sue parole: “Siamo in attesa di tutti i pareri. Campidoglio e Città Metropolitana hanno consegnato in anticipo i loro e sono pareri favorevoli, con qualche prescrizione per le quali occorrerà parecchio lavoro ma niente di particolare. Manca il parere dello Stato che arriverà oggi ma c’è ottimismo. La maggior parte dei punti interrogativi oggi riguardano la viabilità nel quartiere di Decima e questi verranno risolti nella prossima Conferenza. Secondo quello che immagino, prima di un altro anno, anno e mezzo, non potrà essere posta la prima pietra all’opera, sempre che vengano concessi tutti gli ok”.

INFERMERIA – Il medico sociale della Roma Del Vescovo interviene a Roma Radio per fare il punto sugli infortunati in casa giallorossa. Ecco le sue parole: Florenzi non sarà in Spagna, lavorerà qui a Trigoria e rientrerà in prima squadra subito dopo le ultime amichevoli. Stesso discorso per El Shaarawy. Pellegrini ed Emerson? Luca sta rimettendo la muscolatura intorno al ginocchio per rinforzarlo. Emerson invece ha superato questa fase, nei prossimi giorni ritornerà in campo per sollecitare il ginocchio. Karsdorp? Il ginocchio ha risposto perfettamente all’operazione, con lui stiamo lavorando sul tono e sul rinforzo muscolare. Tra pochi giorni tornerà in campo, ma per ora stiamo curando nei dettagli il suo ginocchio. Lui però partirà per la Spagna”.

ASK MORENO – E’ #AskMoreno l’hashtag lanciato dalla Roma per permettere ai tifosi giallorossi di fare le loro domande al difensore messicano. Queste le risposte di Hector Moreno: “La Roma? E’ una grande sfida per me e spero di poter fare bene. Karsdorp? E’ uno dei giovani terzini destri più forti del mondo. Campionato? Proveremo a partire al meglio, abbiamo una grande squadra e lotteremo per il titolo. Vogliamo essere quelli che batteranno la Juventus”.

ALLENAMENTO AS ROMA – La Roma torna ad allenarsi per continuare la preparazione in vista delle due amichevoli con Siviglia (10 agosto) e Celta Vigo (13 agosto). I giallorossi, dopo il giorno di riposo concesso da mister Di Francesco, scendono in campo a Trigoria per svolgere una doppia seduta. In mattinata De Rossi e compagni effettuano una corsa e lavoro per reparti. Terapia e palestra per Emerson e Luca Pellegrini. Terapia e campo per El Shaarawy che oggi svolge parte del lavoro insieme al resto del gruppo. Terapie e lavoro in palestra per Karsdorp mentre Alessandro Florenzi è regolarmente in gruppo. Da segnalare la presenza di Francesco Totti a Trigoria durante la sessione mattutina: l’ex numero 10 della Roma assiste all’allenamento della squadra in compagnia di Monchi e Baldissoni. Nel pomeriggio, invece, i giallorossi svolgono un lavoro tattico e una partitella 11 vs 11 finale.

CALCIOMERCATO – La trattativa tra Roma e Leicester per Mahrez continua ad andare per le lunghe. Intanto gli inglesi annunciano l’ingaggio del giovane George Thomas, attaccante ventenne che può svariare su tutto il fronte ma che predilige muoversi sull’out di destra, proprio quello occupato da Mahrez. L’operazione di mercato tiene viva la speranza per la Roma, che nel frattempo valuta altre piste. Sull’esterno d’attacco algerino, inoltre, c’è da segnalare l’interesse dell’Inter: secondo alcune indiscrezioni, nei giorni scorsi a Roma sarebbe andato in scena un incontro tra Walter Sabatini e un emissario del Leicester per sondare il terreno.

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – Tema di giornata sulle radio romane è il mercato della Roma. Ne parlano Alessandro Austini a Tele Radio Stereo: “Se a 40 il Leicester te lo dà, per me a 40 la Roma ci arriva. Secondo me lo pagheresti più di quanto vale il calciatore, ma questo ormai è un mercato fuori da ogni schema”, Ubaldo Righetti a Tele Radio Stereo:  Non posso pensare che con Mahrez si possano risolvere tutti i problemi. È un giocatore importante che non mi fa impazzire, ma che comunque entrerebbe a far parte dell’organico. Se non dovesse arrivare lui, andrei su Berardi” e Xavier Jacobelli a Radio Radio: “Mahrez? La richiesta del Leicester non sta né in cielo né in terra. Se ritengono che valga 44 milioni, se lo tengano. Stiamo parlando di un buon giocatore, ma non è un fenomeno”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here