News della giornata. Alisson: “Momento speciale”, Gonalons: “La Roma un grande club”. Due settimane di stop per Schick

0

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un unico articolo: buona lettura!

CONVOCAZIONI NAZIONALI – Kevin Strootman e Aleksandar Kolarov sono stati convocati con le loro rispettive nazionali. Il centrocampista olandese è stato inserito nella lista dei pre-convocati dell’Olanda per le prossime due partite di qualificazione ai Mondiali in Russia del 2018. La nazionale di Dirk Advocaat affronterà la Bielorussia (7 ottobre) e la Svezia (10 ottobre). Kolarov invece, dopo le buone prestazioni con la Roma viene convocato dal ct serbo Slavoljub Muslin. La Serbia giocherà le prossime due gare di qualificazione ai Mondiali in Russia del 2018 contro l’Austria (6 ottobre) e la Georgia (9 ottobre).

DESIGNAZIONE ARBITRALE – Davide Massa dirige RomaUdinese, sesta giornata di Serie A in programma sabato alle 15.00 allo stadio Olimpico. L’arbitro della sezione di Imperia sarà coadiuvato dagli assistenti Paganessi e Liberti, dal IV uomo Ros. Var affidato a Di Bello e Avar a Serra.

LE PAROLE DEI GIALLOROSSI – Il portiere giallorosso Alisson è intervenuto ai microfoni di Tele Radio Stereo parlando di sé e di questa stagione da titolare con la maglia della Roma. Ecco un estratto delle sue parole: “Sono molto contento, è un momento speciale per me. Volevo giocare con continuità, era quello che volevo da quando sono arrivato qui. Stiamo facendo bene come squadra e in difesa. Quant’è importante Savorani? Marco è stato importantissimo e lo è ancora per la mia crescita. Quanto per la tecnica che fuori dal campo, mi aiuta giorno dopo giorno. Mi sono trovato bene con lui, è cambiato il tipo di lavoro rispetto al Brasile dove si lavora sulla velocità, qua il lavoro è più tecnico. Questo cambio mi sta aiutando tanto anche quando vado in Nazionale. La combinazione mi sta aiutando tantissimo e Savorani è grande parto di questo. La parata più difficile contro l’Atletico? Penso l’ultima, quella sul colpo di testa di Saul per il rimbalzo davanti, perché era finita la gara. Ho dovuto avere molta concentrazione in quel momento”.

SENTI GONALONS – Il centrocampista della Roma, Maxime Gonalons, ha parlato a Sky Sport. Queste le sue dichiarazioni: “E’ giusto mettere le cose in chiaro. E’ vero, ho rilasciato un’intervista in Francia nella quale ho spiegato che a fine carriera mi sarebbe piaciuto tornare a Lione, dove sono cresciuto e dove ho lasciato tutto. Ma oggi questo è alle spalle, non è un tema di attualità. Adesso sono alla Roma e qui ho trovato un grande club con persone e compagni fantastici che mi hanno aiutato ad integrarmi. Mi sto trovando veramente bene qui, sono felicissimo e voglio dimostrare le mie qualità al servizio della squadra. Sono concentrato sugli obiettivi che vogliamo raggiungere”.

ALLENAMENTO ROMA, DUE SETTIMANE DI STOP PER SCHICK – Dopo il 4-0 rifilato al Benevento, la Roma inizia a preparare la sfida di sabato contro l’Udinese. Gli uomini di Di Francesco sono scesi in campo per effettuare un lavoro di attivazione, poi focus tattici ed infine partitella. Buone notizie per Radja Nainggolan, sta lavorando regolarmente in gruppo. Individuale in palestra per Emerson, Luca Pellegrini, Nura e Karsdorp. Terminati gli esami strumentali per Patrick Schick. Il giovane attaccante giallorosso è arrivato nella capitale con una condizione fisica non ancora ottimale. Al termine del match d’esordio contro il Verona nella quale Schick ha giocato per 15 minuti, il calciatore ceco si è fermato per un risentimento muscolare: nella serata odierna il calciatore si è sottoposto a degli esami strumentali, che hanno evidenziato un infortunio al retto femorale.
Ecco il bollettino ufficiale:

“Nella giornata odierna Schick è stato sottoposto ad ulteriori  controlli clinico/strumentali che hanno confermato l’infortunio muscolare al retto femorale sinistro mettendo in evidenza una quota di edema post/distrattivo nel terzo prossimale della giunzione mio/tendinea del muscolo. L’ atleta, che contro il Verona ha fatto il suo esordio in giallorosso in una partita ufficiale, proseguirà il percorso riabilitativo impostato con prognosi ad oggi di 15 giorni”.

GIUDICE SPORTIVO – Per la Roma in arrivo un’ammenda da 10 mila euro per il match infrasettimanale di Benevento-Roma. Nel corso della riunione del 21 settembre 2017, il dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello hanno assunto le seguenti decisioni per la quinta giornata di campionato. Ecco il comunicato ufficiale: Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. ROMA per lancio di un petardo e di vari bengala sul terreno e nel recinto di giuoco; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza”.

SENTI CHI PARLA – Tema di giornata sulle radio romane è la vittoria della Roma per 0-4 ai danni del Benevento. Ne parla Gianluca Piacentini a Tele Radio Stereo: “Oltre agli scontri diretti, è importante non sbagliare le partite come quelle di ieri o quella di sabato scorso col Verona. Kolarov e Gonalons sono due campioni con la C maiuscola e sono arrivati a Roma grazie ai soldi di Mario Rui…” Secondo Francesco Balzani a Centro Suono Sport: “In questa Serie A Dzeko farà sempre 25-30 gol. Anzi, con Di Francesco segnerà di più perché può sfruttare meglio i cross bassi dei terzini. Da lui ora mi aspetto i gol pesanti nelle gare che contano”.

Andrea Delle Monache

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here