ROMA-LIONE, LE INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni del giallorosso Radja Nainggolan in occasione di Roma-Lione.

POST PARTITA

NAINGGOLAN A TV8

Il primo pensiero va alla partita di andata?
“Si, oggi abbiamo avuto l’occasione per chiuderla. C’è il rammarico per non aver fatto gol. Pesa la rete subita lì, c’è un po’ di rammarico”.

Cosa è mancato?
“Un po’ di precisione, un po’ di tutto. Se non fai gol è difficile. Adesso bisogna andare avanti in campionato e cercare di ribaltare il derby”.

Cosa cambia ora in stagione?
“Dobbiamo pensare al campionato e ribaltare la gara di Coppa, che è possibile”. 

Non riesci a trasferire la tua cattiveria alla squadra?
“Sarebbe troppo facile parlare solo di sfortuna. Se non trasformiamo le occasioni in gol manca qualcos’altro. in molte occasioni è stato bravo il loro portiere. C’è molta delusione”.

Vi siete guardati negli occhi negli spogliatoi?
“La delusione per l’eliminazione c’è, ma possiamo essere contenti della prestazione. Abbiamo fatto una buona partita”.

NAINGGOLAN A SKY

Avete sprecato troppo?
“Abbiamo avuto le occasioni per il 3-1, abbiamo dato tutto”.

Brucia il secondo tempo di Lione?
“Oggi abbiamo fatto una buona partita, c’è rammarico per il quarto gol nel recupero all’andata. Oggi abbiamo dimostrato di essere una squadra forte, ci è mancato solo il gol qualificazione”.

Avete avvertito la presenza del pubblico?
“Si sente, ma non può essere una scusa perché i risultati in casa ci sono. La voce si sente e ti carica quel qualcosa in più”.

Perché la Roma pur giocando bene al dunque esce delusa dal risultato?
“Se prendiamo le partite del Porto anche là abbiamo fatto un gran partita all’andata, al ritorno potevamo pareggiarla sull’1-0. Magari ci manca di gestire meglio le partite, oggi è difficile parlare di risultati. C’è molto rammarico, le occasioni ci sono state e fa ancora più male”. 

La maturità sentite di averla?
“Mentalmente oggi abbiamo fatto una grandissima partita, siamo andati sotto e l’abbiamo ribaltata. La mentalità oggi era messa bene, avevamo gran voglia di dimostrare che volevamo andare avanti. Quello che fa male adesso sono i gol presi all’andata. Ora dobbiamo tenere il buono di questa partita e andare avanti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO