NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

LE AMBZIONI DI NAINGGOLANNainggolan vuole almeno un trofeo in questa stagione e al sito dell’Uefa ha dichiarato: “Siamo ancora in corsa in tre competizioni, possiamo ancora vincere tre trofei. In questo momento siamo concentrati sul campionato. Favoriti in Coppa? Onestamente essere favoriti è sempre difficile, c’è maggiore pressione. Però siamo un’ottima squadra e dobbiamo avere certezze sulla nostra qualità. Se giochiamo il nostro calcio credo che possiamo battere chiunque“.

EMERSON IN GRUPPO – Il giorno dopo la vittoria contro l’Inter i giallorossi tornano a lavorare per il derby, in programma mercoledì alle 20.45. Agli ordini di Spalletti, scarico per chi ha giocato ieri, mentre il resto del gruppo si è sottoposto ad esercitazioni sul possesso palla. Regolarmente in gruppo il ristabilito Emerson Palmieri.

DOMANI SPALLETI IN CONFERENZA – Si terrà domani alle 14 la conferenza stampa di mister Spalletti, che presenterà alla stampa la stracittadina di mercoledì.

IRRATI ARBITRA IL DERBY – Sarà Massimiliano Irrati della sezione di Pistoia a dirigere il derby tra Lazio e Roma, valido per l’andata delle semifinali di Coppa Italia. Il fischietto toscano sarà coadiuvato dagli assistenti Di Fiore e Manganelli e dal quarto uomo Massa.

VERSO LAZIO-ROMA – Dopo la vittoria interna sull’Udinese (1-0), la Lazio inizia a preparare la stracittadina di mercoledì sera. Ci sarà Biglia, al rientro dopo un turno di squalifica in campionato, mentre resta ancora ai box Marchetti, fermo per un problema meniscale accusato prima della gara con il Milan. Domani alle 14 Simone Inzaghi parlerà ai giornalisti in conferenza stampa.

DZEKO SU TOTTI – Edin Dzeko, su Twitter, esprime parole d’elogio per Totti: “Francesco Totti è una leggenda. Non solo a Roma e nei dintorni di Roma, ma in tutto il mondo“.

ALLEGRI COMMENTA LA ROMA – Nel corso della conferenza stampa antecedente la sfida JuventusNapoli, l’allenatore bianconero, Massimiliano Allegri, ha dichiarato: “La Roma è una squadra tosta, ma noi siamo primi, dobbiamo fare il nostro percorso“.

CALCIOMERCATO – L’Arsenal mette gli occhi su Lorenzo Pellegrini, calciatore del Sassuolo su cui la Roma vanta un diritto di riacquisto per giugno. Fabio Cannavaro, allenatore del Tianjin Quanjian, spiega perché non chiama Totti in Cina: “Non lo chiamo solo per un motivo: perché ho bisogno di giocatori giovani e pronti e non a fine carriera“.

NUOVA DELIBERA STADIO – Il capogruppo del M5S Paolo Ferrara chiarisce le tempistiche sulla delibera relativa al nuovo stadio della Roma: “Stiamo lavorando a una nuova delibera che ci consegnerà uno stadio nuovo. Credo che in un paio di mesi se non prima approveremo la nuova delibera“.

ROMA-LIONE INFO BIGLIETTI – Tramite il proprio sito ufficiale, l’AS Roma comunica date e modalità di vendita dei biglietti per RomaLione. La prevendita si articolerà in due fasi. Prima fase Riservata agli Abbonati alle 4 gare Europa (conferma dello stesso posto) e agli Abbonati campionato (conferma del settore) dal 28 febbraio al 6 marzo. Seconda Fase, vendita libera, da martedì 7 marzo.

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – Tema centrale sulle frequenze radiofoniche romane, il convincente successo dei capitolini sui nerazzurri. Luigi Garlando a Tele Radio Stereo ammette: “C’erano due squadre completamente diverse ieri: la Roma è cresciuta con Nainggolan sugli scudi e ancora in corsa per il bersaglio grosso. Raramente in un Inter-Roma si è vista questa facilità dei giallorossi di dominare la partita, senza mai mettere in discussione l’esito della gara“. Dello stesso pensiero Nando Orsi a Radio Radio: “Grande prova dei giallorossi con Spalletti che ha vinto tatticamente ed ha fatto la differenza“. Francesco Balzani a Centro Suono Sport si concentra invece sul valore di Nainggolan: “Adesso Nainggolan è come Pogba a livello offensivo ma a differenza del francese sa fare anche la fase difensiva. La valutazione? Credo sia sugli 80-90 milioni ora“.

Paolo Sabatini

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO