Nainggolan escluso dal Belgio? I tifosi, Thorgan Hazard e Degryse sono con lui

1

NOTIZIE AS ROMA – Attualmente Radja Nainggolan, non rientra nei piani del commissario tecnico del Belgio Martinez. L’ex allenatore dell’Everton infatti, non ha convocato il ‘Ninja’ neanche per i prossimi due impegni della nazionale, nonostante il suo rendimento con la Roma continui ad essere ottimo. I tifosi però, non hanno gradito la scelta del loro ct ed oggi hanno esposto presso il ritiro della Nazionale, hanno esposto uno striscione col volto di Nainggolan. Anche Thorgan Hazard, fratello minore di Eden, si è schierato dalla parte del giallorosso: “Tutti conoscono le qualità di Radja è un ottimo giocatore. Sul campo, si sente quando gioca. Con le belle prestazioni nella Roma, si merita il posto. Inoltre, ha già dimostrato che può giocare in questa squadra. E’ un peccato, ma dobbiamo rispettare la scelta del mister. Personalmente, mi manca troppo perché ci piace giocare a carte insieme “.

Si schiera dalla parte del belga giallorosso, anche Marc Degryse, ex calciatore belga di ruolo attaccante, che è intervenuto ai microfoni di Sporza.be“Se Nainggolan non vivesse secondo le regole allora potremmo accettare l’esclusione ma non è questo il caso. Roberto Martinez pensa che ci siano altri giocatori migliori di lui. Credo che questo pensiero sia sbagliato. Nainggolan ha un livello diverso da, ad esempio, Kevin Mirallas, che difficilmente gioca all’Everton, ma è stato selezionato da Martinez. L’Everton è nella zone basse della Premier mentre la Roma si trova in alto in Italia e gioca la Champions League. Martinez stesso crea un problema con la sua strana decisione, che gli ritorna come un boomerang in faccia”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here