Monchi: “Oggi vinciamo per Totti. Atletico-Chelsea? Mi auguro un pareggio”

0

QARABAG-ROMA, LE INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni del ds giallorosso Monchi in occasione di Qarabag-Roma.

Pre-partita:

MONCHI A PREMIUM SPORT

Ha fatto gli auguri a Totti? Volete dedicargli la vittoria?
“Tanti auguri al capitano, magari vinciamo per lui”.

Che cosa serve dal punto di vista mentale alla Roma?
“Dobbiamo entrare in campo con la mentalità di vincere. Davanti c’è una squadra piccola, ma hanno una grande speranza di fare un bel girone. Se non abbiamo una mentalità importante avremo dei problemi”.

Rotazioni?
“Credo che è logico e normale, abbiamo tante partite, quando abbiamo cominciato il mercato l’idea era quella di avere tanti giocatori, affinché l’allenatore potesse fare turnover”.

Cosa ti ha sorpreso di Pellegrini?
“Mi ha sorpreso la sua personalità. I due anni in cui è stato al Sassuolo gli sono serviti per crescere e per non aver paura di giocare nella Roma. Ha un potenziale importantissimo, la Roma e la Nazionale italiana hanno un giocatore dal futuro molto importante”.

Quali sono le priorità della Roma in questa stagione? Più campionato o Champions?
“Credo che se vogliamo essere una grande squadra dobbiamo provare ad arrivare il più lontano possibile in tutte le competizioni. Campionato, Champions e Coppa Italia. Non dobbiamo scartarne nessuna, dobbiamo arrivare il più avanti possibile in ogni competizione”.

Chi è più tosto come avversario tra Chelsea e Atletico Madrid?
“Non lo so, sono difficili entrambi. Per me l’Atletico è leggermente favorito sul Chelsea, ma sono due grandi squadre. E’ difficile dirlo. Per stasera mi auguro un pareggio. E’ il risultato migliore”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here