Mediapro in mani cinesi: ora ha le spalle più solide

0

RASSEGNA STAMPA AS ROMA – Il controllo di Mediapro passa nelle mani del fondo di investimenti Orient Hontai Capital. Il gruppo spagnolo è balzato alle cronache italiane dopo aver sbaragliato il campo nell’asta dei diritti tv della Serie A 2018-21 offrendo 1050 milioni annui, 220 in più di Sky e Mediaset messe assieme. Come riporta La Gazzetta dello Sport (M.Iaria), ora Mediapro dovrà fornire le garanzie finanziarie alla Lega, prima di rivendere i diritti del campionato alle diverse piattaforme.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here