YOUTH LEAGUE PRIMAVERA – Si interrompa ai piedi del tabellone principale la corsa della Roma Primavera in Youyh League. Torna la Youth League per la Roma Primavera. I ragazzi di Alberto De Rossi sono stati eliminati dal Monaco in una partita molto rocambolesca. Giallorossi subito avanti con Grossi, poi la crescita costante degli ospiti che nella ripresa hanno messo in piedi la rimonta, sfruttando l’inferiorità numerica della Roma per l’espulsione di De Santis. Il rosso a Serrano ha riequilibrato la gara nel finale, ma i ragazzi di Alberto De Rossi non hanno trovato la zampata vincente per agguantare il pareggio. In tribuna presenti il ds giallorosso Massara ed il dg giallorosso Mauro Baldissoni.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (4-3-3): Crisanto; De Santis E. (C), Ciavattini, Marchizza, Pellegrini; Frattesi, Grossi (67′ Antonucci), Anočić​; Tumminello, Soleri, Keba Coly (50′ Bordin).
A disp.: Romagnoli (GK), Nani, Marcucci, Franchi, Valeau.
All.: De Rossi.

MONACO (4-4-2): Badiashile; N’Gakoutou-Yapende, Mbae, Serrano, Silva; Appin, Muyumba (C), Diallo, Alioui; Bongiovanni (89′ Zerkane), Sylla
A disp.: Mifsud (GK), Ouedraogo, Kote, Enjolras, Abanda Mfomo, Delpierre.
All.: Barilaro

Ammoniti: 3′ Mbae (M), 8′ Serrano (M), 11′ Silva (M), 18′ De Santis (R), 40′ Appin (M), 56′ Ciavattini (R), 60′ Diallo (M), 61′ Bordin (R), 63′ Muyumba (M), 86′ Pellegrini (R)
Espulsi: 46′ De Santis (R), 66′ Serrano (M), 90+3′ Ciavattini
Marcatori: 12′ Grossi (R), 56′ Bongiovanni rig. (M), 58′ Sylla (M)

Arbitro: Roi Reinshreiber (ISR).
Assistenti: Matityahu Yakobov (ISR), Rotem Waizman (ISR)
Quarto Ufficiale: Aleandro Di Paolo (ITA).

LA CRONACA

SECONDO TEMPO

90+5′ – Finisce qui, il Monaco elimina la Roma.

90+3′ – ESPULSIONE ROMA. Giallorossi in 10 uomini, Ciavattini, già ammonito, interrompe un contropiede degli avversari e rimedia il rosso.

90+2′ – La Roma tenta l’assalto finale con la forza della disperazione. Squadre stremate, i giallorossi non trovano la zampata della speranza.

90′ – Sono ben 5 i minuti di recupero assegnati dal direttore di gara in questa ripresa.

89′ – Secondo cambio Monaco: esce Bongiovanni, entra Zerkane.

88′ – Roma vicina al gol del pareggio. Gran palla di Bordin dalla destra per Marchizza che all’altezza del primo palo tenta la torsione di testa allargando però troppo il tiro.

85′ – Ammonito Pellegrini nella Roma per un fallo ai danni di Bongiovanni nei pressi del vertice sinistro dell’area di rigore giallorossa.

83′ – Proteste Roma per un intervento in area di rigore del Monaco, l’arbitro lascia proseguire il gioco.

78′ – Forcing Roma che dopo l’espulsione di Serrano si è riversata in avanti alla ricerca del gol del pareggio.

74′ – Primo cambio Monaco: esce Alioui, entra Ouedraogo

67′ -SOSTITUZIONE ROMA. Esce Grossi, entra Antonucci.

66′ – Ristabilita la parità numerica! Espulso per gli ospiti Serrano, che era già ammonito.

63′ – Serie incredibile di ammonizioni: giallo in pochi minuti per Diallo (M), Bordin (R) e  Muyumba (M).

58′ – GOL MONACO. Sorpasso Monaco in 2′. Sylla traduce in rete una respinta corta di Crisanto su cross di Appin dalla destra.

56′ – GOL MONACO. Stavolta sul dischetto si presenta Bongiovanni, che spiazza Crisanto. Risultato sull’1-1.

56′ – Secondo rigore in 10′ per gli ospiti. Anocic stente Sylla lanciato in area e l’arbitro indica il dischetto. Ammonito Ciavattini per proteste.

50′ – SOSTITUZIONE ROMA. Keba lascia il campo a Bordin, mister De Rossi corre ai ripari dopo l’espulsione di De Santis.

48′ – PARA CRISANTO! L’estremo difensore giallorosso si distente alla sua sinistra e blocca il tiro dal dischetto calciato da Sylla.

47′ – Pronti via è rigore per il Monaco. Espulso De Santis che rimedia la seconda ammonizione in area.

46′ – Via alla ripresa.

PRIMO TEMPO

45+2′ – Sugli sviluppi del corner la Roma si difende bene e termina il primo tempo.

45+2′ – Bongiovanni impensierisce la retroguardia giallorossa dopo un’uscita con i pugni non impeccabile di Crisanto. Palla in corner.

45′ – Sono due i minuti di recupero assegnati dal direttore di gara in questo primo tempo.

40′ – AMMONIZIONE MONACO. Brutto fallo del calciatore Appin, che viene ammonito dal direttore di gara. Intervento con il piede a martello sull’autore del gol Grossi.

29′- Importante serie di calci d’angolo per la Roma, che però non riesce a concretizzare e a trovare il raddoppio.

24′ – Duro intervento di un calciatore avversario su Grossi, che ha bisogno delle cure mediche a bordo campo.

19′ . AMMONIZIONE ROMA. Duro intervento difensivo di De Santis sulla trequartito: cartellino giallo per lui.

13′ – Subito la risposta degli ospiti. Gran tiro di Bongiovanni che si infrange sul palo alla sinistra di Crisanto.

12′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOLLL!!! Errore clamoroso del portiere del Monaco, che si lascia sfuggire la palla che arriva Grossi tutto solo che deve solo mettere in rete. Giallorossi in vantaggio.

11′ – AMMONIZIONE MONACO. Intervento molto pericoloso di Silva su De Santis, giusto il giallo. Tre quarti della difesa ospite è ora ammonita.

8′ – AMMONIZIONE MONACO. Secondo giallo per gli ospiti. Serrano ferma Tumminello in modo irregolare sulla trequarti: entrambi i centrali della squadra francese ammoniti.

6′ – Grande occasione per Frattesi, abile ad involarsi sulla destra ed entrare in area: il suo cross basso al centro viene deviato sul palo da un difensore del Monaco.

3′ – AMMONIZIONE MONACO. Il primo ammonito del match è Mbae, che stende Keba pronto a volare sulla fascia.

0′ – Via al match, calcio d’inizio battuto dalla Roma.

IL PREGARA

Ore 13.35 – Ecco l’undici ufficiale della Roma: Crisanto; De Santis, Ciavattini, Marchizza, Pellegrini; Frattesi, Grossi, Anocic; Tumminello, Soleri, Keba

  • Giorgio

    10 ammoniti, tre espulsi, due rigori…peccato sia finita questa competizione, ma la crescita di alcuni ragazzi in questi anni è stata notevole e ora sotto con il campionato!!

  • Maurizio D’ Alessandro

    Enorme delusione, prestazione vergognosa.

  • lupo52

    I francesi randellavano di brutto. L’hanno messa sullo scontro fisico. Noi siamo piu tecnici anche se oggi non abbiamo espresso il nostro miglior gioco meritavamo di passare.Forza ragazzi..guardiamo avanti. Abbiamo un tricolore da difendere.