Roma-Udinese 3-1. Doppio El Shaarawy e Dzeko: terzo successo di fila per i giallorossi (FOTO e VIDEO)

6

ROMA-UDINESE, LA CRONACA – Sesta giornata di campionato, la Roma batte anche l’Udinese e porta a tre il numero di vittorie consecutive dopo i successi con Verona e Benevento. All’Olimpico partita mai in discussione. La mette in discesa Dzeko dopo 12 minuti, poi El Shaarawy legittima il risultato con una bella doppietta personale. La squadra ha risposto di nuovo presente alle sollecitazioni di Di Francesco: in campo tanto palleggio rapido e soluzioni sempre a disposizione per trovare sbocchi sulle fasce, confermando i progressi già evidenziati nelle ultime uscite. Sbaglia dal dischetto allo scadere Perotti, subito prima del gol avversario che non permette alla Roma di chiudere per la quarta volta consecutiva con la porta inviolata. In settimana, mercoledì alle 18, appuntamento con la Champions League: la Roma giocherà in trasferta contro il Qarabag per la seconda giornata del girone.

Dall’Olimpico 
Prosperi-Spiniello-Torre

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

ROMA (4-3-3): 1 Alisson; 24 Florenzi (dal 78′ 25 Bruno Peres), 44 Manolas, 20 Fazio, 11 Kolarov (dal 74′ H. 15 Moreno); 4 Nainggolan, 16 De Rossi, 6 Strootman; 8 Perotti, 9 Dzeko (dal 70′ 23 Defrel), 92 El Shaarawy.
A disp.: 28 Skorupski, 18 Lobont, 5 Juan Jesus, 55 Castan, 15 Moreno, 21 Gonalons, 7 Pellegrini, 30 Gerson, 17 Under.
All.: Di Francesco.

INDISPONIBILI: 26 Karsdorp (intervento pulizia menisco), 33 Emerson (rottura legamento crociato ginocchio sinistro), 3 Luca Pellegrini (rottura legamento crociato ginocchio sinistro), 22 Nura (lesione del bicipite femorale della coscia destra), 14 Schick (risentimento flessore).

DIFFIDATI: –
SQUALIFICATI: –

UDINESE (4-4-2): 1 Bizzarri; 19 Larsen, 4 Angella, 17 Nuytinck, 3 Samir; 10 De Paul (dal 70′ 99 Balic), 72 Barak (dal 52′ Fofana), 85 Beharmi, 14 Jankto; 20 Maxi Lopez, 15 Lasagna (dal 46′ 97 Pezzella).
A disp.: 22 Scuffet, 25 Borsellini, 55 Bochniewicz, 53 Adnan, 13 Ingelsson, 23 Hallfredsson, 7 Matos, 96 Ewandro, 9 Bajic.
All.: Delneri

INDISPONIBILI: 5 Danilo (affaticamento muscolare), 27 Widmer (stiramento coscia sinistra), 18 Perica (elongazione muscolare)

DIFFIDATI: –
SQUALIFICATI: –

Arbitro: Massa
Assistenti: Paganessi-Liberti
IV uomo: Ros
VAR: Di Bello
AVAR: Serra

Marcatori: 12′ Dzeko (R), 30′ El Shaarawy (R), 45′ El Shaarawy (R), 89′ Larsen (U)
Ammoniti: 42′ Maxi Lopez (U)
Note. Corner: 5-7 Recupero: 1′ pt, 2′ st. Totale paganti: 32.457, incasso: 975.096,00 €

SECONDO TEMPO 

90+2′ – Senza ulteriori emozioni termina la gara.

90′ – Due minuti di recupero.

89′ – GOL UDINESE. Dal possibile 4-0 al 3-1. Larsen sfrutta al meglio una ripartenza degli ospiti e tutto solo davanti ad Alisson non risparmia il portiere brasiliano.

88′ – Sul dischetto si presenta Perotti. Rincorsa lenta per il numero 8 che incrociando il destro colpisce il palo alla destra di Bizzarri.

87′ – RIGORE PER LA ROMA. Serie di finte di Perotti su Angella in area, il fallo del difensore dell’Udinese è netto.

86′ – Ci prova ancora El Shaarawy dal limite dell’area di rigore. Il suo destro trova però sulla propria traiettoria il compagno Defrel.

82′ – L’occasione netta per il poker giallorosso capita sui piedi di Defrel. Il numero 23 si presenta in area di rigore defilandosi sulla destra, il tiro di interno mancino viene deviato e respinto da Bizzarri n caduta.

78′ – SOSTITUZIONE ROMA. Esce dal campo un applauditissimo Alessandro Florenzi, in campo Bruno Peres.

76′ – Ci prova ancora l’Udinese sugli sviluppi del corner. Colpo di testa e traversa del numero 17 Nuytinck.

75′ – Miracolo di Alisson su tentativo ravvicinato di Bajic. Molto reattivo il brasiliano a tuffarsi alla sua sinistra.

74′ – SOSTITUZIONE ROMA. Qualche minuto di riposo per Kolarov, al suo posto Di Francesco schiera Hector Moreno. Applausi dell’Olimpico per il numero 11.

70′ – SOSTITUZIONE ROMA. Ovazione dell’Olimpico per Dzeko, in campo Defrel.

70′ – SOSTITUZIONE UDINESE. Esce De Paul, entra Balic. Terminano i cambi a disposizione di Delneri.

67′ – La Roma non perde le misure e continua a fraseggiare sulla trequarti dell’Udinese. Tante le opzione a disposizione dei portatori di palla giallorossi.

62′ – Scampato pericolo per i giallorossi sul destro a giro di De Paul dal limite. Fazio ci mette la testa e spazza via.

60′ – Sugli sviluppi di un corner dalla destra Perotti trova l’inserimento di De Rossi ma il colpo di testa del numero 16 è alto.

57′ – L’Olimpico applaude Nainggolan per un grande recupero sulla trequarti avversaria. Pregevole la caparbietà del Ninja.

54′ – Dorme la difesa della Roma, per poco Maxi Lopez non riapre la partita con un tiro di prima intenzione dall’interno dell’area.

52′ – SOSTITUZIONE UDINESE. Esce Barak entra Fofana. 

50′ – Pestone per Perotti che deve sistemarsi lo scarpino. Niente di preoccupante per l’esterno giallorosso.

46′ – Via alla ripresa, nessun cambio per i giallorossi. Delneri manda in campo Pezzella al posto di Lasagna. Invertite le fasce dei giallorossi: ora El Shaarawy è a destra.

PRIMO TEMPO 

45+1′ – Dopo un minuto di recupero termina la prima frazione di gioco. Giallorossi in controllo totale della gara.

45′ – GOOOOOOOOOLLL!!! Ancora El Shaarawy!!! La Roma fa 3-0 grazie ad una ripartenza fulminea griffata dallo stesso Elsha e ad un regalo di Larsen che davanti Bizzarri cicca il pallone e lascia al numero 92 la palla solo da spingere in rete. 

42′ – AMMONIZIONE UDINESE. Maxi Lopez sul taccuino dell’arbitro. Punizione dal limite per la Roma, Kolarov sulla palla da posizione leggermente defilata sulla destra. Sinistro potente ma centrale che viene bloccato da Bizzarri.

41′ – Qualche problema per De Rossi che ha bisogno dell’intervento dei sanitari. Niente di grave per lui.

40′ – La Roma continua a proporre gioco alla ricerca della terza rete. I pericoli, come già visto nelle scorse uscite, arrivano dalle corsie esterne che continuano a muoversi molto armonicamente.

30′ – GOOOOOOOOOOOOLLL!!! El Shaarawy raddoppia!!! Lavora palla Dzeko, stavolta versione assistman per il numero 92. Preciso l’inserimento dell’esterno a tagliare l’area in verticale per ricevere il cross basso del bosniaco, sporcato da un difensore avversario. 

29′ – Primo squillo dell’Udinese dopo mezz’ora. De Paul si porta in area accentrandosi dalla destra e trova Maxi Lopez che in mischia riesce a calciare, debomente verso Alisson.

25′ – Manovra ragionata dei giallorossi con Nainggolan che pesca Strootman tra le linee cogliendo in contropiede la difesa bianconera. L’olandese serve rapidamente Dzeko sulla linea del fuorigioco ma la conclusione del bosniaco non impensierisce Bizzarri che blocca.

19′ – Occasione fallita dal El Shaarawy. Preciso traversone dalla destra di Perotti che pesca il Faraone a due passi dalla porta. Il tentativo di testa non è preciso e la palla finisce larga.

16′ – Ci prova ancora Dzeko, servito alto dalla destra il bosniaco stoppa in area e si gira immediatamente sul mancino. Il tiro è potente ma Bizzarri si distende alla sua sinistra e respinge.

12′ – GOOOOOOOOOOOLLL! La sblocca Dzeko con un sinistro dall’interno dell’area di rigore che non lascia scampo a Bizzarri. Gran parte del merito va a Nainggolan, caparbio nel difendere palla al limite in tackle e a servire il bosniaco in scivolata. 

11′ – In campo la Roma è padrona del terreno di gioco e manovra palla a terra per tentare di stanare l’Udinese, molto coperta con il 4-4-2 disegnato dal Delneri.

10′ – Protesta la Curva Sud, tutta la parte bassa del settore è nei pressi del muretto inferiore mentre viene esposto lo striscione: “Adesso multateci tutti!”.

7′ – Lancio illuminante di De Rossi per Dzeko, pescato al limite dell’area tutto solo. Il bosniaco era però in fuorigioco e l’arbitro ferma il gioco.

1′ – Pronti-via, l’Udinese guadagna il primo corner della gara. Sugli sviluppi dell’angolo respinge senza apprensione la difesa romanista.

0′ – Via al match. La Roma attacca da Curva Sud a Curva Nord.

PRE-PARTITA:

Ore 14.47 – Termina il riscaldamento delle due formazioni, tra 15 minuti il fischio d’inizio.

Ore 14.25 – Scende in campo la Roma per iniziare le operazioni di riscaldamento. Sul terreno di gioco anche l’Udinese.

Ore 14.05 – Questi sono gli 11 scelti da Delneri per la sfida con i giallorossi:

 

Ore 14.00 – Ecco la formazione ufficiale della Roma:

 

Ore 13.50 – La squadra giallorossa arriva allo stadio Olimpico.

 

Ore 13.35 – Il giornalista di Sky Sport, Angelo Mangiante, riporta su Twitter la formazione della Roma per il match contro l’Udinese:

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

6 Commenti

  1. La mia formazione per la prossima con l’Udinese, a mio giudizio ovviamente, :
    ALISSON- PERES MANOLAS FAZIO KOLAROW – PELLEGRINI DE ROSSI NAINGOLANN – FLORENZI DZEKO PEROTTI. E tanti auguri a Di Francesco!

  2. D’accordissimo, questo Strootman (spero solo x questo periodo) e Defrel (Spero mai) non sono da 11 titolare. Tanto che oserei dire che non avrei visto male la cessione dell’olandese per 40/45mln, che sommati ai 23 risparmiati per quella sxga di Defrel garantivano un tesoretto per un grande centrale in difesa e un giovane di prospettiva a centrocampo.

  3. Che bello questo secondo gol: bel recupero di Strootman, protegge bene la palla e ottimo filtrante per Dzeko, finta e controfinta, passaggio al centro, Sharawi al volo da pochi metri.
    Sta Roma gioca bene!

  4. Fine primo tempo. Una nota su Elsha (un giocatore che mi piace particolarmente). Non dimentichiamoci che anche lui ha saltato in pratica tutta la preparazione per il mal di schiena, ora sta ritrovando la condizione e la fiducia. E riguardo al suo secondo goal, è vero che è un errore madornale del difensore dell’Udinese, ma se non sbaglio è già la terza partita di campionato che segnamo grazie a errori dei difensori. Non è più questione di “sono i nostri avversari scarsi” (beh, non solo), ma credo sia merito di come la Roma pressa in maniera intelligente, costringendo gli avversari all’errore.
    DAJE ROMA!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here