ROMA-JUVENTUS, LA CRONACA – La Roma risponde presente e all’Olimpico stende la Juventus capolista con un bel 3-1. I giallorossi si riprendono il secondo posto rispedendo il Napoli a -1 e rimandano la festa scudetto dei bianconeri che avrebbero festeggiato il tricolore anche con un pareggio. Inizialmente aveva aperto le marcature Lemina, subito rimontato da De Rossi, ottimo come sempre in mischia. Nella ripresa il sorpasso firmato El Shaarawy e la terza rete di Nainggolan regalano i tre punti ai capitolini. Una vittoria che potrebbe rivelarsi fondamentale nella corsa Champions.

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

ROMA (4-2-3-1): 1 Szczesny; 2 Rudiger, 44 Manolas, 20 Fazio, 33 Emerson; 16 De Rossi, 5 Paredes; 11 Salah (90+3′ Totti), 4 Nainggolan (78′ Juan Jesus), 92 El Shaarawy; 8 Perotti (70′ Grenier).
A disp.: 19 Alisson, 18 Lobont, 15 Vermaelen; 13 Peres, 21 Mario Rui, 30 Gerson, 52 Frattesi, 93 Tumminello.
All.: Spalletti.

INDISPONIBILI: 24 Florenzi (rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro), 9 Dzeko (lesione al polpaccio).
DIFFIDATI: –
SQUALIFICATI: 6 Strootman (2 giornate, rientro previsto: Chievo-Roma)

JUVENTUS (4-3-3): 1 Buffon; 26 Lichtsteiner (64′ Dani Alves), 19 Bonucci, 4 Benatia, 22 Asamoah; 18 Lemina, 5 Pjanic, 27 Sturaro (69′ Dybala); 7 Cuadrado (78′ Marchisio), 9 Higuain, 17 Mandzukic.
A disp.: 25 Neto, Audero, 15 Barzagli, 3 Chiellini, 14 Mattiello, 12 Alex Sandro, 38 Mandragora, 28 Rincon, 8 Marchisio
All.: Allegri.

INDISPONIBILI: 6 Khedira (problema muscolare, rientro nella 37), 24 Rugani (problema al ginocchio, rientro fine maggio), 20 Pjaca (problema al ginocchio, stagione finita)

DIFFIDATI: Rugani, Rincon, Chiellini, Dani Alves
SQUALIFICATI: –

ARBITRO: BANTI sez. Livorno
PAGANESSI – MANGANELLI
IV: TONOLINI
ADD1: MAZZOLENI
ADD2: GIACOMELLI

Ammoniti: 46′ Fazio (R), 50′ De Rossi (R), 60′ Paredes (R), 89′ Benatia (J), 90+3′ Higuain (J)
Espulsi: –
Marcatori: 21′ Lemina (J), 25′ De Rossi (R), 56′ El Shaarawy (R), 65′ Nainggolan (R)

Note: totale paganti 52.023, totale incasso 2.373.269
Calci d’angolo: 5-6
Recupero: 1′ pt, 5′ st

Dallo Stadio Olimpico: Spiniello-Prosperi
Cronaca testuale: Torre

LA CRONACA DELLA PARTITA

SECONDO TEMPO

90+6′ – Termina qui, la Roma si riprende il secondo posto e rispedisce il Napoli a -1.

90+5′ – Higuain ruba il tempo a Fazio e calcia con rapidità: Szczesny esce al limite dell’area piccola e chiude in corner.

90+3′ – Terzo ed ultimo cambio della Roma. Entra Totti, gli lascia il posto Salah.

90+3′ – AMMONIZIONE JUVENTUS. Higuain rimedia il giallo.

90′ – Sono 5′ i minuti di recupero concessi dal direttore di gara.

89′ – AMMONIZIONE JUVENTUS. Benatia ferma fallosamente un contropiede di Emerson: giusto il giallo.

88′ – Mandzukic rientra in campo stringendo i denti, il croato resta dentro solo per fare numero.

86′ – La Juventus tenta il tutto per tutto riversandosi in avanti. Resta a terra dolorante Emerson dopo uno scontro aereo.

82′ – Infortunio alla schiena per Mandzukic. Il bianconero è molto dolorante ed ha bisogno delle cure dei sanitari.

78′ – Secondo cambio per la Roma. Esce Nainggolan, acclamato dal pubblico, entra Juan Jesus. Spalletti si copre ulteriormente.

77′ – Terzo cambio Juventus. In campo Marchisio per Cuadrado.

76′ – Grenier tocca duro Cuadrado sulla trequarti giallorossa: punizione per i bianconeri.

74′ – Cerca la reazione la Juventus. Dybala anticipa tutti in area ma il suo colpo di testa dall’altezza del dischetto è sballato e finisce altissimo.

70′ – Primo cambio per la Roma. Entra Grenier in sostituzione di uno spento Perotti.

69′ – Secondo cambio Juventus. In campo Dybala per Sturaro.

65′ – GOOOOOOOOLLL!!! Ancora la Roma! Nainggolan firma la terza rete giallorossa! Precisa combinazione del belga con Salah, il numero 4 si porta in area e trafigge Buffon con un potente tiro.

64′ – Primo cambio Juventus. Dentro Dani Alves per Lichtsteiner.

60′ – AMMONIZIONE ROMA. Giallo per Paredes, troppo nervoso a metà campo. L’argentino entra in maniera scomposta su Benatia.

56′ – GOOOOOOOOLLL! El Shaarawy porta in vantaggio i giallorossi! Il numero 92 sorprende Buffon con un destro dall’interno dell’area di rigore, da posizione defilata sulla destra: la palla è molto precisa e si infila sul palo lungo beffando il portiere bianconero.

52′ – Fase molto spezzettata del gioco, un fallo dopo l’altro e il gioco non scorre fluido.

50′ – AMMONIZIONE ROMA. Entrata in ritardo di De Rossi su Pjanic a metà campo: giusto il giallo per lui.

49′ – Attacca la Roma, i giallorossi conquistano il quinto corner della gara.

46′ – AMMONIZIONE ROMA. Intervento in netto ritardo di Fazio su Lemina: giallo per lui.

46′ – Via alla ripresa. Squadre in campo senza cambi

PRIMO TEMPO

45+1′  Termina il primo tempo senza ulteriori emozioni.

45′ – Un minuto di recupero in questo primo tempo.

42′ – Colpo di testa debole di Salah da pochi passi su un bell’assist di Nainggolan. Si salva Buffon che riesce a bloccare un tentativo molto insidioso.

41′ – Deviazione fortunosa ma pericolosa di Sturaro sugli sviluppi del corner: palla a lato di pochissimo!

40′ – Azione in velocità della Juventus dopo un colpo di tacco di Mandzukic, fondamentale il ripiegamento in area di De Rossi che agevola la chiusura in corner.

38′ – Tiraccio di Cuadrado dalla distanza: destro sballato che finisce in curva.

35′ – Violento sinistro dal limite dell’area di Higuain: traiettoria centrale che Szczesny respinge con i pugni.

32′ – Paredes tenta la soluzione dalla distanza lunghissima: destro alto di molto.

30′ – Grande intervento di Manolas su Higuain lanciato in contropiede: scivolata chirurgica che porta via la palla all’argentino.

29′ – La Roma prende coraggio ed alza il proprio baricentro. Possesso palla prolungato dei giallorossi che faticano però a trovare un varco contro la Juventus schierata con l’intero undici.

25′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLL! Pareggia subito la Roma con De Rossi! Sugli sviluppi di un corner il numero 16 piazza da pochi passi la zampata vincente al secondo tentativo!

21′ – VANTAGGIO JUVENTUS. Dorme la difesa della Roma: Sturaro pesca Higuain alle spalle di Fazio, l’argentino serve l’accorrente Lemina che da due passi deve solo mettere in rete.

17′ – Occasione Roma! Paredes crossa dalla trequarti, De Rossi si inserisce bene ma non arriva con la giusta coordinazione all’impatto.

16′ – Azione manovrata della Juventus sulla trequarti giallorossa, Higuain controlla palla sul centrodestra e dai 30 metri calcia con il collo destro: palla alle stelle.

13′ – Partita molto tattica in questa prima fase, le due squadre si studiano con attenzione.

10′ – Rudiger spinge sulla destra e di potenza entra in area: il tentativo del giallorosso è contrastato efficacemente da Sturaro.

7′ – Palo pieno colpito da Asamoah con un bolide dalla distanza. Da fermo sinistro potente dello juventino che colpisce il legno alla destra di Szczesny.

6′ – Primo corner per la Juventus. Pjanic va sulla bandierina e riceve i fischi del pubblico giallorosso.

5′ – Rudiger tocca duro Rincon a metà campo, l’arbitro lo richiama senza ammonire.

2′ – Sugli sviluppi del corner si accende una mischia in area, ha la peggio Mandzukic toccato duro. I giallorossi partono forte.

1′ – El Shaarawy attacca la profondità a sinistra, la Roma parte all’attacco e conquista il primo corner della gara.

1′ – Via al match, primo pallone per i giallorossi.

PRE-PARTITA

Ore 20.45 – Problemi fisici per l’assistente Tonolini: diventa lui il quarto uomo, mentre il primo assistente sarà Paganessi.

Ore 20.40 – Qualche problemino al polpaccio per Nainggolan durante il riscaldamento: tutto risolto, il Ninja stringe i denti e sarà regolarmente in campo.

Ore 20.30 – La Roma rientra negli spogliatoi, termina il riscaldamento.

Ore 20.07 – La Roma e la Juventus, a distanza di pochi istanti una dall’altra, scendono in campo per il riscaldamento. Bianconeri accolti dai fischi dei tifosi dell’Olimpico.

Ore 20.00 – I portieri della Roma scendono in campo per il riscaldamento.


Ore 19.46 –
Monchi e Baldissoni a bordo campo poco prima del riscaldamento della squadra giallorossa.


Ore 19.45 –
La Roma rende nota su Twitter la formazione ufficiale che sfiderà la Juventus: 1 Szczesny; 2 Rudiger, 44 Manolas, 20 Fazio, 33 Emerson; 16 De Rossi, 5 Paredes; 11 Salah, 4 Nainggolan, 92 El Shaarawy; 8 Perotti.

Ore 19.43 – La Juventus rende nota la formazione iniziale tramite Twitter: 1 Buffon; 26 Lichtsteiner, 19 Bonucci, 4 Benatia, 22 Asamoah; 18 Lemina, 5 Pjanic, 27 Sturaro; 7 Cuadrado, 9 Higuain, 17 Mandzukic.

Ore 19.40 – La Roma arriva allo Stadio Olimpico.

Ore 19.23 – I giocatori della Juventus sul prato dell’Olimpico.


Ore 19.20 – La Juventus arriva allo stadio Olimpico.

Ore 19.10 – Angelo Mangiante, giornalista di Sky Sport, comunica l’undici di partenza della Roma: 1 Szczesny; 2 Rudiger, 44 Manolas, 20 Fazio, 33 Emerson; 16 De Rossi, 5 Paredes; 11 Salah, 4 Nainggolan, 92 El Shaarawy; 8 Perotti.

Ore 18.30 Provino per Nainggolan nel riscaldamento, in caso di forfait è pronto Grenier. Perotti partirà titolare.


PROSSIMI IMPEGNI:

ROMA: Serie A, sabato 20 maggio 2017 ore 18.00. Stadio Bentegodi: Chievo-Roma.

JUVENTUS: Finale di Coppa Italia, mercoledì 17 maggio 2017 ore 21.00. Stadio Olimpico: Juventus-Lazio.

STATISTICHE E CURIOSITA’ – Vittoria per 1-0 all’andata per la Juventus, grazie ad un gol di Higuaí­n. All’Olimpico, invece, l’anno scorso ebbero la meglio i giallorossi che vinsero 2-1  grazie alle reti di Pjanić, Džeko (per i bianconeri Dybala). La vittoria più ampia della squadra di casa è il 5-0 della stagione 1930-1931, mentre le partite con più gol sono il 3-3 del 1960-1961 e l’1-5 del 1946-1947.  30 vittorie, 27 pareggi e 25 sconfitte, 117 reti realizzate e 97 subite per la Roma in casa contro la Juventus. Invece, nel totale dei 165 incontri, la Juventus è in vantaggio con 79 successi, 48 pareggi e 38 sconfitte, con 259 gol fatti e 176 incassati. Finora la Roma ha segnato 8 reti più della Juventus (79-71), subendone però 9 in più (32-23).  La Juventus ha vinto cinque delle ultime sette gare in campionato contro la Roma, trovando sempre la via del gol. La Roma, dalla sua parte ha perso una sola volta negli ultimi cinque confronti in Serie A contro La Vecchia Signora: due vittorie e due pareggi, senza mai concedere più di una sola rete. Sono due le volte in cui Roma e Juventus si sono affrontate dopo la 35ª giornata: nel 1948/49 (36ª) e nel 2013/14 (37ª), con due vittorie per i bianconeri all’Olimpico (entrambe per 1-0). Edin Dzeko (sei) e Gonzalo Higuaín (cinque) sono i due giocatori che in questo campionato hanno segnato di più nei 15 minuti iniziali di gara. Con un gol, il bianconero raggiungerebbe quota 25 reti: l’ultimo a segnarne così tanti in un singolo campionato di A fu Omar Sivori nel 1960.

ROMANEWS.EU SEGUE IL MATCH IN TEMPO REALE