ALLENAMENTO AS ROMA PINZOLO – La Roma è scesa in campo per l’allenamento mattutino in questo terzo giorno di ritiro. Dopo la presentazione della squadra nell’evento live in piazza della scorsa sera, i giallorossi tornano a lavorare sotto lo sguardo attento di mister Eusebio Di Francesco.

DA PINZOLO:
Torre-Emili-Sparla

LA CRONACA DELL’ALLENAMENTO

Ore 11.50 – La seduta termina per tutti i calciatori, a breve la conferenza stampa di presentazione di Rick Karsdorp (12.15). Al termine dell’allenamento foto e autografi per diversi calciatori, il più acclamato è stato Perotti.

Ore 11.45 – Termina la seduta mattutina dell’allenamento sul campo A dove erano impegnati i difensori giallorossi.

Ore 11.40 – Florenzi sfida in una gara di precisione i preparatori presenti sul campo. Il terzino vince la gara insaccando in rete il numero più alto di palloni.

Ore 11.35 – Monchi osserva da bordo campo.

 

Ore 11.27 – Sul campo B, attaccanti e centrocampisti sono impegnati ora nel lavoro atletico. Ripetute a tutto campo per loro.

Ore 11.26 – I due schieramenti si invertono. Lo schieramento difensivo dei Rossi è composto da Seck, Castan, Nura e Gyomber e ad inserirsi sono invece Nani e Luca Pellegrini. Mentre prima erano serviti con palloni rasoterra, ora chi fa l’inserimento è servito a centrocampo da lanci lunghi.

Ore 11.22 – Continua il lavoro sulla parte difensiva, con i giocatori così divisi:

Rossi – Bruno Peres, Nani, Juan Jesus, e Luca Pellegrini.

Blu – Seck e De Santis

I rossi sono schierati con una linea a 4. Il centrale segue la punta e gli altri stringono verso il centro per poi bloccare la linea e lasciare in fuorigioco l’esterno che taglia. A turno un difensore Blu si inserisce verso la porta difesa dai rossi e i due centrali lo marcano stretto.

Ore 11.08 – Ora restano in campo soltanto i difensori, con Di Francesco che continua l’allenamento focalizzandosi sulle manovre difensive.

Ore 10.53 – Nell’altra metà campo del terreno A sono entrati i difensori che hanno terminato la parte atletica. Si concentrano su fraseggi e scambi ad alta intensità. Sugli spalti circa 400 tifosi. Emerson lavora a parte.

Ore 10.45 – In campo attaccanti e centrocampisti, i difensori restano sempre sul campo b.

Ore 10.39 Sul campo A ci sono blu e gialli impegnati in un 5 contro 5. È un’esercitazione tattica sulla manovra offensiva, ogni azione parte dai piedi di Gonalons che smista la palla una volta ai blu (che con due-tre passaggi battono in porta) e una volta ai gialli che fanno la medesima cosa. Obiettivo è quello di attaccare lo spazio con passaggi di prima e andare in porta. Quest’ultima è difesa a turno da Greco e Romagnoli, portieri della Primavera.

Ore 10.30 – Continua il percorso atletico per attaccanti e centrocampisti (foto in alto). Anche i difensori proseguono con le ripetizioni a tutto campo (foto in basso).

Ore 10.15 – Il preparatore Vizoco ha diviso difensori da una parte e centrocampisti ed attaccanti da un’altra. Percorso atletico, stacchi di testa e corsa fra gli ostacoli per questi ultimi sotto la guida di Franceschi, mentre 8 ripetizioni a tutto campo per i difensori, sotto la guida di Vizoco e Norman.

Ore 10.12 – Corsa blanda fra i coni ed esercizi di coordinazione a corpo libero sotto la direzione di Vizoco, preparatore atletico. Al momento stanno facendo tutti parte atletica in campo, in palestra non c’è nessun calciatore.

Ore 10.05 – Ha inizio l’allenamento sul campo B, corsa di riscaldamento intorno al rettangolo verde.

Ore 10.00 – Arriva in questo momento Di Francesco che raduna i calciatori in cerchio fuori dalla palestra. Inizia il colloquio tra i presenti.

Ore 9.58 – Entra Castan. Un tifoso: “Resta con noi“. Arriva anche Gonalons, al quale un tifoso chiede: “Contento?”. Lui annuisce e sorride.

Ore 9.50 – Entra nella palestra anche Alisson che inizia il risveglio muscolare. Al momento è il solo della prima squadra. Si unisce gli altri Tumminello.

Ore 9.45 – Arrivano i primi tifosi presso il campo B, dove è presente la palestra. Alcuni calciatori della Primavera stano già svolgendo i primi esercizi al suo interno, tra cui Greco, Seck e Nura.

Ore 9.35 – I preparatori atletici (coordinati da Luca Franceschi) piazzano sagome e ostacoli per l’inizio dell’allenamento.

Ore 9.00 – Esattamente come ieri, anche questa mattina Alessandro Florenzi si dirige verso il campo di allenamento in bici. La seduta è prevista tra un’ora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 COMMENTO

  1. Io, ogni anno, mi stupisco che ci siano dei cosiddetti tifosi che impongono alle loro famiglire di andare a fare le ferie nello stesso paese dei giallorossi e obbligano i loro familiari ad assistere agli allenamenti dei romanisti sotto una calura micidiale.

LASCIA UN COMMENTO