Calciomercato Roma. Perinetti (dg Genoa): “L’operazione non si fa, Peres non ha accettato”

31

CALCIOMERCATO ROMA LAXALT PERES – Nelle ultime ore si sta scaldando la pista di mercato che porterebbe a uno scambio sull’asse Roma-Genova. Potrebbe verificarsi, infatti, uno scambio di prestiti: Peres al Genoa e Laxalt in giallorosso: sono ore decisive per capire i reali margini della trattativa.

LA CRONACA DELLA TRATTATIVA

Ore 16.05 – Si va verso la fumata nera. Queste le parole di Giorgio Perinetti, dg del Genoa, ai microfoni di Centro Suono Sport: “Secondo me se Peres avesse accettato di venire a Genova si poteva fare. A mio avviso questa operazione non si farà”.

Ore 14.19 – Come riportato dall’esperta di mercato Eleonora Trotta, il ds Monchi, intercettato dai cronisti presenti all’Hotel Melià di Milano, ha commentato il possibile scambio Peres-Laxalt con il Genoa. Queste le sue parole: Laxalt? E’ un giocatore del Genoa“. Le trattative, nel frattempo, proseguono: secondo colloquio in corso tra Monchi e la dirigenza rossoblù.

Ore 14.00 – Come rivela Claudio Raimondi di Premium Sport, Bruno Peres avrebbe rifiutato il trasferimento al Genoa. Ora l’operazione Peres-Laxalt è a rischio.

Ore 12.51 – Secondo quanto riporta gianlucadimarzio.com, Monchi e Donatelli, rispettivamente ds di Roma e Genoa, sono arrivati da poco all’Hotel Melià di Milano per  parlare del possibile scambio tra Laxalt e Bruno Peres. Il terzino della Roma tuttavia non sarebbe totalmente convinto e avrebbe chiesto ancora tempo per pensare a riguardo.

Ore 10.30 – Secondo ciò che riporta il sito Calciomercato.it, questa mattina i contatti si approfondiranno all’hotel Melià di Milano, dove è atteso Monchi. In nottata i contatti si sono intensificati.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

31 Commenti

  1. Ma io dico, oggi siamo al 30 gennaio, il mercato e’ aperto da 29 giorni, ed ancora oggi non sappiamo con certezza chi deve arrivare e chi deve andar via?
    Ma si puo’ fare un poco di programmazione?
    Ogni anno e’ la stessa cosa, ci lamentavamo di Sabatini ma Monchi e’ peggio, 29 giorni di NULLA assoluto, chiacchiere da giornali con 300 nomi buttati cosi’ senza alcuna corrispondenza effettiva, per poi chiudere l’ultimo giorno in serata magari con un paio di “colpi” che fanno schifo, dettati dall’ansia di concludere almeno qualche affare.
    Detto questo, che ci faremmo con Laxalt; gioca terzino?

    • Sì. Sarebbe il famoso “rifiato” di Kolarov.
      Per la precisione, può giocare in tutti i ruoli della fascia sinistra, si può considerare un “Florenzi di sinistra”.
      E, per inciso, è sicuramente meglio di Peres (anche se la fascia è quella opposta).
      Va tutto visto nell’ottica del rientro di Karsdorp: se mai arriverà Vidal (o chi per lui), i terzini destri saranno Karsdorp e Vidal, e i terzini sinistri Kolarov e Laxalt.

  2. Sbaglio, o Laxalt è mancino?
    Nel caso, sarebbe il cambio di Kolarov (che serve) ma – se messo a Dx al posto dell’impresentabile Florenzi attuale – sarebbe l’ennesimo adattato!
    Se arrivasse Vidal a Dx allora le cose potrebbero anche tornare, ma – visti i precedenti e lo stato delle Ns finanze – dubito fortemente che possano arrivare 2 giocatori nelle ultime 48h!
    Solito fumo negli occhi di questa PROPRIETA’ e DIRIGENZA INDEGNI

    • Peres per Laxalt sarebbe (secondo l’articolo almeno) uno scambio di prestiti, nessun esborso economico.
      Un sostituto di Kolarov serve come il pane.
      A destra se prendessero Vidal sarebbe ottimo, e andrebbe vista in ottica prossimo anno: quest’anno sarebbero Vidal e Florenzi a fare il terzino dx, l’anno prossimo Vidal e Karsdorp, con Florenzi libero da compiti difensivi.
      In poche parole, se andasse in porto questa serie di operazioni secondo me sarebbe una cosa molto ben fatta.

  3. Non sbagli, uno a destra e uno a sinistra, arrivassero entrambi e partisse quello scandalo di peres non sarebbe male, restando anche dzeko è partito solo palmieri che, ve lo ripeto, ha giocato mezza stagione buona e ritornava dopo un brutto infortunio, forse fareste bene a lamentarvi meno credo sai

    • Concordo con te: se arrivassero tutti e due per me la Roma si rinforzerebbe!
      Non è che mi lamenti: piuttosto il mio è disincanto, perchè sono convinto che la probabilità che si facciano i 2 acquisti è minima.
      Spero di sbagliare e, nel caso, sarò il più contento di tutti.

  4. Laxalt? Ma questo non è un terzino e oltretutto è mancino!
    Fino a quando ci saranno certi personaggi ( dirigenza tutta ) in società, non dovremmo illuderci, questi pensano solo allo stadio e a far cassa in qualsiasi modo, anche a danno dei risultati sportivi.
    Il mio sogno, al momento, è quello dell’uscita da questa società di merda di due grandi ex :
    Francesco Totti e Bruno Conti, gli unici veri romanisti a cui interessano veramente le sorti sportive dell’ASROMA.
    Pallotta, Monchi bla, bla, bla!!!!!!

    • Mi sfugge il nesso.
      Perchè Totti e Conti dovrebbero andar via? Come dici tu, sono l’ultima traccia di Romanismo che rimane!
      Conti ha dimostrato di essere ottimo come gestore del settore giovanile e mi auguro che gli venga dato più spazio; il Capitano deve ancora dimostrare tutto come dirigente, per cui gli va dato tempo.
      PROPRIETA’ e DIRIGENZA sono INDEGNE, ma ahimè non vedo all’orizzonte la fila di sceicchi pronta a comprare l’AS Roma…
      Pensare a stadio e plusvalenze non è (di per sè) un peccato, PURCHE’ QUESTO VADA DI PARI PASSO CON UN PROGETTO SPORTIVO VINCENTE!

    • Laxalt infatti verrebbe a sostituire Emerson, in uno scambio di prestiti (secondo l’articolo) con Bruno Peres.
      Laxalt può fare benissimo il terzino, così come gli altri ruoli della fascia sinistra.
      Se si concretizzasse, in ottica futura, la fascia sinistra con Kolarov + Laxalt e quella destra con Vidal + Karsdorp, con Florenzi finalmente libero da compiti difensivi, sarebbe secondo me una strategia molto azzeccata.
      Ma tocca aspettare per vedere cosa succederà.

  5. Per carità, al posto di Peres va bene chiunque, ma questo laxalt insomma, mi pare scarsino. Il paragone con Florenzi c’è come ruoli ricoperti, ma tra i due c’è un abisso, sia chiaro…

  6. Florenzi a mio avviso è penalizzato come esterno basso (io lo utilizzerei tra i centrocampisti o esterno con difesa a 3) Detto ciò Laxalt ugualmente è più giocatore di spinta ma vale un decimo di Florenzi.

  7. Beh, per quanto sia inutile (anzi deleterio) Peres non credo che le cose sarebbero molto diversi con Laxalt. Un giocatore mediocre, tra l’altro, neanche terzino.

  8. Grande Perez, a Roma si sta bene. Sole ristoranti notte incidenti con la macchina, bella vita. Mi raccomando in campo camminare fare i giochetti, non ti stancare in allenamento, altrimenti la notte ti viene sonno. Occhio…..Perez , siamo stanchi e siamo arrivati alla frutta pure noi. Forza Roma

  9. Grande Perez, a Roma si sta bene. Sole ristoranti notte incidenti con la macchina, bella vita. Mi raccomando in campo camminare fare i giochetti, non ti stancare in allenamento, altrimenti la notte ti viene sonno. Occhio…..Perez , siamo stanchi e siamo arrivati alla frutta pure noi. Forza Roma

  10. finito il mercato aspetteranno domani per ufficializzare emerson cosi hanno la scusa che non hanno avuto il tempo di reinvestire i soldi della cessione…..comunque sono dei veri incapaci………e moncicci per quanto scarso sia..ha anche le mani legate dallo scafista di Boston…senza ostia niente messa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here