L’IDENTIKIT DI RIYAD MAHREZ – Riyad Mahrez è un calciatore algerino di 1,78 m per 68 kg. Gioca in Inghilterra con la maglia del Leicester nel ruolo di esterno destro. Andiamo alla scoperta del giocatore, analizzando la sua storia e le sue caratteristiche.

CARRIERA – La storia calcistica di Mahrez assomiglia ad una vera e propria favola. Dal 2004-2010 è invischiato in categorie calcistiche amatoriali, con l’AAS Sarcelles ed il Quimper, senza brillare e facendo un enorme difficoltà a mettersi in mostra, perchè per alcuni ‘bravo, ma troppo gracile per poter giocare ad alti livelli’. Nell’estate 2010 si trasferisce a Le Havre 2 militando nella quarta divisione francese. Passa quattro anni alternandosi tra prima e seconda squadra, totalizzando la modesta cifra di 67 presenze e 10 gol. Nel gennaio 2014 arriva la svolta: c’è la chiamata dall’Inghilterra, precisamente dal Leicester City, club di Championship (Serie B inglese), con grandi ambizioni e deciso ad ottenere la promozione in Premier League il prima possibile. Ed infatti, nello stesso anno le Foxes trionfano nel campionato cadetto, guadagnando quindi l’accesso nella massima serie. La vera consacrazione arriva nella stagione 2015-2016, sotto la guida tecnica di Claudio Ranieri. Mahrez infatti, sarà uno dei protagonisti della storica vittoria della Premier League da parte del Leicester, disputando un campionato capolavoro: l’algerino è autore di 18 gol e 10 assist in 39 partite stagionali, numeri che gli consentono di ricevere il prestigioso premio di miglior calciatore dell’anno del campionato inglese, divenendo anche il primo giocatore africano e il secondo non europeo (dopo Luis Suàrez) a riuscirci. L’ultima stagione è più travagliata, complice il rapporto ormai logorato tra la squadra e Ranieri, ma riesce comunque a non sfigurare, totalizzando un bottino di 10 reti e 7 assist tra campionato e Champions League.

CARATTERISTICHE – Il numero ’26’ delle Foxes, è un giocatore molto duttile, capace di adattarsi in più ruoli ed in più moduli. Può essere utilizzato infatti, sia come ala destra nel 4-4-2, ma anche come esterno alto nel 4-3-3. Altre volte però nel corso della sua carriera, ha anche ricoperto la posizione di trequartista e di laterale sinistro. Le sue qualità migliori risiedono senza dubbio nel dribbling, nella velocità ed in un mancino delizioso capace di sfornare bellissimi gol e grandi assist per i suoi compagni. Le pecche riguardano senza dubbio il fisico, non avendo una struttura possente e soprattutto la tendenza in alcune gare ad assentarsi dal gioco e provare, anche quando non possibile, soluzioni da solista.

CURIOSITÀ – Lo scorso anno Mahrez è stato ad un passo dal vestire la maglia dell’Arsenal, con il club di Wenger disposto a mettere sul piatto più di 40 milioni di euro per assicurarsi le prestazioni del calciatore. Nella scorsa estate, la dirigenza delle Foxes fece di tutto per trattenerlo, già sofferente dopo la partenza di Kantè, direzione Chelsea. Ora le cose sono cambiate, con l’algerino che vuole andare via e disputare la Champions League nella prossima stagione. Monchi e la Roma sognano, con la speranza di mettere a segno il grande colpo.

Alessandro Tagliaboschi

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

6 Commenti

  1. insomma in dieci anni uno alladei grande e 9 da semiprofessionista ahahahha e questo sarebbe il campione da 30 mln….strano che abbiano scelto salah nel liverpool e non puntato su questo avendolo nel campionato di casa.Sono andati sul sicuro …….altro che noi idioti

    • Pensa un po’, Salah lo prendemmo dalla Fiorentina la quale lo prese dal Chelsea che non vedeva l’ora di liberarsene.

      Io non conosco Mahrez e non mi sbilancio, però di sicuro non mi sento idiota così come non penso che Monchi o Di Francesco o chi per loro lo siano.

      Se tu ti ci senti è un tuo problema e magari hai anche ragione.

      Forza Roma!

    • @stefano

      Salah ha delle caratteristiche simili ma mahrez è più forte. Sa tenere palla e tagliare per i compagni.
      Iturbe era un fenomeno a Verona….
      Secondo me è idiota il tuo commento. Ma sei Lazie tante volte? Hai sbagliato sito

  2. Non credo che Monchi sia uno sprovveduto. …certo è che stando a quello che ha fatto si registra una annata Buona una così così e le altre da dilettante. È comunque un rischio dovendolo pagare così tanti soldi…. questa è una deduzione logica dettata dai fatti. O Monchi lo conosce così tanto bene o non saprei dire. In ogni caso se dovesse giocare come 2 anni fa sono contento che venga. Io tifo Roma e mi interessa che la squadra migliori sempre. Forza Roma.

  3. Spero tanto di sbagliarmi ma a me questo calciatore proprio non piace… Mi pare anche troppo “solista”. Comunque, che dire… solo sensazioni. I giudizi saranno possibili solo vedendolo giocare in squadra.

LASCIA UN COMMENTO