Lazio. Scandalo Liga, rischia anche Caicedo

5

NOTIZIE LAZIO CAICEDO – Guai in casa Lazio. Dalla Spagna arriva voce infatti di un nuovo scandalo che, secondo gli inquirenti, coinvolgerebbe anche il giocatore biancoceleste Felipe Caicedo. L’attaccante, come riporta il quotidiano iberico Marca, sarebbe nella lista delle 41 persone indagate per un presunto caso di combine nell’ambito del maxiprocesso legato alla partita di Liga LevanteSaragozza della stagione 2010-2011. Questi i fatti: il 21 maggio del 2011, le due squadre si affrontano nell’ultima gara di campionato, con i valenciani già salvi e con gli ospiti in lotta per non retrocedere. Finisce 1-2 per il Saragozza, che riesce a salvarsi, mentre a farne le spese in classifica è il Deportivo. La partita però, desta sospetti e finisce nel mirino degli inquirenti: in ballo un milione di euro che sarebbe stato pagato dal Saragozza a dirigenti e giocatori del Levante per portare a casa i tre punti. Una delle prove a suffragio di tale tesi sarebbe anche l’evidente diminuzione delle spese dei giocatori del Levante in quell’estate rispetto alla precedente, indotta da una maggiore disponibilità di denaro contante. Caicedo non compare nella lista dei 9 giocatori indicati come autori della combine, ma sarebbe nel registro degli indagati perché a conoscenza dei fatti. Dopo l’iniziale archiviazione del caso, il 5 febbraio scorso si è tornati ad indagare: due anni di carcere e 6 d’inibizione da qualsiasi attività legata al calcio per gli indagati la richiesta del tribunale.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

5 Commenti

  1. so sempre loro, se non ce li hanno in casa se li comprano … illeciti di tutti i generi abbiamo visto (Calciopoli si sono salvati solo perchè c’era il MIlan…) , la prima squadra della capitale … a farsi beccare con scommesse, aggiustamenti, evasione fiscale, tutto e di più !!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here