Lazio-Roma. Totti e l’ultimo tabù: il gol nei derby di Coppa Italia

1

NUMERI E CURIOSITA’ LAZIO-ROMA – Ci siamo, mercoledì 1° marzo è di nuovo derby. Questa volta la stracittadina si gioca sotto il cappello della Coppa Italia, Lazio-Roma, semifinale di andata.

I PRECEDENTI IN COPPA ITALIA – Si tratta della 19esima sfida derby in Coppa Italia con i precedenti che danno in vantaggio i giallorossi con 9 successi contro i sei dei biancocelesti, 3 le sfide terminate in pareggio. L’ultimo confronto in questa competizione è la finale vinta dalla Lazio nel maggio 2013.

PRECEDENTI COMPLESSIVI – I derby tra campionato e coppa sono in totale 165. Il bilancio è di 62 successi per la Roma, 60 pareggi e 43 vittorie per la Lazio. Le reti giallorosse sono 206, 157 i sigilli biancolesti.

LA LAZIO IN SEMIFINALE NON SBAGLIA – La squadra di Lotito quando raggiunge le semifinale di Tim Cup difficilmente buca l’appuntamento: la Lazio, infatti ha passato il turno le ultime 3 volte che ci è arrivata, vale a dire nel 2009, 2013 e 2015. In casa i biancocelesti hanno perso solo uno degli ultimi 18 match di Coppa Italia (15 vittorie, 2 pareggi), e segnato in media 2.7 gol a partita in questo parziale.

LA ROMA IN SEMIFINALE INCIAMPA – I giallorossi sono stati eliminati in due delle ultime tre semifinali di Coppa Italiadisputate, dopo che avevano ottenuto l’accesso alla finale in tutte le precedenti 8 occasioni.

MONTELLA FIRMA IL PRIMO DERBY DI COPPA – E’ la seconda volta che va in scena una stracittadina in semifinale di Coppa Italia: la prima, stagione 2002/03, vide la Roma passare il turno con due successi, 2-1 all’andata (12′ Cassano, 49′ Emerson, 76′ Fiore) e 1-0 al ritorno (56′ Montella). In panchina c’era Capello da una parte e Mancini dall’altra.

DERBY ALL’ATTACCO – Lazio e Roma detengono il record di miglior attacco di questa edizione della Tim Cup dagli ottavi in poi: per entrambi 6 gol segnati.

TOTTI TABU’ GOL NEI DERBY DI COPPA – Sono 11 i sigilli del Capitano contro la Lazio in campionato, ma nei derby di Coppa Italia il numero 10 è ancora secco. In 5 incroci con i biancocelesti Totti non è ancora riuscito a segnare ai cugini in questa competizione. Chissà se Spalletti gli darà una chance per infrangere uno degli ultimi tabù della sua carriera…

Giulia Spiniello

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

  1. Cara signora Spiniello, dei record di Totti non ce ne importa nulla. L’obiettivo è quello di qualificarsi per la finale e, di conseguenza, va schierata la formazione migliore con Dzeko centravanti. Totti è alla frutta e lo si è visto all’Olimpico contro il Villareal – ormai è impensabile giocare queste partite con lui davanti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here