ROMA JUVENTUS MOVIOLA – Serata da incorniciare per i giallorossi che battono per 3-1 la capolista e si portano a -4 dalla vetta. Juve in vantaggio grazie al gol di Lemina, ma i capitolini riescono a ribaltare il risultato con le reti di De Rossi, El Shaarawy e Nainggolan. Il big match è stato arbitrato da Luca Banti (sez.Livorno),  che ha dovuto fare i conti con alcuni episodi dubbi. Andiamo ad analizzare nel dettaglio l’operato del direttore di gara:

PRIMO TEMPO

24′ GOL DELLA ROMA – Daniele De Rossi è in posizione regolare sul colpo di testa di Manolas respinto da Buffon in occasione della rete che regala il pareggio alla Roma. Timide proteste da parte dei bianconeri.

29′ HIGUAIN PROTESTA – L’argentino prova a ripartire in contropiede, ma viene fermato prima dall’intervento di Paredes e poi di Manolas. Il numero 9 bianconero protesta animatamente con Banti, che però lascia correre. L’ex Boca sembra colpire il centravanti, che però cade a terra solo dopo la chiusura di Manolas, che è sul pallone.

37′ PJANIC RIPRESO DA BANTI – Il direttore di gara riprende ancora una volta il bosniaco, per pretendere il corretto posizionamento del pallone sulla lunetta in occasione dai calci d’angolo. Nessuna sanzione.

SECONDO TEMPO

46′ AMMONIZIONE PER FAZIO – Il difensore argentino interviene da dietro su Lemina con il centrocampista gabonese che aveva già giocato il pallone, giusto estrarre il cartellino.

50′ AMMONIZIONE PER DE ROSSI – Il capitano giallorosso entra in ritardo su Pjanic, giusto il giallo. Proteste della Roma in quanto Banti ha inizialmente dato il vantaggio, per poi invece dare il fallo una volta persa la palla dalla Juventus.

59′ AMMONIZIONE PER PAREDES – Intervento da dietro del centrocampista argentino su Benatia. L’intervento non è ne pericoloso, ne cattivo, ma probabilmente la sanzione è arrivata a causa di qualche protesta di troppo verso l’arbitro da parte del giallorosso.

73′ SOSPETTO TOCCO DI MANO DI BENATIA – Sul cross di Rudiger, qualche protesta dei giallorossi per un presunto tocco di mano del marocchino. In realtà però, la respinta del centrale difensivo ex Bayern è con il corpo.

89′ AMMONIZIONE PER BENATIA – Giusto il giallo per il marocchino che ferma Emerson lanciato in corsa.

92′ PROTESTE BIANCONERE E GIALLO PER HIGUAIN – Paredes atterra Dybala in area che finisce a terra: il direttore di gara ci riflette qualche secondo e decide di non fischiare. Da valutare l’entità del contatto, vivaci le proteste dei bianconeri, con Higuain che viene ammonito.

La redazione di Romanews.eu

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO