Juventus-Roma 1-0. Fallisce l’assalto giallorosso, vincono i bianconeri con l’ex Benatia (FOTO e VIDEO)

5

JUVENTUS-ROMA, LA CRONACA – Prosegue la maledizione Juventus Stadium per la Roma. La Juve si aggiudica il big match grazie al gol dell’ex Benatia nel primo tempo, arrivato in mischia sugli sviluppi di un corner. La squadra di Di Francesco rischia di subire il raddoppio più volte prima di tentare il tutto per tutto nel finale. Negli ultimi 15′ tante le occasioni per i capitolini, dalla traversa di Florenzi al rigore in movimento fallito da Schick su errore in disimpegno di Benatia. Decisivo l’intervento in uscita di Szczesny, che dice ‘no’ al pareggio dei giallorossi regalando tre punti ai suoi.

SCARICA LA CARTELLA STAMPA DEL MATCH

LE FORMAZIONI UFFICIALI

JUVENTUS (4-3-3): 23 Szczesny; 15 Barzagli, 4 Benatia, 3 Chiellini, 12 Alex Sandro; 6 Khedira, 5 Pjanic, 14 Matuidi (79′ 8 Marchisio); 7 Cuadrado (76′ 33 Bernardeschi), 9 Higuain, 17 Mandzukic.

A disp.: 35 Loria, 16 Pinsoglio, Lichtsteiner, 24 Rugani, 22 Asamoah, 30 Bentancur, 27 Sturaro, 20 Pjaca, 11 Douglas Costa, 10 Dybala.
All.: Allegri

INDISPONIBILI: 1 Buffon, 3 De Sciglio, 21 Höwedes (rottura della fibra muscolare)
DIFFIDATI: –
SQUALIFICATI: –

ROMA (4-3-3): 1 Alisson; 24 Florenzi, 44 Manolas, 20 Fazio, 11 Kolarov; 4 Nainggolan, 16 De Rossi (85′ 17 Under), 6 Strootman (70′ 7 Pellegrini); 92 El Shaarawy (67′ 14 Schick), 9 Dzeko, 8 Perotti.
A disp.: 28 Skorupski, 18 Lobont, 33 Emerson, 25 Peres, 5 Jesus, 15 H.Moreno, 21 Gonalons, 30 Gerson.
All.: 
Di Francesco

INDISPONIBILI: 26 Karsdorp (rottura legamento crociato ginocchio sinistro), 3 Luca Pellegrini (rottura rotula), 23 Defrel (forte contusione ginocchio sinistro)
DIFFIDATI
: 4 Nainggolan
SQUALIFICATI
:

Arbitro: Tagliavento (Terni)
Assistenti: Costanzo – Manganelli
IV Uomo: Damato
Var: Irrati
Avar: Pinzani

Marcatori: 18′ Benatia (J)
Ammoniti: 23′ De Rossi (R), 53′ Cuadrado (J), 82′ Alex Sandro (J), 87′ Pellegrini (R), 90+55′ Kolarov (R) Espulsi: –
Note. Corner: 3-5. Recupero: 0′ pt, 5′ st

LA CRONACA DEL MATCH

SECONDO TEMPO 

90+5′  – Chiudono in avanti i giallorossi ma l’assalto degli ultimi 10 minuti non porta l’esito sperato. Termina con la vittoria dei bianconeri grazie all’ex Benatia.

90+5′ – AMMONIZIONE ROMA. Giallo per Kolarov.

90+4′ – Clamoroso errore di Schick! Retropassaggio fallito da Benatia che lancia il giallorosso, a tu per tu con Szczesny il ceco non finalizza centrando l’estremo difensore in uscita bassa.

90+2′ – Sfiora il raddoppio la Juventus. Ripartenza palla al piede di Pjanic che attraversa tutto il campo e prova il destro dai 16 metri colpendo l’incrocio dei pali alla sinistra di Alisson. Provvidenziale la deviazione del brasiliano.

90′ – Sono cinque i minuti di recupero assegnati dal direttore di gara.

88′ – Altra occasione per la Roma. Under sul secondo palo chiude di testa e spaventa Szczesny, fortunato ad intercettare con il piede sinistro in caduta sul primo palo.

87′ – AMMONIZIONE ROMA. Pellegrini stoppa fallosamente una ripartenza di Higuain in zona difensiva e rimedia il giallo.

85′ – SOSTITUZIONE ROMA. Di Francesco tenta la carta Under: esce De Rossi con la Roma che passa al 4-2-3-1 con Schick sulla trequarti e il turco a destra.

82′ – AMMONIZIONE JUVENTUS. Alex Sandro in netto ritardo su Schick a metà campo, ammonito.

80′- Che occasione per la Roma! Traversa colpita da Florenzi. Si addormenta la difesa bianconera su un pallone scodellato in area da De Rossi con Florenzi tutto solo davanti a Szczesny che tocca morbido con il destro scavalcando il polacco, salvato solo dal legno. Sul proseguo dell’azione Schick entra in area in dribbling ma viene chiuso prima della conclusione a rete.

79′ – SOSTITUZIONE JUVENTUS. Matuidi è esausto, in campo Marchisio.

78′ – Matuidi entra in area dal vertice sinistro e punta Manolas, tiro immediato con il mancino: alto!

76′ – SOSTITUZIONE JUVENTUS. Bernardeschi rileva Cuadrado e va a posizionarsi largo a destra.

72′ – Alza il ritmo la Roma presentandosi ancora con insistenza in area della Juventus. La manovra dei giallorossi è finalmente più fluida rispetto alla parte centrale del primo tempo in cui la sofferenza è stata grande.

71′ – Controllo con il destro in area e tiro immediato con lo stesso piede ad opera di Dzeko, palla alta.

70′ – SOSTITUZIONE ROMA. Secondo cambio per la Roma. Strootman lascia spazio a Pellegrini.

69′ – Tiro-cross di Pjanic dai 20 metri che per poco non sorprende Alisson sul primo palo. Immediato il recupero del portiere che può bloccare dopo aver fatto un passo alla sua sinistra.

67′ – SOSTITUZIONE ROMA. Primo cambio per Di Francesco: esce El Shaarawy ed entra Schick che va a piazzarsi a destra. Resta invariato il modulo.

66′ – Prodigioso intervento di Alisson che tiene a galla la Roma su un tiro insidioso di Matuidi da pochi metri.

65′ – Possesso prolungato dei giallorossi ma non si aprono i varchi giusti per puntare il cuore dell’area di rigore bianconera.

60′ – Resta a terra Mandzukic dopo un duro scontro con Nainggolan al limite dell’area dei giallorossi. Molto dolorante il croato che ha bisogno dell’intervento dei medici prima di proseguire a giocare.

57′ – Alzano la testa i giallorossi grazie al suggerimento di Florenzi per Dzeko, anticipato all’ultimo istante da Benatia.

56′ – Inizio di secondo tempo complicato per i giallorossi. La Juventus spinge alla ricerca del gol.

54′ – Higuain a un passo dal raddoppio. Assist di Khedira che libera l’argentino ad un passo da Alisson, poi il tocco morbido non è preciso e finisce alto di molto.

53′ – AMMONIZIONE JUVENTUS. Giallo a Cuadrado per proteste.

52′ – Khedira resta a terra dopo uno scontro di gioco con Fazio. Problema al fianco sinistro per il bianconero che dopo l’intervento dei sanitari si rialza.

48′ – Pjanic verticalizza per Higuain, l’argentino in area cerca l’accorrente Mandzukic ma Manolas salva tutto con un grande intervento in scivolata.

46′ – Via alla ripresa, squadre in campo con gli stessi protagonisti del primo tempo.

PRIMO TEMPO

45′ – Si chiude senza recupero la prima frazione di gioco. Giallorossi sotto di un gol.

44′ – Destro dai 35-40 metri di Benatia altissimo sulla traversa di Alisson.

39′ – Kolarov di potenza sulla coppia Cuadrado-Higuain: punizione per i giallorossi sulla fascia sinistra all’altezza dei 15 metri.

37′ – Secondo corner della partita per la Juventus dopo una discesa di Alex Sandro sulla fascia sinistra. Fazio anticipa Benatia e allontana il pericolo.

35′ – Dzeko servito al limite da Strootman, il numero 9 prende posizione su Chiellini ma commette fallo trascinando a terra il difensore bianconero.

30′ – Tentativo di Kolarov dai 30 metri su calcio da fermo. Il mancino del numero 11 è deviato in angolo dalla barriera. Nessun pericolo per i bianconeri sugli sviluppi del corner.

27′ – Miracolo di Szczesny! Dzeko lancia Perotti sulla sinistra, l’argentino punta l’area e con il mancino premia il taglio di El Shaarawy. Arriva puntuale il numero 92, ma sul suo tocco di sinistro è prodigioso l’intervento del portiere bianconero.

25′ – Arriva la conferma del Var, non c’è il calcio di rigore che reclamano i bianconeri.

24′ – Fazio sbaglia l’appoggio e favorisce l’inserimento di Higuain che punta Alisson. Scontro di gioco tra il portiere e l’attaccante con il gioco che prosegue.

23′ – AMMONIZIONE ROMA. Intervento in ritardo di De Rossi su Barzagli, la gamba destro del giallorosso è troppo alta e tesa.

22′ – Non cambia l’andamento della partita. Dopo il gol del vantaggio la Juventus resta chiusa all’interno della propria trequarti con la Roma che fatica a trovare spazi buoni per incidere.

18′ – VANTAGGIO JUVENTUS. Benatia trafigge Alisson sugli sviluppi del corner. Chiellini colpisce di testa ma Alisson respinge, poi l’ex giallorosso mette in rete al secondo tentativo da pochi passi dalla linea di porta.

18′ – Higuain viene lanciato sul filo del fuorigioco portandosi in area, rinviene Fazio che recupera e chiude in angolo.

17′ – Traversone dalla destra di Cuadrado per Higuain appostato al limite dell’area giallorossa, colpo di testa dell’argentino immediato e palla ampiamente larga sul fondo.

16′ – Contatto Benatia-Dzeko a metà campo, Tagliavento lascia correre.

13′ – Tiro al volo di Florenzi da posizione defilata sulla destra in area di rigore, palla alle stelle.

11′ – In questa prima fase di gioco la Juventus attende molto bassa la Roma consentendo ai giallorossi di avanzare fino alla metà campo senza pressioni. La strategia dei bianconeri è chiara: recuperare palla e ripartire.

8′ – Opportunità della Juve dopo un’azione corale orchestrata sulla sinistra. Cross al centro per la testa di Mandzukic, lasciato solo da Fazio, tiro largo alla sinistra di Alisson.

6′ – Higuain stoppa a metà campo e lancia Cuadrado lanciato verso l’area giallorossa tra Manolas e Kolarov, lo juventino controlla male e non può calciare immediatamente con il destro .

4′ – Intervento duro di Kolarov alle spalle di Cuadrado, Tagliavento richiama il giallorosso senza estrarre il giallo.

2′ – Strootman lancia El Shaarawy sulla destra, il numero 92 non è abbastanza veloce e si lascia recuperare da Alex Sandro all’altezza della trequarti.

0′ – Via al match, il primo pallone viene giocato dai giallorossi.

PREPARTITA

Ore 20.35 – Termina il riscaldamento delle due squadre, tra 10 minuti il fischio d’inizio.

Ore 20.10 – Scende sul terreno di gioco la Juventus. Subito dopo anche la Roma.

Ore 20.00 – Portieri in campo per dare il via al riscaldamento.

Ore 19.50 – Arriva anche la formazione ufficiale scelta da Allegri:

Ore 19.45 – Ecco l’undici ufficiale della Roma:

Ore 19.30 – Raggiunge l’impianto anche il pullman della Juventus.

Ore 19.15 – La Roma arriva all’Allianz Stadium.

Ore 19.03 – I giallorossi lasciano l’hotel per dirigersi verso l’Allianz Stadium. Con la squadra c’è anche l’ex capitano Francesco Totti, attuale dirigente del club. All’esterno dell’albergo presenti tanti tifosi a sostenere la squadra.

Ore 19.02 – Arriva il tweet di Angelo Mangiante, giornalista di Sky Sport, con la formazione della Roma di questa sera.

Prossimi impegni:
Verona-Juventus (19° turno di Serie A, 30 dicembre 2017 ore 20.45, stadio Bentegodi)
Roma-Sassuolo (19° turno di Serie A, 30 dicembre 2017 ore 15.00, stadio Olimpico)

LE STATISTICHE – La sfida in programma questa sera tra Juventus e Roma è la numero 167 in Serie A. Nei precedenti 166 incontri sono in vantaggio i bianconeri: 79 vittorie, 48 pareggi e 39 successi dei giallorossi. La squadra di Allegri ha segnato anche più gol: 260 contro i 179 dei ragazzi di Di Francesco. Se analizziamo anche le partite disputate in Coppa Italia la musica non cambia: 85 successi dei bianconeri, 50 pareggi e 46 vittorie dei capitolini nei 181 precedenti. La Juventus ha la meglio anche nei 91 scontri diretti disputati a Torino: 58 vittorie, 21 pareggi e solo 12 successi per la Roma.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

5 Commenti

    • Dovremo entrare in campo con la loro stessa intensita, senza timore e senza complessi di inferiorita’, e fare la nostra partita. C’e la possiamo fare, ne sono convinto. Roma, facci questo regalo di natale. Forza Roma!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here