CALCIOMERCATO ROMA – L’incontro tra Chiodi e la dirigenza a Pinzolo porta i suoi frutti: la Roma inizia a muoversi in maniera importante sul mercato in entrata. Secondo quanto apprende la redazione di Romanews.eu, la società giallorossa, guidata dal direttore sportivo Monchi, sta lavorando su un nome forte, di proprietà del Manchester City, dal valore di circa 12 milioni di euro e reduce da un brutto infortunio al ginocchio: tutte le piste porterebbero a Nasri, di cui Chiodi è l’intermediario per ciò che concerne l’Italia. Il club di Pallotta è molto interessato, la trattativa si può realmente concretizzare.

OBIETTIVO CENTRALE – La Roma non lavora solo per un profilo offensivo, ma anche per portare nella capitale un difensore centrale. Per la situazione che si sta delineando sul mercato, tuttavia, questa è una pista più complicata: attualmente non si riesce a trovare il profilo idoneo alle esigenze del tecnico. L’incontro con Chiodi, in questo senso, non porta frutti: in questo momento non ci sarebbero suoi assistiti tra i papabili a vestire la maglia giallorossa in quel ruolo.

Emili-Sparla-Torre

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

17 Commenti

  1. Una società che, con tutti i soldi incassati con le vendite di Salah, Paredes, Rudiger, Mario Rui, i vari giovani della Primavera, lesina sugli acquisti, per pochi milioni di Euro (vedi Defrel, Foyth, etc…) significa che sta solo facendo cassa per sistemare il bilancio e non sta muovendosi per rinforzare la squadra…
    Per questo temo che possa partire qualche altro pezzo pregiato, nonostante ieri Pinocchio Monchi l’abbia smentito. Ma lui ha detto anche che può arrivare a dire delle bugie a noi tifosi per il bene dell’A.S. Roma…il problema è che il bene dell’azienda A.S. Roma oggi non coincide più con quello di noi tifosi…

    • Beh, sì, in effetti, perché mai noi dovremmo essere contenti se si “limitano” a sistemare i il bilancio? Dopotutto potremmo fare come il Napoli. Il Napoli vende poco, il Napoli non ha debiti… ah, il Napoli qualche anno fa è fallito finendo in serie pro. Che dite, facciamo così pure noi?
      Detto questo, avere incassato molto non vuol dire poi poter buttare i soldi dalla finestra, solo perché non sono i nostri. Ogni milione risparmiato per un giocatore, può essere investito per un secondo giocatore o per “sistemare il bilancio”. Aspettiamo almeno il 31 luglio prima di dire che fa tutto schifo, no?

  2. reduce da un brutto infortunio al ginocchio…perfetto per la Roma. Prima uno che appena preso è stato operato al ginocchio. Adesso arriverà uno in sedia a rotelle. Evviva. Andiamo avanti così senor Monchi.

  3. Ma con tutto quello che avete incassato possibile che non si possa prendere un’ala destra di grande prospettiva invece che un giocatore che il meglio di sé l’ha già dato, un giocatore cioè al tramonto? Tutto il rispetto per Nasri, nel suo ruolo è stato un grande, ma… insomma! Noi la Roma l’amiamo non fateci sempre soffrire!

  4. penso che per 12 milioni di euro si possa prendere di meglio , nasri ha 30 anni , e’ forte ma e’ meglio se andra a finire la carriera in turchia , qui c’e’ bisogno di gente che abbia fame , e poi non capisco la logica dell acquisto, nasri non e’ un esterno che ti fa tutta la fascia , e’ un tecnico , un trequartista , non e’ nemmeno un vice dzeko !!

  5. SALMACIS MEGLIO UN GIORNO SE NON DUE DA LEONE CHE NA VITA DA PECORA….IO BARATTEREI 3 4 CHAMPIONS LEAGUE 3 O 4 SCUDETTI E RETROCEDERE IN SERIE B PER QUESTONI DI BILANCIO CHE VIVERE 50 ANNI AL TERZO O 4 POSTO SENZA MAI ESULTARE…VEDI TU…

  6. Ogni giorno un nome nuovo,ogni giorno critiche su questo nome..da pazzi!Possibile che nessuno si accorge o prova a capire che la stampa non sa’ nulla?
    Questo fine settimana Monchi dice che i nomi che si stanno seguendo per l’esterno offensivo non sono usciti e che non verrà da campionato tedesco..oggi tutti nomi nuovi dalla Premier..prima o poi ci beccheranno anche,ma è chiaro che la stampa va’ a tentoni!
    FORZA ROMA!

  7. Ma perché pinocchio monchi? Ma dove l ha detta la bugia? Alla prima conferenza stampa ha detto su rudiger che non aveva richieste e che quindi non partiva, no come scrivevano i vari giornali che aveva gia la casacca dell inter addosso, e non Sarebbe partito se manolas non avesse fatto il passo indietro nell operazione zenit, la Roma non è un supermercato perche ha dimostrato di decidere lui a quanto un giocatore viene venduto, non mi sembra poi che abbia venduto giocatori di importanza assoluta, paredes ha avuto le sue occasioni e mi sembra che non le abbia colte e quindi anche se a me piace non trovo ridicolo che lo abbiano venduto….il problema secondo me è che con disfattismo andiamo a parlare di cose che non ci competono, perché se fosse stata la Roma anni fa a prendere pogba avremmo fatto un bordello con le solite lamentele “chi è questo” ma chi lo conosce” ecc ecc, la verità secondo me è che una volta si tifava e basta ora si pretende come se noi avessimo l abitudine a vincere…..Non servono 11 fenomeni per vincere in Italia, servono solo giocatori utili al tipo di gioco e alcuni elementi che spiccano, fidiamoci di monchi perché il lavoro suo lo saprà fare e se per restare a galla bisogna vendere bhe meglio cosi piu tosto che rateizzare i buffi come la Lazio o avere debiti abnormi.come 3/4 delle.squadre europee maggiori ringraziamo sabatini se ha scovato e venduto i vari lamela marquinos perche cosi siamo potuto rimanere sempre tra le prima 3 squadre di italia, cerchiamo di capire sta società che abituata agli Usa un progetto si crea e si fa, qui burocrazia infinita politica, ci mettono bocca tt con lo stadio, per non aggiungere che come cominceranno a scavare bloccheranno tutto al primo pezzo di coccio etrusco/romano, la società ha speso bene e male come tt le.società, è mancato solo il trofeo, ma cmq nn ha fatto.mai il.botto…..poi a mio avviso preferisco questa Roma, che vincere il triplete e fare la.fine dell inter,tifiamo sta squadra e tt i giocatori che ne fanno parte!

LASCIA UN COMMENTO