Giuliani a RN Web Radio: “Questa Roma è uno spettacolo! De Rossi si riprenderà i punti di Genova”

0

ROMANEWS WEB RADIO – Risate e calcio nel consueto appuntamento con ‘Non Rassegniamoci’. Ai microfoni di Romanews Web Radio, è intervenuto oggi l’attore e comico Antonio Giuliani, grande tifoso romanista, pronto a lanciare il suo nuovo spettacolo nella capitale. Queste sono le sue dichiarazioni:

LO SPETTACOLO – “Abbiamo iniziato questa avventura di ‘Uno spettacolo da paura’ da Cecchina per poi lanciarsi a Roma. Un po’ contro le scaramanzie abbiamo fatto la prima all’Auditorium della Conciliazione venerdì 17 novembre, per poi replicare il 15 dicembre, perché il 15 è tra il 13 ed il 17 due numeri che nell’immaginario popolare sono portatori di sfortuna. Televisione o teatro? La tv ti porta al successo più facilmente, perché l’apprendimento e la conoscenza da parte del pubblico è immediata. Però preferisco sempre il teatro, piuttosto che lo spettacolo da One Man show. Una zona di Roma a cui sono legato? Non posso dirne una precisa, io nasco nella a Primavalle e sono cresciuto lì, ma ora vivo vicino la Casalina. Sicuramente la periferia come zona di Roma, dà la possibilità di non atteggiarsi. E’ facile nel nostro mondo uscire un po’ fuori da quello che si è, da come uno nasce, ti ritrovi in situazioni dove fai una vita che poi magari non è il meglio per te, ti cambia. La periferia ti fa rimanere con i piedi per terra, ti fa sentire un uomo del popolo, della gente”.

LA ROMA – “La nuova Roma di Di Francesco, Totti e Monchi è molto bella. Spalletti è abituato a partire forte, per poi forgiare la squadra e renderla più forte, come sta facendo con l’Inter. Quando è arrivato Eusebio, io lo conosco abbastanza bene, nessuno si aspettava che facesse ciò che ha fatto il toscano e cioè prendere una squadra nuova e partire già così forte. Ci ha preso un po’ tutti alla sprovvista, anche se già da quando era giocatore si intravedeva per il suo carattere ed il suo temperamento che avrebbe fatto bene come allenatore. La Roma a livello fisico ci ha messo un mese ad ingranare bene, perché comunque sia la scuola di preparazione è quella Zemaniana e quindi fatta di carichi molto pesanti difficili da smaltire. E’ un allenatore molto stimato, soprattutto a Trigoria, può fare grandi cose. Un calciatore di riferimento? Sicuramente Kolarov. Ci pensavamo potesse essere un giocatore, non dico finito, ma almeno appagato, invece si è dimostrato un professionista, con una personalità incredibile. Serviva un giocatore così, anche visto l’addio di Totti. Questa Roma la paragonerei ad uno spettacolo di successo, con repliche tutte le domeniche”.

DE ROSSI – “Lo conosco molto bene, sul ragazzo non si può dire niente. Mi ricordo quando c’era un Memorial per un tifoso morto, rimase fino alle 23.00 per fare foto con tutti i tifosi. Credo che Lapadula gli abbia detto qualcosa, ma quella reazione di Daniele non è infondata. Che lui abbia sbagliato è indubbio, lo sa anche lui, però un giocatore così d’esperienza e personalità, non può pensare di fare una cosa del genere, evidentemente come si dice a Roma ‘glie se è chiusa a vena’. Penso che anche Lapadula fosse nervoso per non essere sceso in campo da titolare, anche perché abbiamo visto anche Jesus e Strootman molto nervosi nei suoi confronti. Sono sicuro che Daniele farà un gol al 92esimo sullo 0-0 e si riprenderà i due punti, lo conosco troppo bene”.

I PROSSIMI IMPEGNI – “La Roma ora ha Spal-Chievo-Cagliari, partite abbordabili. La Juve? Non è quella degli altri anni, sta prendendo sempre gol, contro qualunque avversario, i giallorossi potrebbero far risultato a Torino. Schick in 4 minuti ha fatto vedere cose incredibili, ricordiamoci che c’è questo ragazzo all’interno della rosa. Se la Roma affronta la Juve in perfetta forma fisica, con tutti i giocatori può portare a casa i tre punti. Io però voglio anche fare il romanista becero: qualunque avversario giochi contro di noi, dà sempre l’anima. Ad esempio, ho visto un Genoa giocare con una foga incredibile e vediamo se nelle prossime partite giocherà così”.

Demenica-Tagliaboschi

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here