Fifa. Aperta inchiesta per corruzione: indagato il patron del PSG

0

NOTIZIE CALCIO – Nuova inchiesta per corruzione legata ai diritti tv per i mondiali di calcio. La Fifa sta investigando e tra gli indagati c’è anche il patron del Paris Saint Germain, Nasser Al-Khelaifi. La procura generale svizzera ha aperto un nuovo procedimento penale per corruzione nei confronti di Jerome Valcke, ex segretario generale della federazione calcistica mondiale, e contro due imprenditori, tra cui Al-Khelaifi. L’indagine è sui diritti per i mondiali del 2018, 2022, 2026 e 2030. L’inchiesta per presunta corruzione di privati, truffa, amministrazione infedele e falsità coinvolge l’imprenditore del Qatar, per aver spinto Valcke, secondo la nuova accusa, ad accettare vantaggi in relazione all’aggiudicazione dei diritti di trasmissione in alcuni Paesi dei Mondiali del 2018, 2022, 2026 e 2030.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here