Fazio: “Mi sento bene. Risultato importante, contavano solo i tre punti”

0

BOLOGNA-ROMA, LE INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni del giallorosso Federico Fazio in occasione di Bologna-Roma.

POST PARTITA 

FAZIO A ROMA TV

Leggevamo i tuoi numeri, molto importante il gol di oggi per sbloccare la partita…
“Sì era una partita difficile per il caldo, non stavamo giocando a grandi ritmi, il campo era secco, poi abbiamo sentito bene la palla, controllato quasi tutta la partita, l’importante era ripartire con la vittoria oggi”.

Poco spazio tra i reparti, squadra raccolta in 26 metri molto corta, avete gestito dopo il gol?
“Sì, abbiamo gestito bene la palla, il campo secco complicava il ritmo della partita, ma l’abbiamo gestita bene e nel secondo tempo l’abbiamo chiusa. Era molto importante vincere e trovare i tre punti e ora si pensa alla prossima partita”.

Secondo te perché la scelta dei 4 centrali?
“Non lo so, l’importante è trovare sicurezza difensiva, noi abbiamo fatto bene anche nella gestione della palla, abbiamo giocato bene come dovevamo e tenere la porta inviolata che fa bene alla fiducia della squadra”. 

Bello ritrovarti così, hai avuto problemi fisici o forse avevi accusato anche un po’ di stanchezza?
“Faceva caldo, abbiamo trovato difficoltà a trovare il ritmo, anche il campo era secco, ma abbiamo gestito bene la palla, abbiamo fatto una buona partita era importante vincere oggi”.

Tu come stai Federico visto che hai avuto qualche problema fisico?
“Bene, bene benissimo”.

FAZIO IN MIXED ZONE

Quanto era difficile affrontare questa partita dopo l’eliminazione con la Lazio?
“Dovevamo ripartire subito, sapevamo che ora è rimasto solo il campionato. Prima mancavano otto partite, ora sette. L’importante è vincere. Noi dobbiamo pensare ogni giorno a vincere, adesso pensiamo al prossimo match. Oggi abbiamo fatto una buona partita, gestendo bene il pallone. Il campo era un po’ secco e faceva caldo, ma abbiamo giocato una buona partita”.

La Juve continua a vincere, ma voi non mollate…
“Sì, noi pensiamo solo alla Roma e trovare i tre punti ogni giornata. Per questo dobbiamo pensare solo alla Roma, alla Juve ci penseremo tra un mese, quando giocheremo contro di loro”.

Che aria tira su Spalletti? Qual è la situazione?
“Noi non sappiamo niente di più di tutti. Sappiamo che adesso lui è l’allenatore e noi siamo i calciatori che vanno in campo. Siamo una squadra unita in tutti i sensi, con l’allenatore e tra noi giocatori. Dobbiamo pensare solo a questa stagione”.

Quanto è importante per questo finale di stagione sapere che sono tornati allo stadio i tifosi della Curva Sud?
“E’ importante, era più di un anno che non entravano ed è molto importante sentire il tifo di tutti i tifosi romanisti. Adesso avremo una bella partita in casa la prossima settimana”.

INTERVALLO 

FAZIO A PREMIUM SPORT

“Dopo moltissime partite in cui si è giocato in notturna abbiamo risentito del caldo, ma oltre questo dobbiamo comunque continuare cosi nel secondo tempo”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here