REPORTAGE ESCLUSIVO ROMANEWS.EU. Tor di Valle: le immagini che non avete ancora visto (FOTO e VIDEO)

Le condizioni dell'impianto costruito nel 1959 sono oggi precarie e pericolanti, in totale abbandono da anni...

4

ESCLUSIVA ROMANEWS.EU – Ciò che non avete ancora visto: le foto e i video di Tor di Valle. Un tour attraverso gli interni della tribuna dell’ex Ippodromo, pericolante e abbandonata, i fatiscenti spazi adiacenti e lo stato di degrado in cui versa l’intera zona dove, Pallotta e il suo staff vorrebbero far nascere il nuovo Stadio della Roma.

Immagini ricevute, analizzate e pubblicate dalla Redazione di Romanews.eu, dopo aver verificato, con fonti attendibili e vicine al progetto, la messa online delle stesse.

GLI ULTIMI EVENTI – Per riavvolgere brevemente il nastro della memoria, ricordiamo che la soprintendente all’Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Roma, Margherita Eichberg, ha firmato l’avvio del “procedimento di dichiarazione di interesse culturale” per l’Ippodromo di Tor di Valle, ritenuto “struttura importante per la storia dell’architettura, nonché edificio in cemento armato con il maggiore sbalzo al mondo per tipologia strutturale”.

Così l’iter dello Stadio della Roma trova l’ennesimo ostacolo burocratico, accolto anche dal Sindaco Virginia Raggi: “Prendiamo atto dei nuovi elementi che incidono sulla valutazione e realizzazione del progetto. Come abbiamo sempre detto, vogliamo che la Roma abbia uno stadio. Ma nel rispetto delle regole”.

Non si fa attendere la risposta dei proponenti AS Roma: “Non possiamo esimerci dall’evidenziare come sia particolarmente singolare la tempistica di questo parere e certamente avvieremo ogni possibile azione a tutela del nostro Progetto”. “La gente si chiede come mai una struttura pericolante meriti improvvisamente le attenzioni della Soprintendenza, al punto da impedire un investimento da un paio di miliardi”, aggiunge il direttore generale del club Mauro Baldissoni nel pre-partita di Roma-Torino.

La Redazione di Romanews.eu

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

4 Commenti

  1. Le parole dell’ingegnere Remo Calzona: “La presenza dell’amianto e il rischio sismico di tutta la struttura”
    TETTOIA ATTUALMENTE IN ETERNIT CIOE’ AMIANTO, E QUINDI DICONO CHE VA PRESERVATA COSI’ COM’E’???
    ALLUCINANTE, MA I POTERI FORTI COMANDANO SEMPRE ROMA, SPERO CHE IL M5S NON CADI NELLA TRAPPOLA DEI SOLITI PALAZZINARI CONTRO LO STADIO.

  2. sono disgustato! vogliono fermare un progetto mondiale no europeo mondiale!!! e con ben il 77% di parco fluviale ma vi rendete conto??? aumento del PIL, 5000 posti di lavoro, aumento delle entrate al comune, tutto da privati, io dico che se dicono no, sarà la fine del movimento 5 stelle e diventerà la barzelletta chiamata il movimento del NO!!!!

  3. interesse culturale, si bella roba, chi ce va a vede sta latrina? brava la Raggi e quel caprone de (me so dimenticato il nome) il grigio, tenetelo come’ e portace li turisti , bella roba, a prossima vorta che torno a Roma a prima cosa che voglio vede e guesto topaio.

  4. E’ LO SCHIFO FINALE DI UN MOVIMENTO DI DILETTANTI ALLO SBARAGLIO
    SONO VERAMENTE SCHIFATO E SPERO CHE LA AS ROMA FACCIA UN MAZZO COSI’ AD UN COMUNE SPAZZATO VIA DA SCANDALI E CORRUZIONE , MR PALLOTTA CI SALUTERA’ E LA AS ROMA SARA’ NUOVAMENTE IN MANO A GENTE TIPO CIARRAPICO E TORNEREMO A TIFARE LA NOSTRA AMATA ROMA CHE LOTTERA’ PER UN POSTO IN EUROPA TIPO ATALANTA O GLI SBIADITI… OCCHIO GENTE CHE QUESTO E’ IL PROGETTO DI QUESTI INFAMI … NON LO PERMETTIAMO …. SEMPRE FORZA ROMA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here