ESCLUSIVA. Totti, in programma il ritorno in Russia per il Mondiale delle Leggende: sarà il capitano dell’Italia (FOTO)

1

ESCLUSIVA TOTTI RUSSIA MONDIALI – “Dopo la partecipazione alla ‘Legends Cup’, Totti tornerà a Mosca durante i Mondiali di Russia 2018, in particolar modo dall’11 al 16 luglio, per partecipare ad un’omonima coppa, sul modello di quella che si è svolta in questi giorni. L’ex capitano della Roma è stato convinto dal comune di Mosca, insieme al Ministro dello Sport russo, a capitanare l’Italia delle Leggende”. Questa la notizia data in esclusiva ai microfoni di Romanews Web Radio da Maria Michela D’Alessandro, giornalista freelance, di origine italiane, operativa in Russia già da due anni. La collega, che ha seguito da vicino le vicende di Totti in questi giorni, ribadisce: “In Russia l’esclusione dell’Italia ai Mondiali è stata recepita con molta tristezza, immaginate che quando ci sono stati i sorteggi erano già pronte le foto con Cannavaro e Totti che alzavano la coppa con scritto ‘Arrivano le stelle’. Sarà un omonimo appuntamento calcistico, di minor importanza. Non era certo che l’Italia avrebbe partecipato, ma è arrivata la notizia ufficiale che ne farà parte e con Totti nelle vesti di capitano“.

L’ACCOGLIENZA – All’ex capitano della Roma è stata riservata un’accoglienza veramente speciale. “Totti qui è stato accolto in maniera caldissima, non mi aspettavo tutta questi tifosi non soltanto giovani, ma anche più adulti completamente pazzi per lui. Immaginate – ribadisce Michela D’Alessandro – che il video del gol su punizione di sabato è il più visto degli ultimi due mesi in Russia ed ha già raccolto più di 280.000 visualizzazioni. Penso che neanche lui si aspettasse tutto questo amore dei russi, che in realtà tengono molto a questa Legend Cup – prosegue la giornalista -. LItalia comunque non è riuscita a vincere una partita ma lui ha ricevuto il premio per il contributo dato al calcio. Anche i media sono impazziti per lui. C’erano tanti calciatori, ma lui è stato il protagonista senza dubbio e vi dico che dentro lo stadio in cui si giocava i colori più presenti erano il giallo ed il rosso. Sabato sera a cena era più tranquillo che dentro al campo. L’ho visto sereno – conclude la collega -, non abbiamo parlato tanto di Roma, ma della trasferta ucraina in cui sarà presente. Mi ha detto di essere molto contento di essere tornato a Mosca dopo la sfortunata trasferta in Champions League con il CSKA.

Ecco alcune foto che ritraggono Totti in compagnia di Tamerlan Kuriev, general manager della Legends Cup:

Demenica-Tagliaboschi

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here