ESCLUSIVA. Piraino (Ag. Iturbe): “Fa gola a mezza Serie A, Genoa e Torino in pole”

5

ESCLUSIVA ROMANEWS.EU – Dopo una stagione nebulosa tra Roma e Torino, il futuro di Iturbe resta incerto: l’addio ai giallorossi sembra la soluzione più probabile. Intervenuto in esclusiva ai microfoni di Romanews.eu, Giuseppe Piraino, agente del calciatore paraguaiano, fa chiarezza sui possibili scenari. Ecco le sue parole:

Ci sono contatti in corso con altre squadre? 
“Sicuramente Roma è sempre nel cuore del ragazzo, ma dobbiamo vedere quale sia la soluzione migliore per lui e per tutte le altre componenti”.

Ha ricevuto altre offerte? 
“Sì, quello sicuramente: è un giocatore che fa gola a mezza Serie A e anche a molte squadre all’estero. Per il mio assistito gli estimatori ci sono sempre”.

Cessione ipotizzabile a titolo di prestito o definitivo?
“Probabilmente farà un altro anno di prestito. Vedremo se in futuro si potrà rientrare alla Roma dalla porta principale”.

Sarà in ritiro a Pinzolo? 
“Sì, la sua intenzione è fare bene il ritiro, ma se si trova una soluzione prima, andrà direttamente con la nuova squadra. Ci sono molti fattori da considerare: in questi giorni può cambiare tutto”.

Possibili destinazioni? 
“Non credo torni in patria: il Genoa, il Bologna e il Torino si sono interessate al giocatore. Si potrebbe anche adottare la soluzione di un rinnovo del prestito (con il Torino, ndr). Anche al Verona piace, in Veneto lo stimano tutti, ma l’aspetto economico crea delle difficoltà nella possibile trattativa. Le società che ho elencato precedentemente potrebbero essere più propense a spendere la cifra congrua al valore del giocatore. Torino e Genoa sono le opzioni più concrete”.

Emili-Sparla

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

5 Commenti

  1. è un giocatore che fa gola a mezza Serie A e anche a molte squadre all’estero.
    Da notizie riservate sembra che Conte non dorma alla notte se non glielo regalano impacchettato. Mourinho poi dà in smanie ed è stato visto camminare da solo dicendo ad alta voce: Iturbe, Iturbino mio, Iturbone vieni che ti aspetto a braccia aperte..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here