ESCLUSIVA. Nasri, l’intermediario apre alla Roma: “Colloqui con due top club italiani, valutiamo il progetto di Monchi”

7

ESCLUSIVA ROMANEWS.EU – “Ci sono due squadre italiane di prima fascia con cui abbiamo già parlato, Monchi è uno stimolo enorme per il giocatore. Dobbiamo capire se Nasri può entrare veramente nel progetto Roma”. Queste le parole di Aldo Zampa, intermediario di Samir Nasri, rilasciate in esclusiva alla redazione di Romanews.eu. Il giocatore di proprietà del Manchester City può lasciare l’Inghilterra: come anticipato ieri, l’ipotesi del trasferimento in giallorosso c’è ed è concreta. L’uomo di punta dell’entourage guidato da Alain Migliaccio (procuratore del giocatore) strizza l’occhio a Monchi, che lo scorso anno ha voluto fortemente il calciatore francese al Siviglia. Di seguito l’intervista:

Nasri alla Roma: è fattibile?
“Il giocatore è ancora di proprietà del Manchester City, stiamo valutando diversi discorsi. C’è anche la possibilità di un trasferimento in Cina. Per ciò che concerne l’Italia ci sono due squadre interessate, con cui abbiamo già parlato, c’è stato un colloquio e ci siamo informati bene. Sono squadre di prima fascia”. 

La figura di Monchi e il progetto giallorosso possono essere interessanti?
“Monchi lo voleva al Siviglia, lo conosce bene. Una città e una squadra come la Roma per il giocatore possono essere sicuramente molto interessanti. Stiamo valutando tutte le offerte, stiamo vedendo se ci sono possibilità concrete. Per il giocatore gli stimoli sono la città, il progetto. Monchi sa cosa vuole e dove vuole andare. Ha già la sua squadra e il progetto in testa: ha venduto dei giocatori importanti, ma in tasca ha le alternative giuste. Ora vogliamo capire com’è strutturata l’ipotesi Roma e se Samir può entrare davvero in questo progetto. Da parte nostra c’è la volontà di valutare bene la situazione e capire il progetto”.

La città di Roma piace al giocatore?
“Piace moltissimo a Nasri, ma l’eventuale trasferimento alla Roma dipende anche da chi parte a centrocampo: Monchi sta valutando. Lui potrebbe agire nella zona nevralgica, oltre che come esterno offensivo. Ci saranno sicuramente delle sorprese. Ci sono tante valutazioni da fare”.

Emili-Prosperi-Sparla-Torre

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

7 Commenti

  1. Vuoi sapè er “progetto”?
    Te lo spiego subito io: Oggi il tuo assistito viene da noi per 20 milioni e tra due anni lo rivendemo a 50 milioni. E in questi due anni zero trofei! Te piace il progetto?

    • se fosse vero metterei la firma, Nasri ha 30 anni e se lo rivendessimo fra due anni a 50Mln allora si che è un gran colpo. Io invece spero che non arrivi e che si sbrigassero a rinnovare il contratto a Nainggolan, questa sarebbe una grande perdita, purtroppo ci dobbiamo tenere Pallotta fino a che non arrivi qualcuno, spero non cinese, magari un Arabo e faccia della Roma una società solida, ma per ora speriamo bene.

    • infatti prima di Pallotta eravamo uno schiacciasassi, scudetti uno dietro l altro , fenomeni mondiali che facevano a gara per venire a giocare da noi, tipo marazzina , tonetto , cassetti, mangone e rinaldi….. uno scudetto dopo aver comprato batistuta , emerson , samuel , poi cassano per un totale di 210 mln (15 anni fa quindi come 420 adesso) e rischiare di fallire per 10 anni di fila per averli rivenduti per n totale di 20mln e fare mercato con gli svincolati o gli scarti delle squadre di mezza classifica…..bhe si , speriamo che sti americani se ne vadano che ce semo rotti de arriva secondi e terzi, noi siamo abituati al meglio , sesti o settimi e ce basta a vince il derby

  2. speriamo che totti in giro per il mondo trovi un compratore , così magari si caccia quel morto di fame di pallotta, oltre a non vincere nulla, non avere un soldo, dopo anni non capisce ancora nulla di calcio …

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here