D’Ubaldo: “Salah va al Liverpool, si chiude entro domani”

2

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Ilario Di Giovambattista a Radio Radio: “C’è un po’ di immoralità nella questione Donnarumma. Non mi scandalizzerei se andasse alla Juventus”.

Massimo Limiti a Centro Suono Sport: “Non mi aspetto un grande mercato, mi aspetto che non vengano toccate troppo le corde che hanno fatto funzionare lo spartito quest’anno. Continuo a temere per la clausola di Strootman”.

Roberto Renga a Radio Radio: “Ghezzal il sostituto di Salah? Non scherziamo. In tutta la carriera ha fatto 13 gol, meno di Salah quest’anno solamente. La Roma deve assolutamente prendere due terzini, Palmieri e Florenzi dovranno avere tempo di recuperare la condizione dopo gli infortuni. Servono almeno 5 o 6 acquisti, con un vice-Dzeko e l’operazione Pellegrini da considerare”.

Guido D’Ubaldo a Radio Radio: “Salah possiamo considerarlo un giocatore del Liverpool anche se manca ancora l’ufficialità. La cifra balla fra i 40 e i 45 milioni, si chiuderà oggi o domani. La Roma sistemerà il bilancio grazie a questa cessione. Adesso però bisognerà acquistare due esterni destri d’attacco come richiesto da Di Francesco. Ghezzal del Lione a zero sarebbe una buona opportunità”.

Stefano Agresti a Radio Radio: “Sarà quasi impossibile prendere qualcuno pari o migliore a Salah, ma l’occasione è troppo ghiotta e tutte le parti in causa vogliono trovare l’accordo. A livello numerico si può sostituire, a livello qualitativo no, è stato uno dei migliori calciatori dello scorso campionato. Attenzione a Manolas, dietro una buona offerta la Roma potrebbe cederlo e pensare di iniziare la stagione con Rüdiger, Fazio e Moreno”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here