Dite la vostra su Milan-Roma

19

DITE LA VOSTRA – Ritorna l’appuntamento con ‘Dite la vostra’, la rubrica targata Romanews.eu dedicata a voi lettori. Esprimete la vostra opinione sulla partita della Roma con commenti veloci in stile Twitter: raccontateci le vostre sensazioni in poche righe. I commenti più lunghi o che riportano parole fuori luogo, nostro malgrado, non saranno pubblicati. Di seguito lo spazio per dire la vostra su Milan-Roma.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

19 Commenti

  1. Finalmente ho visto una squadra compatta e matura che ha lasciato poco o nulla ad un avversario comunque temibile. Dzeko sugli scudi insieme a Manolas e Florenzi. Verognosa la telecronaca di Marchegiani che sembrava gufare pure quando respirava. .. Avanti cosi e forza Roma.

    • Meglio vedere la partita senza volume. Aggiungerei grandi Fazio e Alisson, un portiere decisivo, e molti bravi Nainggolan e Pellegrini nel secondo tempo. FORZA ROMA,!

  2. nun c’ho paura de nessuno!
    dajeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!
    Siamo entrati nell’Era Pellegrini! Grandissimo Eusebio!!!
    Alla faccia de tutti i gufi!!!!!!!!!!!!!!!
    mamma mia come godooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. Alisson scelta vincente della società (Szczesny) come Pellegrini (Kessie perso all’ultimo), aver creduto in Dzeko e soprattutto in Di Francesco, è ancora presto ma sta squadra sa giocare al calcio, sa soffrire, ed è cinica quando serve, a differenza di quella di Spalletti senza nulla togliere ai meriti del toscano come allenatore. Se non ci avessero quantomeno inquinato a partita con l’Inter che diciamo è stata “sfortunata”. Abbiamo la nostra gente disfattista sempre, cerchiamo di tifare ed amare di più la nostra ROMA. Per quanto riguarda la società è molto sfortunata e questo nessuno può negarlo, anche in ottica infortuni comunque bisogna rispettare chi non la vuole ma, va bene criticare non a prescindere, abbiamo tutti diritto di criticare, ma in modo costruttivo, perché oltre la società, c’è la maglia, la nostra ROMA. FORZA ROMA SEMPRE.

  4. Intanto diciamo che l’infortunio di Strootman è stata la nostra fortuna,perche’ è entrato un grande Pellegrini,in un centrocampo fin li’ anonimo,sgombriamo subito il campo da qualsiasi dubbio,la Roma ha vinto meritatamente anche se come gioco non è stata irresistibile,vorrei inoltre sottolineare che nonostante io sia un estimatore di Spalletti,la sua Roma non sapeva soffrire,la Roma di Eusebio invece ha carattere e mentre con l’Atalanta aveva sofferto ma concedendo,col milan abbiamo soffferto ma non concedendo niente se non qualche mischia su calcio da fermo,credo e spero che quando entreranno dei potenziali titolari,potremo migliorare ulteriormente,mi scuserete se non i lascio andare all’entusiasmo piu’ sfrenato come il mio amico cucs,ma sono molto scaramantico,un saluto a tutti e forza Roma

  5. Criticate , criticate…se poi questo porta ai risultati come oggi….
    La Roma ormai è una realtà calcistica che va sostenuta con orgoglio e lo sta dimostrando ampiamente a dispetto di tutti i GUFI !!!!

  6. abbiamo giocato contro una squadra di pippe, ad oggi la roma se giocasse con lazio napoli e juve ne prende tre facile facile. Di Francesco ha avuto molto più culo di quello che si pensa. anche dopo la vittoria di ieri credo che la roma possa ambire al quarto posto massimo!

    Federico

  7. Sei un PORACCIO…..federico a casa formello….me fai pena…criticare a priori è da cervelletto atrofizzato.. anzi me sa che non ne sei PROPIO provvisto….CAMBIA CANALE…AVETE ROTTO LE PALLE TE E TUTTI QUELLI COME TE…UNO CHE USA QUEL NICKNAME È SOLO UN PIDOCCHIO…UN COMPLESSATO…FOSSE CHE FOSSE CHE TE PIACCIONO I PIGIAMI…HO FINITO GLI UNSULTI PER QUELLI COME TE…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here