De Rossi: “Nel calcio nulla è scontato, soprattutto per gli avversari che incontrano la Roma”

0

YOUTH LEAGUE ROMA DE ROSSI – Al termine del match vinto per 2-0 dalla Roma contro il Chelsea, ha parlato ai microfoni di Roma Tv l’allenatore della Primavera Alberto De Rossi.

Serviva la Roma perfetta per vincere a Londra?
“Bisogna sottolineare non solo la vittoria che ci riporta nelle zone alte di questo mini-torneo, vorrei sottolineare ma come la squadra ha vinto in un campo così difficile, contro una squadra così forte. C’è tutto il lavoro del settore giovanile e delle qualità che noi alleniamo quotidianamente e che escono fuori. La tecnica vince su ogni qualità nel calcio”.

Chelsea molto fisico, la Roma è stata più intelligente?
“Non lo so ma abbiamo incontrato anche una squadra ben struttura che sa quello che vuole, l’avevamo visionata nelle precedenti partite, aveva vinto a Madrid a mani basse. Sapevamo a cosa andavamo incontro, noi siamo completamente diversi negli effettivi e nella struttura rispetto all’anno scorso. Questa forse qualcuno la sottovaluta, perché li vedono tutti così magrolini, che pesano 30 kili, però sanno giocare. Hanno un’idea di gioco strutturata da tempo e una tecnica individuale che sopperisce il fattore fisico”.

La squadra ha interpretato bene la partita. C’era la volontà di vincere una partita così difficile?
“Assolutamente si e poi venivamo da una sconfitta immeritata di Firenze, dove la squadra aveva fatto bene ma non aveva raccolto niente, la prestazione c’era stata. Io sottolineo la menalità, oltre alla tecnica innata, ha fatto la differenza, siamo andati a prenderli alti. Siamo stati, non spavaldi, ma abbiamo giocato come dovevamo fare. Abbiamo tolto certezze a loro e la nostra autostima è cresciuta”.

La vittoria spalanca una secondo torneo alla Roma. Si apre il girone di ritorno.
“Vittoria di fondamentale importanza, la sconfitta contro l’Atletico ha minato le certezze e la classifica. Dovevamo andare a vincere a Madrid se tanto mi da tanto, ma nel calcio di scontato non c’è niente, soprattutto quando gli avversari incontrano la nostra squadra”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here