RES ROMA – Un gol di capitan Nagni consente alla Res Roma di vincere il primo match stagionale contro le cugine dell’Asd Roma. Dopo un primo tempo in chiaro scuro, le padrone di casa dominano la ripresa ma una grande partita di Casaroli impedisce alle giallorosse di ottenere un risultato più rotondo. Mister Melillo deve fare a meno dell’infortunata Mosca e delle nazionali Corrado e Orlando, rientrate ieri dalla convocazione con la Nazionale under 17, e manda in campo uno spregiudicato 4-3-3 con Pipitone tra i pali, Labate, Ciccotti, Picchi e Fracassi in difesa, Coluccini, Simonetti e Greggi a centrocampo, e con in attacco il tridente composto da capitan Nagni, Palombi e Martinovic. Dopo un primo quarto d’ora di studio, il match entra nel vivo al sedicesimo con Cortelli, che di testa colpisce il palo; passa solo un minuto e le padrone di casa della Res Roma pareggiano il conto dei legni con Picchi, che di testa manda la palla sul palo sinistro della porta ospite. Al venticinquesimo un tiro cross di Proietti costringe Pipitone ad una strepitosa deviazione in tuffo; due minuti dopo è Casaroli a mettersi in mostra deviando in angolo un’insidiosa conclusione dalla distanza di Simonetti. L’estremo difensore ospite si ripete al minuto 35 parando una punizione dai trenta metri di Coluccini; un minuto dopo bella combinazione Simonetti – Martinovic con quest’ultima che manda fuori da distanza ravvicinata. Prima dell’intervallo spazio ad altre due conclusioni delle padrone di casa che sfiorano il gol prima con Martinovic e poi con Palombi. Nella ripresa mister Melillo manda in campo Colini al posto di Palombi, spostando Picchi in mediana e rinforzando il centrocampo giallorosso, ma il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo tempo, ed il match si accende solo dal quarto d’ora: capitan Nagni semina il panico nella retroguardia ospite e con un bel diagonale costringe Casaroli alla deviazione in corner; passano 3 minuti e il duello si ripete con il capitano giallorosso che sfiora nuovamente il gol del vantaggio. La Res Roma è ormai padrona del campo e sfiora ancora l’uno a zero con Martinovic su assist di Simonetti. Al venticinquesimo Nagni viene nettamente sgambettata in area ma l’arbitro lascia correre; il direttore di gara non può sbagliare anche cinque minuti dopo dinanzi ad un altro netto fallo subito in area, stavolta da Martinovic, e decreta il penalty con cui capitan Nagni realizza il primo gol della stagione 2017/18. Portiere a sinistra, pallone a destra e gol dell’uno a zero per la Res Roma. L’occasione del possibile raddoppio giunge qualche minuto dopo con Simonetti che manda di un soffio alta una punizione dal limite dell’area. Nei minuti finali tanta mole di gioco ma nessuna conclusione a rete, e al triplice fischio esultano le ragazze della Res Roma che bagnano il debutto stagionale con una vittoria nella stracittadina romana. Domenica prossima la gara di ritorno, in casa dell’Asd Roma, presso il centro sportivo “Certosa.” Le dichiarazioni del tecnico romano Fabio Melillo: “È stata una gara che abbiamo fatto fatica ad interpretare: nel primo tempo abbiamo mosso male e poco la palla, giocando troppo orizzontale; un po’ meglio nel secondo tempo, anche perché loro sono un po’ calate fisicamente avendo iniziato più tardi la preparazione. Chiaramente dobbiamo lavorare e molto per alzare il livello, soprattutto dal punto di vista mentale e della disponibilità verso il gioco di squadra”.

Coppa Italia – 1′ turno Gara di andata

Res Roma – Asd Roma 1-0

Marcatrice: 76′ Nagni (rig.)

Res Roma: Pipitone, Picchi, Coluccini, Palombi (46′ Colini), Fracassi, Labate, Ciccotti, Greggi, Martinovic, Nagni, Simonetti. A disp.: Parnoffi, Chiappa, Liberati, Lommi, Romanzi, Savini. All.: F.Melillo

Asd Roma: Casaroli, Pecchia (65′ Vigliucci), Capparelli, Lore’, Cortelli, Morra, Pedullà, Monaco, Conte (55′ Tumbarello), Proietti, Visentin. A disp.: Felicella, Berarducci, Cacchioni, Carbone, Capitta. All.: R.Piras

Arbitro: Pezzopane de L’Aquila

Ammonite: Coluccini – Greggi (RR) – Casaroli, Pedullà (AR)

Note: giornata soleggiata. Spettatori 500 circa

Ufficio stampa Res Roma

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO