Coni. Malagò: “Se fossi in Tavecchio mi dimetterei”. Lotti: “Calcio italiano da rifondare”.

2

CONI BALDISSONI LOTTI – Nella mattinata di oggi si tiene una riunione al Coni dedicata al finanziamento per il nuovo stadio dell’Atalanta, alla quale partecipano il presidente Giovanni Malagò, il Ministro per lo Sport Luca Lotti, Michele Uva e Luca Percassi in rappresentanza dell’Atalanta. All’incontro presente anche il direttore generale della Roma Mauro Baldissoni.

Ore 13.10 – A margine della conferenza il presidente del CONI Malagò è stato intercettato dai cronisti presenti. Queste le sue parole: “Ho sentito Tavecchio, gli ho chiesto che intenzioni avesse, e mi ha detto che domani ci sarà questa riunione in Figc. Come sapete è padrone di assumersi le responsabilità, ma se fossi in lui mi dimetterei“.

Ore 12.15 – Il Ministro Lotti arriva al Coni. Queste le sue parole ai cronisti presenti: “È una giornata molto triste dal punto di vista sportivo. Il mondo del calcio va rifondato, vanno fatte delle scelte che forse negli anni passati non si è avuto il coraggio di fare. Oggi è arrivato questo momento, tutti dobbiamo dare una mano. Le parole di Buffon sono state molto chiare: tutti dobbiamo dare una mano per far ripartire il mondo del calcio. Non abbiamo scoperto ieri che ci sono alcuni problemi. Non è dalla partita con la Svezia che c’è qualcosa che non va. Negli ultimi 2 Mondiali siamo usciti al primo turno. Non si riescono ad eleggere presidente della Lega di A e di B. C’è tanto da fare. Bisogna sfruttare questa “occasione” per rifondare del tutto il calcio italiano“.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

2 Commenti

  1. Io mi domando e dico, chi ha caldeggiato la candidatura di questo buffo individuo quando fu eletto e chi ha spinto, o avallato, il rinnovo di un presidente FIGC incapace anche solo di mettere insieme due pensiei?
    anche questi si dovrebbero dimettere caro presidente del CONI.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here