SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Federico Nisii a Tele Radio Stereo: “Al di là della telefonata burrascosa che si dice ci sia stata tra Totti e Pallotta, comunque continuo a vedere difficile l’inserimento di Totti nella dirigenza della Roma. Non c’è feeling, intesa naturale. Basta guardare l’abbraccio con il presidente durante l’addio di Totti. Non c’è confidenza, non c’è nulla. Quando un uomo, che deve iniziare una nuova vita professionale, al quale è arrivato impreparato e senza sapere quale sia la sua mansione principale, la situazione è delicata”.

Roberto Renga a Radio Radio: “La Roma deve comprare qualcuno perché nella formazione ci sono dei buchi evidenti. Il Sassuolo è una succursale della Roma ma, fino ad ora, ci sta solamente guadagnando perché ha comprato a poco tutti giovani molto interessanti come Politano e Ricci. Manolas è un problema perché i giallorossi volevano monetizzare con lui e lui non è contento di restare a Trigoria”.

Sandro Sabatini a Radio Radio: “Due anni fa la Roma aveva valutato male Pellegrini crededo che non potesse mai diventare un calciatore forte. Defrel è un gran bel calciatore per gli schemi di Di Francesco ma costa molto”.

Furio Focolari a Radio Radio: “La Roma è carica di soldi. Rudiger è già del Chelsea e se dovesse partire anche Manolas arriverebbero circa 35 milioni. Non spenderei mai 25 milioni per Defrel. Dal Sassuolo comprerei solamente Berardi. I giallorossi devono prendere calciatori più importanti”.

Gianluca Lengua a Radio Radio: “La Roma sta trattando per Defrel ma non è l’unico nome che sta trattando. Occhio a Ben Arfa e attendiamoci altri nomi e colpi. Se Manolas dovesse rimanere, i giallorossi dovrebbero avere il buon senso di offrirgli un rinnovo di contratto sennò andrebbe in scadenza. Spero che nella conferenza di Gonalons si potranno fare anche molte domande a Monchi”.

Augusto Ciardi a Tele Radio Stereo: “Per Defrel non spenderei mai oltre i 10-12 milioni, e invece ne chiedono 25… Certo, poi è il Sassuolo a fare il prezzo, e se tu non vuoi spenderei quei soldi, viri su altri obiettivi. Monchi ha detto a Di Francesco che arriveranno 4 giocatori? Secondo me ne servono 5. Quando leggo i nomi di Carlos Vela e Ben Arfa mi viene da piangere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

10 Commenti

  1. Caro Ciardi, certi nomi in effetti fanno piangere. Ma sono i nomi che mettete in giro voi. 99 volte su 100 inventati di sana pianta… Per la proprietà transitiva…. vedi tu chi e che cosa fa davvero piangere…..

  2. caro niisi (si scrive cosi?) ma la telefonata tra totti e pallotta in che lingua è avvenuta?, lo capite che il capitano oltre che a giocare a palla, se non studia le lingue e un po di economia può fare solo l’accompagnatore come dice pallotta , e pure a 600000 euro all’anno , un vero sproposito.
    Di fatto a me romanista da sempre francesco ha interessato fin quando a giocato, adesso pieno di soldi, per me può stare ad ibiza sino a dicembre.

  3. Se è stata messa una clausola di ricompra di 10 milioni credo si sapesse che il giocatore era pronto per l’esplosione..Pellegrini vale almeno il doppio..secondo il buon Sandro Sabatini la Roma avrebbe dovuto lasciarlo in primavera o girarlo in prestito secco oppure mettere cifre congrue per invogliare il Sassuolo a farlo giocare?mah..su Spalletti sorvoliamo,già una volta volo’ di nascosto a Londra,il lupo perde il pelo,ma non il vizio..secondo me Spalletti appena ha ricevuto l’offerta di Sabatini all’Inter ha iniziato a dire che per restare doveva vincere un trofeo..già da Gennaio sapeva che se ne sarebbe andato..
    FORZA ROMA!

  4. Ma perché chi scrive e commenta tanto male di Pallotta & C. Non sr la compra lui la Roma…. oppure portasse qualche amico suo carico di soldi che se la compri…. oppure meglio sarebbe se stesse zitto e si limitasse a fare il tifoso dando un minimo di fiducia a chi sta lavorando seriamente.

    • Caro Maximo, è che sono capaci tutti a fare il manager coi soldi degli altri. Per esempio io mi domando perché Pallotta ancora non ha comprato Neuer (e Donnarumma per la panca), Mbappè, Thiago Silva e Verratti.

LASCIA UN COMMENTO